Home Batterie Celle a stato solido, BMW e Ford puntano su Solid Power

Celle a stato solido, BMW e Ford puntano su Solid Power

0
CONDIVIDI
celle a stato solido

 

 Dopo Volkswagen, anche BMW e Ford mettono nel mirino le nuove celle batteria a stato solido. Lo fanno investendo 130 milioni su Solid Power. La società, con sede a Louisville in Colorado, è considerata uno dei principali concorrenti di Quantum Scape, il produttore californiano di batterie di nuova generazione di cui VW è diventato il principale azionista (leggi qui).

Assieme a BMW e Ford, al round di finanziamente di Solid Power ha partecipato Volta Energy Technologies (qui il sito), società di venture capital specializzata nei sistemi di accumulo di energia e nelle tecnologie correlate .

Dal 2022 la produzione su larga scala

Il capitale raccolto consentirà  a Solid Power di avviare la produzione di celle batteria per autoveicoli su vasta scala. Inoltre  aumenterà la produzione di materiali associati ed espanderà le capacità interne di integrazione del veicolo.

Per BMW e Ford l’obiettivo è utilizzare la tecnologia a basso costo e ad alta energia di Solid Power nei prossimi veicoli elettrici.

Doug Campbell, CEO e co-fondatore di Solid Power ha detto che la produzione di celle per auto su scala industriale comincerà all’inizio del prossimo anno, sull’impianto pilota dell’azienda, a Louisville. Solid Power promette batterie a stato solido con capacità superiore a quelle tradizionali litio-ioni, costi inferiori, e maggior sicurezza.

Alcune centinaia delle nuove celle sono già state consegnate alle due case auto. Le hanno testate e convalidate alla fine dell’anno scorso, prima di decidere l’investimento il Solid Power.

celle stato solido

Una rivoluzione per l’auto elettrica

Ted Miller, manager di Electrification Subsystems and Power Supply Research di Ford ha detto che «semplificando il design delle batterie allo stato solido rispetto a quelle agli ioni di litio, saremo in grado di aumentare l’autonomia del veicolo, migliorare lo spazio interno e il volume del carico, offrire costi inferiori e un valore migliore per i clienti».

«Lo sviluppo di batterie allo stato solido è uno dei passi più promettenti e importanti verso veicoli elettrici più efficienti, sostenibili e più sicuri» ha aggiunto Frank Weber , consigliere di amministrazione di BMW. Secondo il manager tedesco la cella Solid Power da 20 Ah è «assolutamente eccezionale».

Solid Power sta producendo batterie multistrato a stato solido da 20 Ah su una linea di produzione da rullo a rullo, fronte retro standard per celle tradizionali.

Presto celle a stato solido da 100 Ah

A partire dal 2022, però, BMW e Ford riceveranno per i test celle da 100 Ah. Solid Power le produrrà su una nuova piattaforma dedicata alle nuove celle a stato solido per autotrazione. E questo dovrebbe ulteriormente migliorare le prestazioni e ridurre i costi.

«Una batteria rivoluzionaria non troverà un mercato se non si potrà produrre su larga scala con costi accettabili» ha detto Jeff Chamberlain, CEO di Volta Energy Technologies. «Il fatto che Solid Power stia già producendo batterie multistrato a stato solido utilizzando apparecchiature di produzione standard Volta ha deciso di investire». Gli investotori, insomma, sono convinti che Solid Power sia un passo avanti nell’industrializzazione rispetto alla folta concorrenza.

Dal 50 al 100% di energia in più

Solid Power sostituisce l’elettrolita liquido infiammabile in una batteria agli ioni di litio convenzionale con un elettrolita solido solfuro proprietario. Di conseguenza, tutte le batterie a stato solido di Solid Power sono più sicure e più stabili. Possono fornire un aumento del 50-100% della densità di energia. Consentono percò di realizzare un pacco batteria più piccolo e più economico.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome