Home Turismo elettrico Turismo elettrico (2) Pedalar mangiando sul Garda

Turismo elettrico (2) Pedalar mangiando sul Garda

0
CONDIVIDI
Pedalando senza sforzo

Prosegue con Bike Experience di Peschiera del Garda la nostra guida Turismo elettrico alle meraviglie d’Italia. Con questo hashtag, #Turismoelettrico appunto, vogliamo raccontarvi dove e come noleggiare un’auto, una bici, uno scooter, una barca o altro. Purché a emissioni zero. E con questo mezzo (e una brava guida, se serve) andare alla scoperta di luoghi  spesso inaccessibili ai veicoli inquinanti e rumorosi.

Una soluzione anche per i bimbi
Come non rinunciare alla pedalata con i bimbi piccoli

Le iniziative di turismo elettrico da raccontare sono tantissime e noi aspettiamo le vostre segnalazioni, o in calce a questo articolo o alla mail info@vaielettrico.it.  Nelle settimane scorse, per esempio, abbiamo segnalato il Tesla Destination Tour, che unisce l’esperienza in elettrico all’incontro con i grandi chef della nostra gastronomia. Poi abbiamo fatto un salto in Puglia, per degustare il menù turistico di Gianpiero e Paola, fondatori di ForPlay. Oggi facciamo la conoscenza di Fabio Boeti che fa pedalare in elettrico anche chi non può fare sforzi. La democrazia applicata all’escursione in bici.

(1) Di che parliamo: Bike Experience, pedalare senza sforzo

La crisi economica, paradossalmente ed in alcuni casi, è stata utile e ha fatto sbocciare delle buone iniziative.  Come la bella storia di Bike Experience, l’impresa nata dopo la perdita del posto di lavoro di Fabio Boeti che si occupava di energia rinnovabili per l’edilizia che  ha scoperto una più entusiasmante seconda vita nel turismo attivo e all’aria aperta. Via, quindi, a Bike Experience: “Un nuovo modo di fare vacanza attraverso l’uso della bicicletta, per vivere il territorio in maniera “attiva”, per un esperienza emozionale unica“. Ma andiamo a conoscere questo protagonista del turismo elettrico:

Fabio: romano, 36 anni, ma da 12 anni con residenza nel Lago di Garda, il luogo di origine della moglie. Prima di buttarsi nel lavoro turistico il ragazzo ha studiato, al corso di perfezionamento professionale di Promotore della Mobilità Ciclistica all’Università di Verona. Acquisite le competenze nel marzo 2015 Fabio inizia veramente a pedalare con Bike Experience ed organizza le prime escursioni naturalistiche, anche in  e-bike.

(2) Che cosa si può fare: dal Lago di Garda a Verona

Il noleggio: si offrono le bici  Kalkhoff, un marchio  tedesco, alta qualità, in versione e-bike (oltre quelle tradizionali) per chi vuole pedalare senza grandi sforzi. 

  • Le escursioni: il menù preparato da Fabio è veramente vario e si declina in diverse formule, giorni feriali (Week) e fine settimana (Week-end), e prevedono la scoperta  pedali delle meraviglie di Verona, la città di Romeo e Giulietta. Un’altra scelta è quella di pedalare nei dintorni del Lago di Garda e seguire tracciati che attraversano, percorsi misto asfalto/sterrato fatto di strade secondarie a bassa percorrenza e di campagna, le Colline Moreniche del Custoza che Fabio così descrive: “Un territorio unico immersi nella natura, attraversando i centri storici di alcuni caratteristici borghi del territorio come Custoza famosa per il vino “Custoza Doc” ma teatro delle battaglie risorgimentali del 1848 e 1866″.  Il Risorgimento come attrazione turistica e poi il grande giacimento enogastronomico del territorio grazie ai pacchetti bike + wine & food. Si pedala con la guida e  si degusta con il sommelier Simone Bonini, in arte WinenBike. Un tour con visite guidate nelle cantine e nelle aziende agricole del territorio. 

(3) Quanto costa: con 45 euro c’è anche il pranzo al sacco

Per  45 euro Fabio offre il noleggio della bici, l’accompagnatore (minimo per due persone, diventano due quando si superano le dieci prenotazioni), l’assicurazione, il caschetto di protezione ed il pranzo al sacco. “Ancora per quest’anno le e-bike hanno lo stesso costo delle bici tradizionali, sono entrambe della Kalkhoff, e sono ideali per chi non può fare grandi sforzi e allo stesso tempo vuole gustare un panorama unico. Con uno sforzo minimo è possibile percorrere itinerari da 40 chilometri, ancora più interessanti quelli collinari con suggestivi saliscendi. Per quanto riguarda l’autonomia si va da dai 50/60 km fino agli 80/90″. Fabio ha stimolato la creazione di un vero e proprio network di strutture ricettive che offrono ospitalità ai suoi clienti. 

Ecco i riferimenti: Bike Experience – via Mantova 117, 37019 Peschiera del Garda (VR).             Cell. 337 937353   fboeti81@gmail.com Facebook: Bike Experience Emotional Tour 

La prima puntata di #Turismoelettrico è stata dedicata a Forplay,  che noleggia Renault  Twizy per scampagnate nel Salento (foto sotto). 

Se volete segnalare altre iniziative legate alla possibilità di noleggiare veicoli a emissioni zero negli angoli più belli d’Italia, potete scrivere qui sotto o all’indirizzo info@vaielettrico.it