Home Bici Prima Pagina Electrabike, dalla California le e-bike anni 60

Electrabike, dalla California le e-bike anni 60

0
CONDIVIDI

La californiana Electrabike lancia Cafè Moto Go!, e-bike moderna dallo stile retrò. Biciclette green ma sempre più raffinate invadono il mercato

Una bici elettrica che si rifà allo yeyé degli anni 60. Ormai tutto è possibile in un mercato che ha superato la semplice ricerca della mobilità green, ma punta anche al prodotto bello. La California è la patria dell’innovazione e proprio dallo Stato del sole arriva la nuova e-bike Cafè Moto Go! di Electra.

Il lancio di questa bicicletta a pedalata assistita è previsto per la primavera 2019 e sarà a tiratura limitata, come si conviene in un periodo in cui esclusività è mezza bellezza.

E-bike Electra, bellezza a tiratura limitata

Electra lancerà nella primavera 2019 la nuova e-bike Cafè Moto Go ispirata alle moto anni ’60.

La Cafè Moto Go è equipaggiata con motore Bosch Performance CX con velocità massima di 25 km/h. La batteria PowerTube da 500W è integrata nel telaio, mentre il computer di bordo è il Bosch Purion che gestisce le quattro modalità di guida (ECO, Tour, Sport, Turbo).

Sarà dotata di freni a disco idraulici Hayes Prime e di robusti pedali della Crankbrothers per dare stabilità in sella, mentre la trasmissione è gestita dal sistema Enviolo al mozzo posteriore, con cinghia Gates in carbonio silenziosa e che non necessita di manutenzione.

 

Altri modelli Electra

L’azienda californiana, attiva da oltre 25 anni nel mondo delle due ruote, ha a disposizione diversa altri modelli di e-bike. Tutte molto particolari e alcune prodotte in edizione limitata. Come la Ace of spades Go!

Si tratta di un’elettrica motorizzata Bosch, così come la batteria Power pack 400. Dalle linee satinate che richiamano l’ultima nata di cui  sopra. La bicicletta si carica in 6 ore e fornisce assistenza per 120 km massimo. ha a disposizione ubn cambio Shimano da 8 velocità e 4 tipi di assistenza alla pedalata: Eco, Tour , Sport e Turbo.

L’assistenza è settata sui 25 km/h come vogliono le regole europee. La frenata è sicura grazie ai freni a disco montati su ruote Vee Rubber Speedster 26” x 2.8”. Si tratta di pneumatici bold ma senza tasselli per una guida scorrevole su strada.

Electra fornisce al consumatore la scelta di abbinare casco e accessori di abbigliamento prodotti con il suo marchio così da creare un vero e proprio stile per gli appassionati.

La linea Townie presenta e-bike alleggerite nel design e pratiche per gli spostamenti in città. Infatti sia la Commute che la Go! hanno tempi di ricarica da 3,5 ore pur mantenendo motore e batteria uguali ai modelli precedenti.

Si tratta di mezzi che si basano sulla comodità di utilizzo: hanno portapacchi sia davanti che dietro e una linea che richiama le normali bici da passeggio. La Commute monta ruote più grandi e snelle dell’altro modello Townie Go!.

Nella versione Loft, realizzata in colorazioni soft come verde e marrone, sembra di essere in sella alla bici delle vacanze al mare. Ma anche in questo caso motore e batteri

a Bosch forniscono aiuto alla pedalata. Interessante il sellino ammortizzato per chi deve affrontare strade dissestate e limitatori di velocità.

Tutti i prezzi non vengono forniti sul sito dell’azienda Usa, mentre è possibile acquistare i vari gadget correlati. Per gli acquisti dei mezzi ci si deve rivolgere ai venditori autorizzati.

Chi è Electra Bike

Electra è un’azienda nata in California e che ancora oggi ha il suo quartier generale nella città di Encinitas. C’è però anche una succursale europea visto il successo riscosso dalle biciclette nel Vecchio continente. Gli uffici si trovano a Amburgo in Germania.

Per osservare, provare e acquistare una ebike di Electra basta rivolgersi a uno dei rivenditori ufficiali dell’azienda. In Italia sono una decina e si trovano nelle maggiori città. Per conoscere dove si trova il più vicino basta consultare il locator direttamente sul sito.