Home Bici Hoverboard, monoruota e pattini elettrici: come sceglierli

Hoverboard, monoruota e pattini elettrici: come sceglierli

0
CONDIVIDI

Due ruote, quattro ruote, una ruota. Il mondo della mobilità elettrica ha mille sfaccettature per tutte le strade a disposizione. I consigli di Vaielettrico.

Il decreto del ministero delle Infrastrutture è pronto per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale e con esso partirà la sperimentazione urbana della micromobilità elettrica. In vista di questo cambio di tempi che si annuncia di difficile comprensione vi segnaliamo alcuni tra i mezzi elettrici più interessanti oggi sul mercato italiano. Dopo i monopattini, vediamo pattini, skateboard, hoverboard e altro ancora.

Pattini elettrici ne abbiamo?

  1. CityBlitz Hovershoes sono una variante molto più flessibile dei famosi hoverboard e un’evoluzione dei pattini a rotelle, essendo suddivisi in due pezzi (uno per ogni piede). Con questi “dispositivi” elettrici ai piedi è possibile raggiungere una velocità massima di circa 12 km/h per una distanza di 10 km e in tutta sicurezza, soprattutto grazie ad una serie di LED utili a segnalare la propria posizione.

2. I due pattini Segway Drift W1 pesano 3,5 chili ciascuno. Si tratta di uno dei mezzi di trasporto più leggeri del mondo. Sono resistenti alla pioggia e dotati di una illuminazione a Led per essere utilizzati anche nelle ore più buie. La batteria interna ha una autonomia di 45 minuti ed è ottimizzata per evitare i surriscaldamenti e per andare in standby quando non serve.

Sono fatti di una resistente lega di magnesio e ai lati hanno paraurti in gomma per evitare che si rovinino in eventuali cadute o “scivoloni”. Hanno una portata massima di 100 chili. Mentre viaggiamo per le strade fino a un massimo di 12 chilometri all’ora. Montano un motore da 200 Watt di potenza. La batteria dalla capacità di 44,4 Wh impiega 3 ore per caricarsi completamente.

 

I monoruota elettrici

3. Segway-NInebot è anche monoruota elettrica Z10. Velocità massima di 45 km/h e 90 chilometri di autonomia per il mezzo più veloce e performante della casa americana. Ruota da 18 pollici e pneumatico spesso da 4,1 pollici di spessore per viaggiare in città e fuori strada. Le luci LED a induzione ottica automatica, le luci posteriori e la luce ambientale sul mozzo della ruota garantiscono una guida sicura. Ninebot by Segway Z10 è dotato di Smart Battery Management System, che mantiene la batteria al sicuro da pericoli di surriscaldamento, sovratensione e sottotensione. La batteria da 995 Wh ha bisogno di oltre 10 ore di carica. Non è il primo monoruota della casa, ma quello più moderno: presto disponibile sul sito.

4. Su Amazon è ancora disponibile il primo modello di monoruota sviluppato da Segway-Ninebot. Offre un’ autonomia di 30 km, una velocità fino a 25 Kmh per un peso di meno di 12 Kg. Ancora più del monopattino, si trasporta facilmente e quindi rappresenta il sistema ideale per percorrere brevi tratti in città ad una velocità paragonabile a quella di una bicicletta, con meno problemi di traffico e maggiore agilità. Presenta effetti luminosi ed è personalizzabile con speciali “cover” che proteggono lo chassis da graffi e urti quando il mono ruota dovesse cadere a terra. Il prezzo ufficiale del Ninebot by Segway One S2 sarebbe di 549 euro, ma grazie alla promozione Amazon si trova anche intorno ai 400 euro.

5. Con Inmotion V8 l’utente poggia entrambi i piedi su singole pedane, inframmezzate da una sola ruota da 16’’. Sono leggere inclinazioni del corpo a permettergli di avanzare, rallentare, frenare, svoltare da una parte all’altra o invertire completamente la direzione. Peso totale di 13,5 Kg. Qui è possibile estrarre la maniglia e trascinare il moniciclo come fosse un trolley, senza perciò doverlo sollevare. Per quanto riguarda i dettagli tecnici, il produttore assicura un’autonomia di circa 40 Km e una velocità massima di 30 Km/h. Può trasportare un passeggero per un peso massimo di 120 Kg ed è certificato IP55, quindi resiste a polvere e spruzzi d’acqua. Con potenza nominale di 800W, la batteria da 480 Wh si ricarica completamente in 4-5 ore. Costo intorno ai 900 euro.

Altre ruote elettriche

6. Linky arriva da Falerone, nell’entroterra delle Marche (provincia di Fermo), uno skateboard elettrico bello e leggero. Ideato e prodotto dalla start up Linky Innovation. Progettato utilizzando materiali ad alte prestazioni, lo skatebord è dotato di un sistema di piega unico al mondo e si trasporta comodamente all’interno di uno zaino. Costruito con fibra di carbonio e bambù al 100% per una guida elegante e reattiva. Costa circa 1.000 euro.

Vincenzo Nibali testimonial Nilox

7. Quando si parla skateboard elettrico non si può non citare Nilox. Una serie di prodotti oggi in sconto che consentono di muoversi all’aria aperta con una spesa tra i 200 e i 400 euro. Tavole che non superano i 6 kg di peso e 12 km/h di velocità massima. Una ricarica di 2 ore garantisce un’autonomia di 20 Km. Stabile e facile da trasportare grazie alla maniglia integrata nella pedana, DOC SKATE è disponibile in tre varianti colore: legno/blu, legno/nero oppure in versione total black con connettività Bluetooth. Così da consentire di memorizzare i percorsi e condividerli con gli altri utenti.

8. Sempre Segway produce il primo monopattino robotico capace di seguire il proprietario in maniera autonoma. SI chiama Loomo e costa tanto: 2.299 euro direttamente sul sito aziendale. Ma qui parliamo di una rivoluzione nel mondo della mobilità non solo elettrica. Infatti la visione computerizzata avanzata di Intel RealSense consente a Loomo di seguire una persona evitando gli ostacoli stradali. La telecamera ZR300 con rilevamento della profondità e tracciamento del movimento, consente la percezione 3D dello spazio intorno a lui. Velocità massima a 18 km/h, ma pure autobilanciamento fino a 8 km/h che significa camminare con Loomo al fianco che trasporta la spesa o un peso. Gli pneumatici tassellati consentono di andare sul bagnato e su pavimentazioni sconnesse.

I “classici” hoverboard

9. Glyboard Pro è uno degli hoverboard più apprezzati del mercato in particolare dal pubblico più giovane. Offre cerchi in alluminio, sensori per un peso tra 15-100 Kg, due motori da 350W a basso consumo, batteria da 4400mAh, 12 Km di autonomia.  Nonostante sia un accessorio studiato, come detto, specialmente per i ragazzi, può essere anche utile per spostamenti in città nonostante velocità e modalità di trasporto potrebbero non essere adatti a tutti.  Il prezzo è eccellente: 99,99 euro.

10Nilox ha in catalogo una lunga serie di hoverboard a basso prezzo. Si va dai 99 ai 199 euro per mezzi con velocità di 10 km/h e 12 chilometri di autonomia. Mezzi leggeri e molto colorati che montano anche speaker audio per ascoltare musica. Particolarmente interessanti i due modelli di hoverboard che possono trasformarsi in kart grazie all’aggiunta del doc kart. La spesa per i due prodotti è di circa 350 euro, così da avere un doppio giocattolone.