Home Turismo elettrico Turismo elettrico (1) Con le Twizy nel Salento

Turismo elettrico (1) Con le Twizy nel Salento

0
CONDIVIDI

Comincia con Forplay  di Ostuni la nostra guida Turismo elettrico alle meraviglie d’Italia. Con questo hashtag, #Turismoelettrico appunto, vogliamo raccontarvi dove e come noleggiare un’auto, una bici, uno scooter, una barca o altro. Purché a emissioni zero. E con questo mezzo (e una brava guida, se serve) andare alla scoperta di luoghi  spesso inaccessibili ai veicoli inquinanti e rumorosi.

Gianpiero e Paola con le loro Twizy

Le iniziative di turismo elettrico da raccontare sono tantissime e noi aspettiamo le vostre segnalazioni, o in calce a questo articolo o alla mail info@vaielettrico.it . La settimana scorsa, per esempio, abbiamo segnalato il  Tesla Destination Tour, che unisce l’esperienza in elettrico all’incontro con i grandi chef della nostra gastronomia. Ma oggi vogliamo fare un salto in Puglia, per segnalarvi quel che propongono Gianpiero e Paola, fondatori di ForPlay.

(1) Di che cosa parliamo: Forplay, la coppia elettrica

Forplay nasce nel maggio 2014 a Ostuni (BR), dall’idea <di proporre un modo diverso, innovativo e rispettoso dell’ambiente per promuovere il territorio e le sue ricchezze naturali, culturali e storiche>. Utilizza esclusivamente i quadricicli Renault Twizy  in quanto facili da usare, divertenti e soprattutto ecologici.  Gianpiero e Paola, stanno cercando di mettere a frutto in questa nuova avventura le esperienze manageriali maturate in altri settori (<non siamo giovanissimi…>, dicono). Ecco come si descrivono:

  • GIANPIERO: napoletano di nascita e ostunese di adozione. Per lui tutto è partito dall’acquisto di una Twizy nel 2012, ancor prima che fosse presentato il modello ufficiale alla stampa (prenotazione da riservista).  Uno strumento facile ed ecologico, l’ideale per spostarsi anche in piccola realtà come Ostuni caratterizzate da stradine, pochi parcheggi, affluenza turistica non supportata da servizi di trasporto.
  • PAOLA: veneta, da 15 anni “turista”  a Ostuni; l’occhio da turista è indispensabile per cercare con continua curiosità luoghi, percorsi, esperienze da proporre per far conoscere il territorio, ancora troppo frequentato solo d’estate e per il mare.

(2) Che cosa si può fare: a spasso per l’Alto Salento

  • Il noleggio: per chi vuole muoversi in modo agile e veloce nelle strette strade che caratterizzano l’Alto Salento o vuole scoprire angoli poco conosciuti, ForPlay offre la possibilità di noleggiare le Twizy per un periodo che va dalle sei ore ad un anno intero.
  • Le escursioni: in collaborazione con guide qualificate, Forplay fornisce i propri mezzi per organizzare tour per piccoli gruppi alla scoperta di luoghi di particolare interesse storico, naturalistico, culturale. È un modo per non fare usare mezzi inquinanti a chi vuole visitare in una giornata (o mezza) più luoghi e non ha le potenzialità per farlo in bici. Le attività si svolgono in particolare nel  Parco Delle Dune Costiere, in Valle d’Itria, nella Riserva di Torre Guaceto, ma si stanno sviluppando itinerari che coinvolgono anche Comuni dell’entroterra come Ceglie Messapica, Cisternino, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, Mesagne e Latiano. <Stiamo, inoltre, lavorando ad un progetto di audioguida con GPS per il quale abbiamo vinto un premio di FactorYmpresa (Mibact) e che dovrebbe essere presentato entro la fine di marzo>, aggiungono Gianpiero e Paola. Che si autodefiniscono ironicamente <la coppia elettrica>, con riferimento alla Ragazza Elettrica di cui via abbiamo parlato.

(3) Quanto costa: si parte da 30 euro

Forplay fa sapere di disporre di una flotta di 40 Twizy e di essere quindi, in grado di soddisfare richieste differenziate di turismo elettrico: dal singolo viaggiatore al gruppo numeroso. <Tutto ciò, contando esclusivamente su risorse proprie e in un contesto in cui le infrastrutture e i servizi non sono certamente pronti per accogliere un messaggio come il nostro> aggiungono con un sospiro. I prezzi del noleggio hanno un andamento stagionale, partendo da 30 a 40 euro per 24 ore di noleggio. Per utilizzi superiori ai tre giorni i prezzi sono da concordare. Forplay sta poi lavorando su pacchetti che comprendano l’ospitalità: <Abbiamo una casa-vacanze che gestiamo direttamente e che può ospitare fino a 12 persone e numerosi contatti con varie strutture ricettive>, spiegano Gianpiero e Paola>, <stiamo lavorando su un pacchetto di tre giorni  collegato alla Mostra “Picasso, l’altra metà del cielo” che verrà presentato alla Bit. Ci riserviamo di mettere a punto altri pacchetti nel momento in cui sarà pronta l’audioguida (fine marzo)>.

Ecco i riferimenti: FORPLAY – Corso G. Mazzini 141, 72017 Ostuni (BR ).             Cell. 337 937353    forplaysrl@gmail.com – Facebook: forplaysrl

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome