Home Bici Ninebot Air T15, trovata la quadra dell’ultimo miglio

Ninebot Air T15, trovata la quadra dell’ultimo miglio

4
CONDIVIDI

Ninebot lancia KickScooter Air T15, il monopattino elettrico che ha le carte in regola per rivoluzionare il mercato. Il costruttore cinese che ha acquistato Segway è riuscito a mettere nell’ingombro di un aspirapolvere e in 10 chili e mezzo di peso tutto quel che serve per viaggiare rapidi e sicuri in città. Passando  in due secondi dalla strada al bagagliaio di un’utilitaria oppure agli angusti spazi di una metropolitana affollate. Verrebbe da dire che ha “trovato la quadra” dell’ultimo miglio. Ninebot Air T15 è insomma un oggetto futuristico. Ed e’ già prenotabile attraverso la piattaforma Kickstrater.

Il nuovo scooter elettrico di Ninebot presenta una struttura ridisegnata con manubrio e attacco manubrio a doppia trave, che, richiuso, si compatta in un perfetto parallelepipede. Un pannello LED verticale è montato tra i doppi montanti del manubrio, progettato per rendere più visibile l’Air T15 di notte. Per migliorare la visibilità posteriore, Ninebot KickScooter Air T15 include un fanale posteriore avvolgente a LED. Per ottenere il suo “peso piuma” i tecnici cinesi hanno utilizzato lega di magnesio al 90%.

Il cruscotto al centro del manubrio integra lo schermo per la gestione del veicolo. Le impugnature del manubrio si ripiegano attorno allo schermo. Il mezzo chiuso può così essere riposto sotto un mobile, in un armadio o sotto una scrivania in ufficio.

Ninebot Air T15 accelera con un piccola spinta

Lo scooter adotta pneumatici pieni di gommapiuma antiforatura, e, al posto dell’acceleratore, un nuovo sistema kick-to-go che controlla in tempo reale la velocità di crociera, una volta impresso l’avanzamento con una o più spinte. Per rallentare si preme il freno ne parafango posteriore, che attiva anche la frenata rigenerativa.

L’oggeto che mancava per l’intermodalità

Con questo nuovo sistema di controllo, i piedi del pilota possono controllare completamente l’accelerazione e la decelerazione, proprio come su uno scooter non elettrico. Una volta richiuso può essere trascinato in modalità trolley. Ninebot Kickscooter Air T15 può raggiungere una velocità massima di 20 km/h con autonomia di 12 km. Non sono tanti ma la batteria è veramente ridotta: 144 Wh.

Ninebot ha scelto insomma di proporre un vero e proprio strumento di mobilità urbana, dove le prestazioni sono quelle strettamente necessarie se inserite in un sistema di intermodalità (leggi anche ). Dimenicavamo: chi opta per il pre ordine se lo posta a casa con uno sconto del 24% a 569 dollari (522 euro). Ordinandone due lo sconto sale al 25% (1.119 dollari), ordinandone tre sale a 26% (2.759 dollari).

Su Amazon non è ancora in vendita. Il modello precedente Ninebot by Segway è ora in promozione a 449, 99 dollari.

LEGGI ANCHE: Il listino facile dei monopattini elettrici

4 COMMENTI

    • Nella definizione anglosassone e internazionale i monopattini vengono assimilati agli scooter e chiamati di conseguenza.

  1. Esteticamente lo trovo molto gradevole e l’ingombro una volta piegato è impressionante.
    Tuttavia credo che 12Km di autonomia siano veramente (troppo) pochi. Spero in un modello con almeno 30Km di percorrenza reale.

  2. Per me non c’è un granché di nuovo, anzi la velocità è limitata ed autonomia iper limitata. Prezzo elevato…

Comments are closed.