Home Tecnologia & Industria Oltre 4mila km con 25 euro, l’auto dei record è un po’...

Oltre 4mila km con 25 euro, l’auto dei record è un po’ italiana

0
CONDIVIDI

C’è anche un pizzico d’Italia nel nuovo record di consumo minimo di energia a bordo di un’auto solare: 25 euro per coprire 4100 chilometri. Si tratta della torinese Solbian, quella dei pannelli solari fondata dal velista Giovanni Soldini, che ha eseguito l’incapsulamento delle 318 celle monocristalline SunPower™ ad alta efficienza su Violet, l’auto condotta dal team australiano Sunswift e che a 60Km/h Violet consuma tanto quanto un tostapane a quattro fette.

L’’impresa dei piloti australiani è stata registrata ufficialmente ed entra così nel Guinness World Record. Una sfida vinta e certificata quello del gruppo di studenti australiani partiti a bordo di Violet, il primo dicembre da Perth, in Australia, per tagliare il traguardo a Sidney nel pomeriggio di venerdì 7 dicembre. Oltre che risparmiare energia sono stati velocissimi: in anticipo sulle previsioni di ben due giorni.

Una media di 650 km al giorno a 85 km/h

Il team della facoltà di ingegneria della University of New South Wales ha sottolineato come l’energia consumata per l’impresa sportiva e tecnica dall’auto elettrica  sia stata di circa 17 volte inferiore a quella che avrebbe impiegato un’auto tradizionale. E le prestazioni sono abbastanza buone visto che la quattro porte alimentata dal sole ha mantenuto una media di 650 km al giorno ad una velocità di 85 km/h.Il sistema fotovoltaico montato sull’auto garantisce a Violet un’autonomia di 800 km, circa 400 facendo uso esclusivamente delle batterie, ad una velocità inferiore ai 60 km/h il veicolo può sfruttare unicamente l’energia solare.

Il record del 2014: 500 km con una carica

Sunswift, fondato nel 1995, è un team di studenti dell’Università del New South Wales con specializzazione nei settori dell’ingegneria, design ed economia. Il gruppo detiene anche il primato di velocità per veicoli elettrici, riconosciuto nel 2014 dalla Fédération Internationale de l’Automobile. Il prototipo era eVe che riuscì  nell’impresa di percorrere una distanza di 500 km a una media di 100km/h con una sola carica.

Emilia 4, l’auto solare italiana

 

Violet è la sesta auto realizzata a partire dalla fondazione del team e presenta un impianto solare di produzione italianaSolbian. L’azienda aveva già lavorato nella copertura fotovoltaica di eVe. I moduli, realizzati su misura per l’auto australiana, forniscono una potenza massima di 1.1kW. L’azienda fondata da Giovanni Soldini è specializzata nella produzione di pannelli per la nautica, ad iniziare dalle barche a vela, ma ha venduto anche il ghiaccio agli esquimesi ovvero ha venduto  sistema di pannelli per coprire  un traghetto merci cinese (guarda), ma dal mare si è subito spostata a terra. Collabora anche ad Onda Solare, il progetto di auto solare italiana (guarda).