Home Bici Thok Mig Ht: e-bike dall’anima ibrida

Thok Mig Ht: e-bike dall’anima ibrida

0
CONDIVIDI

Una e-bike che sono due. Ecco la nuova nata di casa Thok: si chiama Mig-HT e coniuga la città al fuoristrada con il semplice cambio di kit.

L’azienda Thok

L’azienda con sede a Alba in provincia di Cuneo, è attiva da un paio d’ anni nel mondo e-bike. Collabora attivamente con Ducati, ma vuole imporsi col suo brand. Biciclette nate nella terra di nocciole e buon vino, ma anche di salite e discese impegnative e suggestive.

Con la forcella Rock Shox Recon RL da 120mm di escursione e le gomme plus Maxxis Ikon da 29” x 2,6, la nuova Mig-HT garantisce un ottimo comfort su tutti i terreni, dal pavé cittadino ai single track.

Thok ha deciso di montare sulla nuova Mig una power unit Shimano Steps E7000, che dispone di 60 Nm di coppia. Motore alimentato da una batteria Shimano da 504Wh posizionata, come su tutte le Mig, al di sotto del tubo obliquo, per migliorare la maneggevolezza ed abbassare il baricentro.

Il telaio della e-bike è in alluminio con parti forgiate e lavorate in CNC, tubi idroformati a spessore variabile. Trasmissione Shimano Deore 11/42, freni Tektro a disco idraulici da 203mm anteriore e 180mm posteriore, la Mig-HT è una “front” polivalente, adatta all’uso in città come a quello in fuoristrada. Una front suspended (bici con forcella ammortizzata) dall’anima “camaleontica”.

Se si privilegia l’anima “urban” o “tourer” della Mig-HT, è disponibile separatamente un kit. All’interno troviamo parafanghi, portapacchi posteriore, impianto luci, cavalletto e gomme stradali Schwalbe Big Ben 29”x2.15. In questo modo si trasforma in pochi minuti in una e-bike ancora più votata all’utilizzo cittadino e al turismo.

La Mig-HT è disponibile sul sito www.thokebikes.com al prezzo scontato Thok di 2.499 Euro IVA compresa (listino: 2.899 euro IVA compresa).

Nello specifico di Thok Mig-HT

La MIG pesa 24 kg, ha un telaio in alluminio con sospensioni Rockshox davanti e dietro, cerchi Sun ringle da 27,5”+ e motore Shimano. La linea è diversa da quelle più diffuse sul mercato, perché la batteria è montata sotto il tubo inferiore seguendo un concetto piuttosto semplice: abbassando il baricentro il più possibile si ottiene una bici più stabile.

Reach e angolo di sterzo sono piuttosto lunghi (450mm) e aperti (66°) pur senza essere estremi e vanno a definire una posizione di guida comoda. L’avantreno sembra abbastanza alto da far sentire protetti dalle asperità del percorso, con la forcella dotata di 150mm di corsa. 

Grazie alla posizione di motore e batteria il peso è concentrato nella parte bassa e centrale della bici. La distanza fra perno posteriore e motore non è così contenuta come sarebbe possibile grazie al motore Shimano. Thok ha lavorato sulla comodità della pedalata con lo schema sospensioni a quattro barre. Cercando prevedibilità e progressività del mezzo su tutti i terreni.

Motore e batteria di Thok

Il motore Shimano è integrato nella scocca. L’interfaccia di controllo è un cambio elettromeccanico. L’innesto è marcato e percettibile, e il sistema è robusto e impermeabile. Il display è discreto. Il sistema si può gestire anche attraverso un’app, il che consente di mettere a punto i riding mode del motore. La bici ha quattro power mode: Boost, Trail, Eco e spento.

La batteria è un’unità staccabile Shimano da 500 w/h, nascosta sotto un coperchio. Può essere caricata sia sulla bici che smontata. L’interruttore è collocato sulla batteria. La carica richiede circa tre ore dal tutto scarico, e l’autonomia è di circa 60-80 km.

Mig-HT arriva come evoluzione della specie Mig che presenta altri 4 modelli tutti disponibili sul sito Thok. SI tratta di e-bike fatte per l’enduro e il fuoristrada con prezzi più alti di conseguenza.