venerdì, febbraio 23, 2018
Home Tags Moto elettrica

Tag: moto elettrica

Strade bianche & cortesia, le e-moto diventano eroiche

Ci sarà di certo una "pattuglia" di almeno 5 o 6  moto elettriche il 18-20 maggio prossimo, a Gaiole in Chianti, ai nastri di partenza...
Ospiti in moto

Turismo elettrico (3) In e-moto sui tornanti della Val Venosta

Prosegue con il Bio Landhotel Anna di Silandro, Val Venosta, la nostra guida #Turismoelettrico alle meraviglie d’Italia. Con questo hashtag vogliamo raccontarvi dove e...
video

LiveWire, Harley-Davidson fulmina i suoi fan

L'Harley Davidson ha annunciato che nei prossimi mesi metterà in commercio la prima moto completamente elettrica, la LiveWire. Ma la reazione degli appassionati harleysti non...

Ampereame, la Zero come la vuoi tu

Una moto elettrica «come pare a me». Traduzione in modenese: «Com amper a me». Stefano Ferretti è passato dalle parole ai fatti e Ampereame è diventato...

Energica Race? “Da marzo sarà in pista”

Più leggera, più potente, più veloce e più snella. La moto che nel 2019 equipaggerà tutti i team iscritti al primo Moto-e World Cup sarà comunque...
video

Aero E-Race, la passione manda un “vaffa” al buon senso

Aero E-Racer è un sogno di bambino che si è fatto acciaio, alluminio, cuoio, fibra di carbonio e ioni di litio. Un sogno cullato trent'anni,...
video

Honda e Yamaha si sfidano nelle moto-robot

Peccato che Yamaha MOTOROiD  e Honda Riding Assist-e non si siano viste a Eicma. D'altra parte i due colossi motociclistici giapponesi non potevano che scegliere il salone...

EsseEsse9, Energica riscopre la “vecchia scuola”

EsseEsse9. E' il numero della Via Emilia, l'antica arteria consolare romana che attraversa la terra di motori. Una terra che non rinnegherà mai il suo amore...

Consumi, l’elettrica vince tutti i duelli

Che la sfida si giochi sul filo dei 200 all’ora o a passo d’uomo, su poltrone in pelle o su scomodi sellini, il vincitore...

Bultaco, cuore da moto nel corpo di una bici

Bultaco era un mito anni 70. Faceva sfracelli in pista, su asfalto e terra battuta, ma era una rarità in strada. Chi poteva permettersela?...