Home Bici E-bike Orbea e la batteria super potente

E-bike Orbea e la batteria super potente

24
CONDIVIDI

Orbea Wild FS,  la nuova e-mtb per la stagione 2020 aggiornata con telaio in carbonio, formato ruota da 29″, escursione da 160 mm ed equipaggiata con motore Bosch Performance CX 2020 da 250 Watt con potenza di 75 Nm e batteria fino a 1125Wh.

«La potenza e l’efficienza del nuovo motore Bosch CX e una batteria interna da 625Wh vengono utilizzate per facilitare la scalata – questa la volontà di Orbea  privilegiando una geometria più aggressiva per la costruzione del telaio». Il telaio è stato completamente ri-progettato ed è ora costruito interamente in carbonio OMR. Raggiunge i 3,5 kg in totale con un equilibrio dichiarato nella distribuzione dei pesi. Escursione anteriore e posteriore di 160 mm.

Orbea Wild e potenza super

Inizialmente, la nuova Wild FS offre spazio sufficiente per montare un portaborraccia e un kit attrezzi. Tuttavia, ha anche la possibilità di sostituire il portaborraccia con una seconda batteria. Ecco spiegato come si può arrivare ai 1125Wh di capacità della batteria.  

Ma la Wild Fs può assumere molteplici forme. L’azienda sostiene che: « Ci sono più di un milione di combinazioni possibili in modo che la Wild FS possa adattarsi a molti stili e gusti». Tutto grazie alla piattaforma di personalizzazione MyO. 

E-bike personalizzabile in tutto

Attraverso MyO è possibile personalizzare la nuova Wild FS in tutte le sue parti senza costi aggiuntivi. Una volta selezionato il modello da personalizzare, il primo passo sarà decidere sulla finitura della vernice (opaca o lucida). Quindi la combinazione di colori ideale da una vasta gamma di colori. Fino ai componenti: diverse opzioni di forcella (a seconda del modello), varie opzioni di ammortizzatori, lunghezza del telescopico, selle e testo desiderato su uno dei foderi.

Un’altra novità della nuova Wild FS sono le ruote, disponibili in un unico diametro da 29”. In termini di trazione, pneumatici da 2,6″ con carcassa rinforzata e una tassellatura aggressiva.

La nuova Wild FS offre diverse opzioni per l’ammortizzatore che possono essere scelte tramite il configuratore MyO. Per il telaio, due possibili tipologie. Uno in carbonio completamente OMR, tra cui il link ed il carro posteriore e il coperchio della batteria. Un’altra versione in cui il triangolo anteriore è in carbonio OMR, il link e il carro posteriore in alluminio idroformato e il coperchio della batteria è realizzato in un nuovo polimero. La nuova Wild FS è disponibile in tre taglie: SM, LG e XL.

Orbea pensa alla sicurezza

Il telaio ha dei rinforzi sui punti più critici, come i fine corsa che proteggono il carbonio esclusivo in caso di caduta. E insieme a queste protezioni, lo sterzo Acros Blocklock appositamente progettato per la Wild FS che mantiene al sicuro l’integrità della e-bike.

Interessante il forcellino del cambio. Una soluzione efficace già vista su un’altra delle biciclette di casa Orbea e che è stato montato anche sulla nuova Wild FS. «I colpi dovuti a pietre e sporgenze possono verificarsi utilizzando biciclette del calibro della Wild FS. Questo forcellino è però pensato per resistere nelle varie situazioni di utilizzo ma anche per offrire una facile manutenzione». 

Anche la porta di ricarica Wild FS è stata progettata per un facile accesso. Inoltre adeguatamente protetta da qualsiasi tipo di imprevisto. Per lo stesso motivo si è pensato al cablaggio interno lungo il telaio, ai cuscinetti Enduro che offrono grande resistenza e la garanzia a vita sul telaio. Una scelta di Orbea su tutte le sue e-bike.

Prezzi delle e-bike

Wild Fs M-ltd costa 8.999 euro. Per la varsione team occorrono 1.000 euro in meno. Ancora più basso il prezzo della M10 che costa 6.999 euro e la M20 5.999 euro.

24 COMMENTI

      • Allora se per lei non ci sono problemi può costare anche 50000 euroo, eh eh eh ce ne faremo una ragione. Comunque per tenerla informato anche io amo l ‘elettrico.

    • Buongiorno Giuseppe, ci sono e-bike che costano molto meno di questa e altre che costano anche di più. Come avviene con le biciclette muscolari o le auto, ma pure qualunque altra cosa sul mercato dalle mutande ai cappotti. Ognuno sa cosa vuole e quanto può spendere. Non ne farei una questione di classismo

  1. Soldi buttati! Andare in bici significa PEDALARE non essere spinti o aiutati….con quelle cifre mi compro la macchina!!!

  2. sono passato da una muscolare ad una assistita..vero vado dove prima non ci riuscivo ma non è più andare in bici.. compromesso.. ne riprendo una anche muscolare.

    • Bravo, sono due sport diversi! Io vado con tutte e due e sfido a venire con me con la Ebike quello che dice che si deve durar fatica in mtb…. Ti lascio con la lingua in Terra dopo sole 2 ore… In ebike. Basta sapere cosa si vuole. Con la ebike se voglio passeggio nei boschi, sennò mi alleno come con una muscolare ma in meno tempo💪😊

  3. Bravo, sono due sport diversi! Io vado con tutte e due e sfido a venire con me con la Ebike quello che dice che si deve durar fatica in mtb…. Ti lascio con la lingua in Terra dopo sole 2 ore… In ebike. Basta sapere cosa si vuole. Con la ebike se voglio passeggio nei boschi, sennò mi alleno come con una muscolare ma in meno tempo💪😊

  4. Una volta ero scettico sulle e-bike, ma dopo averla provata mi devo ricredere. Ho tre bici, una da corsa, una mtb full carbon costruita da me e una e-mtb e le uso tutte e tre.
    Quello che trovo interessante con la e-mtb é che si riesce ad arrivare dove con una muscolare solo i campioni arrivano. Grande vantaggio, si riesce a tenere le pulsazioni sempre sotto controllo pur facendo cmq fatica. É vero che i prezzi potrebbero essere leggermente piú alla portata di tutti, specialmente anche il costo delle batterie. La durata della carica dovrebbe essere ancora migliorata, magari studiando batterie più durevoli senza dover cambiare la bicicletta…

  5. Io ho una malattia respiratoria per me il minimo sforzo comporta una grossa mancanza di respiro e di fiato , utilizzo ossigeno per camminare , ma a 45 anni non mi voglio fermare anzi . Ancora non ho capito se una ebike mi possa aiutare , ma se così fosse a parte i costi troppo cari ben vengano !!!!

    • Guardi Dario che in commercio può trovare e-bike a meno di mille euro. E in molti Comuni può fruire di un bonus di alcune centinaia di euro.

    • Caro Dario, una e-bike necessita sempre di un minimo sforzo. Le auguro di poterne trovare giovamento qualora potesse usarla, ma per certe questioni bisogna sempre rivolgersi a un medico

Comments are closed.