Home Auto “Quanto risparmio usando l’auto elettrica”

“Quanto risparmio usando l’auto elettrica”

3
CONDIVIDI

Quanto risparmio usando l’auto elettrica? Il prezzo d’acquisto è noto, potete cliccare qui e trovare quanto costano 20 modelli che dal 1°marzo fruiranno degli incentivi (da 4 a 6 mila euro). Ma nell’uso di tutti i giorni quanto si spende?

La Leaf e la Zoe a conti fatti, nella vita reale

Nella scelta tra un modello tradizionale e un elettrico conoscere bene il costo di gestione è fondamentale. Abbiamo deciso di ritornare sul tema, viste le continua sollecitazioni che riceviamo. È certo che a parità di percorrenza l’energia (che si misura in kWh consumati) costa meno della benzina o del gasolio. In genere, circa un terzo, se si ricarica a casa (dove l’energia è meno cara che nelle colonnine pubbliche). Ma ci sono anche altre voci da considerare. E allora ripercorriamo i bilanci nella vita reale di due auto a emissioni zero tra le più vendute, la Nissan Leaf e la Renault Zoe. Cominciando dai conti fatti da un automobilista che di energia se n’intende, il prof. Nicola Armaroli, direttore di ricerca del CNR e docente ai nostri corsi di formazione per giornalisti. Ecco quanto ha scritto su Facebook (qui la sua pagina) a proposito della Leaf:

La Leaf in ricarica nel garage del prof. NicolaArmaroli.

1- Il professore e la sua Nissan

5 mesi e mezzo di auto elettrica, oltre 7000 km, piccolo bilancio economico e ambientale. Vi risparmio i dettagli spicci e vado al sodo.
Risparmio carburante: 630 € – Risparmio bollo (6 mesi): 120 €– Risparmio assicurazione: 200 €– Risparmio parcheggi strisce blu: 50 €
1000 € TONDI TONDI (sembra fatto apposta …)
A questo dovrei aggiungere almeno 200 € di tagliando (0 € ora) e qualche eventuale extra, dato che l’auto vecchia aveva 14 anni. Ma voglio stare dalla parte dei bottoni.
ALTRI DETTAGLI: solo elettricità rinnovabile: zero m3 di gas, zero kg di carbone, zero litri di petrolio. Zero NOX, PM2,5, Ozono. Zero particolato dalla pastiglie-freni: solo freno motore. Zero danno ai nostri polmoni. 5 secondi per fare rifornimento nella stazione privata di casa: giusto il tempo di attaccare la spina, poi lei fa tutto da sola. Io intanto faccio cose più utili e salutari che respirare vapori di gasolio: ceno, lavoro, guardo la partita, dormo“.

In quanti anni ammortizzo la differenza di prezzo

Che cosa se ne deduce? Diversi spunti. Primo: ognuno deve considerare bene il proprio chilometraggio. Armaroli, percorrendo circa 15 mila km all’anno, risparmia circa 2 mila euro. Dato che consente di capire in quanti anni si ammortizza la differenza di prezzo tra la Leaf e un’auto a benzina o a gasolio delle stesse dimensioni. Differenza di prezzo che c’è, giusto dirlo, anche al netto degli incentivi in arrivo. Ma ecco un’altra esperienza che ci può essere utile. Ovvero il bilancio di un altro amico di Vaielettrico, l’ing. Lorenzo Marfisi, abruzzese, proprietario di una Renault Zoe con batterie a noleggio. Anch’egli un utilizzatore molto attento (guarda l’articolo).

2- L’ingegnere e la sua Renault

La Zoe di Lorenzo Marfisi in ricarica

Di seguito cerco di riassumere i costi medi di gestione annuali della mia EV (con percorrenza 19mila km), mettendoli a confronto con quelli della mia vecchia auto (tra parentesi), in modo tale che possiate avere tutti gli elementi necessari a calcolare il TCO (costo totale di possesso).

  • Bollo: 0 € (270 €)
  • RCA: 150 € (400 €)
  • Carburante: 600 € (1.600 €)
  • Tagliando: 80 € (300 €)
  • Noleggio batteria (+ futuro conguaglio
  • km extra): 1.400 € (0 €)

Pertanto, attualmente con la mia ZOE spendo in un anno un totale di circa 2.200 €, mentre prima con l’endotermica spendevo circa 2.600 €. Come si può notare il risparmio non è molto significativo a causa del canone di noleggio della batteria piuttosto alto. L’ideale per risparmiare in maniera considerevole sarebbe quello di optare per una EV usata con batterie di proprietà…”.

Quanto risparmio usando l’auto elettrica? Scrivete la vostra esperienza nei commenti qui sotto o scrivendo a info@vaielettrico.it

 

 

 

3 COMMENTI

  1. Pierpaolo Piredda, un insegnate della Provincia di Nuoro ha l’auto elettrica dal 2013, la usa per gli spostamenti casa lavoro – ovvero si sposta da Orosei a Nuoro e sono qualche decine di chilometri al giorno – e ha stimato un risparmio in questi ultimi sei anni abbondantemente superiore ai 10 mila euro. Tanti soldi.

  2. Se consideriamo però che una Nissan Leaf costa circa 49k€, mentre un’auto di pari dimensioni (es una polo diesel) costa sui 24K€. (Prezzi di listino)…Ecco visto così il risparmio è molto più basso o forse nullo.

    • Premesso che l’auto elettriche costano ancora troppo, non può paragonare la Polo alla Leaf, hanno dimensioni diverse: la prima è un segmento B, la seconda è un segmento C (quello della Golf, per intenderci). Attenzione, poi, la Leaf costa 36 mila euro, il prezzo di 49 mila è relativo solo alla nuova versione con batteria maggiorata da 62 kWh in serie speciale ecc ecc.E ai 36 mila euro vanno tolti da marzo gli incentivi, 6 p 4 mila euro a seconda che si rottami o meno un’auto fino a Euro 4.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome