Home Bici Prima Pagina Turbo Creo by Specialized: e-bike gravel infinita

Turbo Creo by Specialized: e-bike gravel infinita

2
CONDIVIDI

Specialized lancia una linea di e-bike da strada innovativa. Gravel di pregio, leggere e dalle prestazioni inarrivabili (130 km di autonomia con una ricarica). Il prezzo è alto

Una bici da strada Turbo. Ecco cosa ha in serbo per la fine del 2019 la Specialized, azienda californiana nata nel 1974 a Morgan Hill in California. “Turbo Creo SL: It’s You, Only Faster!” è lo slogan scelto per queste nuove e-bike che uniscono l’esperienza aziendale nel mondo delle corse su strada ai primi lavori intorno alle mountain bike a pedalata assistita.

La Turbo Creo SL non è solo la ebike più leggera della sua categoria, è molto più leggera della concorrenza, con solo 12,2 kg per la versione Sworks. Il telaio è realizzato in carbonio Fact 11r. Per quanto riguarda il motore si tratta di un progetto nuovo ed esclusivo per questa linea, dato che non esisteva un motore o un sistema che fosse adatto ad una bici da strada performante.

Concepito in California e progettato in Svizzera, il nuovo Specialized SL 1.1 rappresenta il motore per ebike dalle prestazioni ideali, basato su un decennio di ricerca&sviluppo e test. Ultra leggero e silenzioso, il motore Specialized SL 1.1 raddoppia la spinta con un’erogazione della potenza molto fluida. La potenza del propulsore è di 240 Watt.

Autonomia infinita

Fino a 130 km di autonomia solo dalla batteria interna della Creo SL. Esiste poi Range Extender, incluso nei modelli S-Works e opzionale sugli altri modelli, che fornisce altri 65 km di autonomia aggiuntiva. La batteria interna eroga 320 Wh, mentre il Range Extender 160 Wh. La batteria interna della Creo SL può essere ricaricata in circa 2h e 35 minuti. In ogni caso il Turbo Creo SL Range Calculator aiuta a sapere quanti chilometri rimangono in ogni momento.

Inoltre con la app Mission Control si può scegliere fra 3 modalità di assistenza del motore personalizzandola sia in termini di supporto che di picco di potenza. La Mission Control può gestire automaticamente la batteria con lo Smart Control: basta decidere quanto a lungo o quanto lontano si vuol pedalare e la app assicurerà di avere la potenza necessaria. Può registrare i dati della pedalata, condividerli con altre app/dispositivi come ad esempio un power meter integrato.

It’s gravel, only faster

La Turbo Creo SL EVO è dotata di pneumatici Pathfinder da 38 mm, un manubrio flared Adventure Gear Hover ed un reggisella telescopico per lunghe pedalate. La Turbo Creo SL inaugura l’era delle e-road bike prestazionali e la S-Works Creo SL Founder’s Edition pesa soli 11,9 kg, grazie ad alcune specifiche più leggere.Dall’S-Works Short e Shallow bar, agli pneumatici S-Works Turbo Cotton da 28 mm, una cassetta XTR da 11-40t e le pulegge del cambio CeramicSpeed. Tutto è concepito per limare al massimo il peso.

Una e-bike esclusiva davvero perché in edizione limitata a 250 esemplari con loghi in lamina d’oro. Abbinati agli assi passanti anodizzati nello stesso colore, al supporto GPS e alle pulegge e per ultimo ad una sella Power S-Works custom. Il prezzo è pure super: 12.500 euro.

S-Works Turbo Creo sl

Si tratta del top di gamma. Un telaio FACT 11r abbinato alla cartuccia Future Shock 2.0, la trasmissione è Shimano Dura-Ace Di2 1x, con deragliatore posteriore XTR ed una cassetta da 11-42t. Ruote in carbonio Roval CLX 50 Disc e pneumatici S-Works Turbo da 28mm, un manubrio S-Works Carbon Hover e un attacco manubrio S-Works Future Stem, oltre ad una sella S-Works Power. E con il Range Extender. In questo caso il prezzo di acquisto è intorno agli 8.500 euro. Trovarle è facile, visti i tanti rivenditori autorizzati in Italia e nel  resto d’Europa.

Le altre Turbo Creo

La Turbo Creo SL Expert EVO ha lo stesso telaio in carbonio FACT 11r e cartuccia Future Shock 2.0 come i modelli S-Works ed Expert, ma con un montaggio pronto per il gravel. Un gruppo Shimano Ultegra Di2 1x è abbinato al deragliatore posteriore XT ed una cassetta 11-42t, gli pneumatici Pathfinder Pro 2Bliss Ready da 38mm sono montati sulle ruote Roval C 38 Disc. Il manubrio flared Adventure Gear, un attacco Future Stem Pro ed una sella Power Sport garantiscono il massimo controllo.

La Turbo Creo SL Expert ha il telaio in carbonio FACT 11r e la cartuccia Future Shock 2.0. Gruppo Shimano Ultegra Di2 1x, deragliatore posteriore XT e una cassetta da 11-42t, con ruote in carbonio Roval C38 Disc e le gomme Turbo Pro 28mm. Inoltre, a completare ’allestimento, un attacco manubrio Specialized Future Stem Pro, un manubrio Hover Expert ed una sella Power Sport.

2 COMMENTI

  1. “La batteria interna eroga 320 Wh, mentre il Range Extender 160 Wh.”

    È evidente che, se dicessi, parlando del mio nuovo diesel, che il serbatoio interno “eroga 40 litri” e che la tanica che porto (illegalmente) nel bagagliaio “eroga altri 10 litri”, starei raccontando qualche gustosa barzelletta ad una festa.

  2. L’impiego di queste bici sono i percorsi in salita con pendenze oltre il 20% in montagna e vertiginose discese dove finisci presto i freni.

    Dopo due cime le batterie sono esaurite e ti trovi con una bici più pesante scarica.

    Allora perché non hanno previsto un sistema che inverta il funzionamento per recuperare energia in fase di frenata, programmabile sulla base dell’incidenza della pendenza per rendere più sicure le discese e ridurre il consumo dei freni?

    Un sistema dove si possa agire direttamente azionando semplicemente il freno posteriore per attivare il recupero di energia che aumenta di intensità frenante sulla base della pressione della leva coadiuvando così la frenata in discesa.

Comments are closed.