Home Nautica DC25 di Dutchcraft: 32 nodi in elettrico

DC25 di Dutchcraft: 32 nodi in elettrico

0
CONDIVIDI
DC25 DUTCHCRAFT

DC25: ecco una barca elettrica dalle linee essenziali, ma elegante e con buona autonomia. Con in più un’altissima versatilità: tender di lusso, family cruise fino a piattaforma sportiva e di pesca. Il prezzo base parte da 275 mila euro.

I test in acqua proseguono da mesi, ma il lancio vero e proprio di DC25 è stato al Boot Dusseldorf ( Hall 1, Stand C37 fino al 26 gennaio). Nel salone tedesco il team del cantiere tedesco ha spiegato i punti di forza di questa barca modulare che offre una velocità di crociera a 32 nodi per 75 minuti. O fino a 6 ore a 6 nodi.

Sono 8 metri con motore da 100 kW

DC25 DUTCHCRAFT
La versatilità è una delle caratteristiche di DC25

DC25 è in fibra di carbonio, ha una lunghezza di 8,04 metri per 2.38 e conta su un motore elettrico (in fondo all’articolo la scheda tecnica) da 100 kW.  Il motore è alimentato da una batteria standard da 89 kWh con un’opzione che arriva fino ad una capacità massima di 134 kWh. Porta 12 passeggeri.

Autonomia: 75 minuti a 32 nodi, 6 ore a 6 nodi

DC25 DUTCHCRAFT
La disposizione del pacco batterie e un particolare del motore

La navigazione veloce a 32 nodi offre un’autonomia massima di 75 minuti. Un niente, verrebbe da commentare, ma l’azienda spiega le ragioni che dovrebbero convincere il cliente: “Si tratta di un’autonomia più che sufficiente per trasportare gli ospiti da un super yacht a riva e tornare più volte”. Naturalmente attenti ai limiti di velocità. E i manager di Dutch Craft  indicano che è funzionale a chi vuole “praticare lo sci d’acqua”. C’è l’alternativa slow ovvero navigare fino a 6 ore a 6 nodi che “consente la tranquilla esplorazione di baie o isole per una gita di un giorno senza fumi o rumori”.

Da tender a family cruise 

DC25 DUTCHCRAFTL’aspetto che caratterizza il DC25 è il design del ponte spazioso e che offre un’ampia modularità con cambi rapidi e facili tra le diverse configurazioni. In altri termini: può essere utilizzato come tender per i super yacht, barca per le immersioni e la pesca sportiva, cruiser familiare. Ma viene indicato anche per il trasporto per le moto d’acqua. Aggiungiamo la possibilità di fare charter, per clienti disposti a spendere, in aree ad alto tasso naturale. O taxi boat per strutture ricettive a più stelle.

Il prezzo? Si parte da 275 mila euro

DC25 DUTCHCRAFTQuanto costa? Il prezzo di partenza di DC25 è di 275 mila euro. Naturalmente destinato a salire a seconda delle opzioni prescelte, ad iniziare dalla capacità del pacco batterie. Si sta sviluppando anche una versione più lussuosa, con una maggiore protezione degli ospiti dalle intemperie.

Il fondatore è uno skipper oceanico 

Interessante fare un cenno alla storia aziendale di questo marchio fondato da Sietse Koopmans che, come ci informa l’azienda, “ha girato il mondo sul suo super yacht percorrendo oltre 100.000 miglia nautiche e visitando 46 Paesi”. La conduzione di DutchCraft è, quindi, familiare.

Una costola di Zeelander Yachts

DutchCraft è consociata con Zeelander Yachts. Noto marchio di yacht sportivi di lusso. I cantieri navali di entrambi i marchi trovano accoglienza a Groot-Ammers nei Paesi Bassi. A breve distanza da Rotterdam e, come sottolineano, “dagli storici mulini a vento che sono simbolo dello spirito ingegneristico olandese”.

La scheda tecnica fornita da DutchCraft

LEGGI ANCHE: E32 Domani, in acqua il bel lusso da 300mila euro