Home Bici Prima Pagina 10 e-mtb tra cui scegliere per il 2020

10 e-mtb tra cui scegliere per il 2020

0
CONDIVIDI

10 e-mtb tra cui scegliere nel 2020. Sarà un boom. E sono tante le aziende a lanciare nuovi modelli ultra tecnologici. Da Bianchi a Mde non manca l’Italia

La e-bike e-mtb (versione mountain bike e trekking) sarà la vera protagonista del 2020. Sono tante le case pronte a scommetterci, alla luce di un mercato sempre più ricettivo. Eccone alcuni modelli belli e innovativi, 10 e-mtb tra cui scegliere per il 2020. In vetrina a Eurobike, ma non solo.

Capofila è Bianchi che, con il progetto Lif-e ha deciso di puntare fortissimo sul settore e-bike. Tra i 17 modelli l’ammiraglia è di certo la e-Suv.

Bianchi e-Suv, esagerata

Integrazione è una batteria da 720 Wh, una delle più grandi del settore, perfettamente nascosta nel tubo obliquo. Bianchi ha anche progettato una speciale cover che genera un flusso d’aria che espelle il calore, contribuendo a raffreddare sia batteria che motore. Motore che è lo Shimano STEPS E8000. La Bianchi e-SUV sarà disponibile da marzo 2020, in tre taglie (M, L, XL) e in tre varianti.

La top di gamma è la Racer, con forcella Fox con escursione di 160 mm e ammortizzatore da 150 mm. Entrambe le ruote da 29 x 2.6″, con cambio Shimano XTR 12 velocità. In questa versione mancano le luci integrate così come i parafango, perché pensata per le gare e quindi essenziale. Prezzo di 10.490 euro.

La e-SUV Rally, in cui l’escursione all’anteriore scende a 150 mm e le ruote diventano un mix di 29″ all’anteriore e 27.5″ al posteriore, cambio sempre Shimano XTR. Il prezzo scende a 9.490 euroUltima la Adventure, con stessa escursione di 150 mm, sempre luci integrate, stesso mix di ruote differenti e cambio SRAM GX Eagle 12v. Costo di 6.790 euro.

MDE Bikes sventola il tricolore

Mde entra nel mercato delle e-bike con questo modello full suspended da Enduro/AM. E’ stato scelto il motore Polini P3. «Un prodotto Italiano di alta qualità che ben si accoppia con l’artigianalità della produzione MDE creando un esclusivo prodotto full Made in Italy». MDE propone la Push3r anche come solo kit telaio + motore + batteria al quale si può aggiungere un ammortizzatore a scelta e altri componenti come forcella, reggisella, etc. 

Il tutto ordinabile tramite il pratico configuratore on-line, che è stato completamente aggiornato. Il prezzo di partenza del kit telaio è di 3.590,00 euro. MDE propone anche un allestimento standard Race, sempre personalizzabili tramite configuratore.

Il prezzo di partenza del Push3r in allestimento Race è di 5.490,00 euro. Sia il kit telaio che la bicicletta completa si possono ordinare a partire da Ottobre 2019 confermando l’ordine con un acconto del 30%. I telai sono fatti sempre su ordinazione e il tempo di produzione e consegna medio per questo modello è di 90gg.

Nicolai e la nuova Eboxx E14

Disponibile da qualche mese è la e-mtb prodotta da Nicolai modello Eboxx E14. ll dettaglio che salta subito all’occhio e su cui Nicolai pone molta attenzione, è la trasmissione. Abbandonata la catena, troviamo al suo posto una cinghia Gates in carbonio.  

Ma non è tutto, perché questa soluzione è abbinata anche all’essenza del cambio classico tramite deragliatore, ma utilizza l’inusuale mozzo Rohloff E-14. Quindi una sola corona al centro e un solo pignone sulla ruota posteriore.

Come se fosse monomarcia. E invece ci sono 14 rapporti di velocità, integrati nel mozzo. Nicolai EBOXX E14 è disponibile nelle taglie S, M, L, XL e XXL, con possibilità di personalizzare i colori. Garanzia di 5 anni e pezzi di ricambio garantiti per 10 anni, a 8.999 euro.

Nox Cycles next generation

Tra i modelli da enduro spicca la Nox Hybrid Enduro 7.1, a sua volta disponibile in tre varianti di qualità del montaggio, e due colorazioni, Ocean e Lemon. La versione top è quella definita Pro, con forcella Fox 36 Factory con ben 180 mm di escursione, accoppiata con un ammortizzatore Fox DHX2. Nox Hybrid Enduro 7.1 Pro è disponibile in 4 taglie, al prezzo di 7.199 euro.   

Scegliendo invece la versione Expert il prezzo scende a 5.899 euro, con i gruppi ammortizzanti che passano a RochShox, e cambio GX SRAM  Eagle. Motore e batteria restano gli stessi, come anche per la più economica versione Comp, da 4.899 euro, con forcella RockShox Yari RC e cambio SRAM SX Eagle.

E-mtb Usa con Scott

La statunitense Scott presenta la la Genius eRide 900 Tuned rinnovata e motorizzata Bosch. Il telaio è in carbonio e lega di alluminio. Grazie all’adozione dei nuovi componenti Bosch appare slanciato e sottile, soprattutto nella zona del tubo obliquo. La differenza più grande col passato è il passaggio dal motore Shimano al Bosch Performance CX di quarta generazione, accompagnato ovviamente dalla batteria PowerTube da 625 Wh. Il prezzo è di 7.599 euro per portarsi a casa la Scott Genius eRide 900 Tuned, con possibilità anche di acquisto diretto sul sito Scott.

Devinci rinnova tutto

Tra le 10 e-mtb tra cui scegliere per il 2020 c’è anche la canadese Devinci distribuita in Italia da 4guimp si rinnova, con tante novità ed una new-entry. E-mtb dai nomi sincopati: AC, DC ed EP sono le tre nuove bici da fuoristrada. La AC per gli amanti dell’enduro e delle ruote 27.5 plus. I suoi 170 mm di escursione al posteriore e 180 all’anteriore lo testimoniano.

La novità principale riguarda la DC da 150 mm, che vede crescere la misura delle ruote a 29”, utilizzando copertoni da 2.6”. Alla AC e DC  si aggiunge la EP, modello entry-level del segmento trail, con escursione 130 mm che condivide con le sorelle maggiori telaio e motore. Quest’ultima costa 5.300 euro, mentre per le sorelle maggiori occorrono 1.000-1.500 euro in più a seconda dell’allestimento.