Home Auto MG4 con il bonus della Casa: “11 mila euro”

MG4 con il bonus della Casa: “11 mila euro”

52

MG4 con il bonus della Casa cinese: 11.000 euro per chi acquista con un finanziamento Santander e rottama una vettura fino a Euro4 incluso.

Key Energy 24
MG4con il bonus
Il confronto tra l’incentivo MG e l’ecobonus in arrivo secondo una tabella messa in rete dalla marca per la MG4.

MG4 con il bonus della Casa: “Vi anticipiamo gli incentivi in arrivo”

I nuovi incentivi arrivano a marzo? Il mercato è bloccato nell’attesa e le Case giocano d’anticipo. Dopo Tesla, BYD e, da ultimo, Smart, anche MG si muove con un maxi-sconto sulla sua auto elettrica più venduta. Lo fa “per sostenere questo comparto che ancora non decolla“.

In pratica par di capire che il prezzo della versione d’attacco della MG4, la Electric Standard con batteria 51 kWh, precipita sotto i 20 mila euro, dai 30.790 di listino. Mentre la versione con batteria da 64 kWh e 450 km di autonomia cala da 34.790 a 23.790, più oneri da finanziamento. MG ha pubblicato anche una tabella (qui sopra) da cui si evince che i vantaggi immediati proposti di fatto non sarebbero inferiori a quelli in arrivo con i nuovi Ecobonus. Ovviamente questi vantaggi verranno meno nel momento in cui il ministero varerà gli incentivi 2024, pare non prima di marzo.

mg4 con il bonus“Troppe incertezze, diamo noi un contributo subito disponibile”

Andrea Bartolomeo, Country Manager di MG per l’Italia, spiega: ”Per supportare il mercato dell’elettrificato e promuovere la diffusione della mobilità sostenibile abbiamo deciso di mettere a disposizione degli interessati all’acquisto di vetture elettriche un contributo totale di 11.000 euro subito disponibile. Che i clienti MG possono utilizzare senza attendere l’entrata in vigore dell’Eco-bonus. Crediamo che l’interesse verso una mobilità nuova ci sia, ma che a frenare le scelte ci siano ancora troppe incertezze e noi crediamo nei fatti. MG è un brand concreto”. Qui un esempio dell’offerta con finanziamento e polizza assicurativa,  attiva fino al 29 febbraio.

Sicurezza, MG4 conquista 5 stelle NCAP

SAIC Motor, il gruppo di cui MG fa parte, ricorda che la MG4 ha appena ottenuto un ottimo risultato nei test sulla sostenibilità dell’auto. Conseguendo 5 stelle (il massimo) con un punteggio medio del 95% nelle prove di svolte da Green NCAP.

  • Scopri i prezzi e le caratteristiche di tutte le auto elettriche nel nostro Listino Interattivo

MG4 con il bonus

-Iscriviti alla Newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

52 COMMENTI

  1. Chiedo, ma è giustificato da qualcosa questa differenza di prezzo tra la MG con 51IKwh rispetto a quella di 64Kwh, di oltre 3.000€ ???? Mi risulta che i prezzi delle batterie al litio nel 2023 si sia ridotto del 50% e che sono in ulteriore riduzione. Quindi non capisco… Posso capire al massimo una differenza di 1.000€ ma non di oltre appunto 3.000€ Ha diifferenti allestimenti, optional???

  2. In merito ad alcuni interventi letti su vari portali e social, relativi al posizionamento di MG4 nel segmento C e nel contempo la BYD Dolphin, una delle dirette rivali, nel segmento B, oggi noi di BYD Club Italia abbiamo ricevuto una e-mail da parte di UNRAE – Ufficio Analisi e Progetti, in cui ci comunicano che entrambe saranno inserite nel segmento B

  3. Peccato che quando chiami la concessionaria per avere informazioni (nel mio caso quella di Mestre (VE) dicono che ti richiamano, dopo due settimane ancora nessun contatto. Pare proprio che non le vogliano vendere queste auto

  4. Faccio umilmente presente che il finanziamento si può sempre estinguere anticipatamente, anche dopo un mese, se uno ha i soldi, quasi sempre senza penali… capisci a me 😉

    • Con quale penale?
      Se tra prima rata e penale d’uscita non mi brucio i 1.000 € in più di sconto okay, altrimenti non vale la pena fare il giochetto, visto che in contanti si hanno 10.000 € di sconto.
      A me in contanti una standard bianca in pronta consegna è stata proposta chiavi in mano a 21.900€

  5. Una promozione sicuramente molto interessante, anche probabilmente “spinta” dal gruppo SAIC che, praticamente unici dei brand cinesi, ha registrato nel mese di gennaio 24 un calo del export del 13%, tanto per confrontare con altri gruppi cinesi abbiamo Chery che registra un +71%, Changan con un +141% e l’uragano BYD, che solo nel 2023 ha iniziato ad esportare i suoi modelli, con un +219%.
    Nei prossimi mesi ne vedremo delle belle

    • Esatto, è solo questione di un pò di tempo ancora, sempre se la UE non le bloccano con ulteriori dazi….
      Il mercato delle auto elettriche è solo all’inizio, idem per la concorrenza…

  6. Ho firmato oggi per l’acquisto di una MG4 in pronta consegna al concessionario fi Pordenone: ho spiegato subito che non volevo pagare il 9% di finanziamento e mi ha proposto uno sconto di 5000 euro + 5000 euro di incentivi.
    Avendo una euro 4 da rottamare e isee sotto i 30mila ho preferito dare l’anticipo e aspettare il nuovo DPCM.

    • Avrai diritto a 9.000€ di incentivo statale per una euro4. Quindi forse conveniva accettare… Ma vorrei sapere una cosa, ma quelle in pronta consegna sono quelle con i colori che nessuno vuole???

      • Io non la trovo per niente brutta, anzi la ho vista dal vivo e mi piace molto,la comprerei. Però ho una Twingo ZE ed una ibrida euro 6 quindi nulla da rottamare, sarà per la prossima volta

      • Guido e non vedendo colonnine fast in corrispondenza di ogni distributore di carburante ritengo la rete inadeguata (soprattutto per chi non può caricare né a casa e nemmeno a lavoro come me). Una mg4 ha una autonomia autostradale di 250km (ottimisticamente) e senza altrettante colonnine ad intervalli costanti diventa di difficile utilizzo come auto unica, più chiaro?

          • Dò ragione (in parte) al sig. Vincenzo in quanto, per godere appieno di auto del genere, soprattutto con una comodità maggiore più vicina alle auto termiche, dovrebbe esserci almeno una FAST da 50 KW in ogni distributore di benzina. Le colonnine Fast, Ultra , Hyper sono poche e per lo più concentrate su lunghe direttrici autostradali, la FAST può far comodo anche per un uso diciamo “fuori porta” :a tal proposito il sig. Mariano aveva fatto tempo fa un video in cui si diceva che non servono per forza HyperFast, ma anche le FAST a 50 KW facevano egregiamente il suo lavoro a supporto della mobilità elettrica.

        • Le colonnine non si “vedono” guardandosi intorno, ma si individuano con le app. Ne scarichi una, Enel X per esempio, e controlli quante ce ne sono attorno a casa sua, al suo luogo di lavoro o in autostrada (almeno una stazione ogni 100 km). Io guido una “bruttissima” MG4 e ieri ho fatto Bologna-Milano arrivando a destinazione con ancora 69 km di autonomia. Lei continua a cianciare di quel che non conosce.

          • Peccato che sia piccato dai fatti, i distributori di carburante li vedo guardandomi intorno senza dovere stare a “individuarli” con app semplicemente quando vado in un posto che non conosco so che durante il tragitto ne trovero alla bisogna (una cosa in meno a cui pensare). Ho già controllato la disponibilità di colonnine nella mia area, la più vicina al posto di lavoro é a 3km (tra l’altro non percorribili a piedi trattandosi di una area industriale) mentre la più vicina al mio domicilio é a 2km (e 70m di dislivello positivo, in altri termini attaccata la macchina per tornare ci sarebbe una gran bella salita).

          • Se non ci dice dove abita e dove lavora, spande solo acqua fresca.

        • A parte che in autostrada ci cono (almeno qui al nord) quasi dappertutto, ma le colonnine non dono da cercare al distributore di benzina, ma nei centri commerciali o nei parcheggi dei centri abitati.

  7. Molto interessante, peccato che non ho da un euro 4 in giù in mio possesso. Niente, anche questa volta ci si pensa dopo. Però grazie a questa info, forse sono riuscito a fare cambiare un vecchio euro 3 ad un mio conoscente.

  8. In altre parole, possono permettersi di scontarti 11 mila euro e non andare in perdita? O piuttosto stanno ragionando come durante i saldi, meglio rimetterci qualche migliaio di euro piuttosto che rimetterceli tutti con un invenduto? (parlo dei concessionari, non di MG).

    Tantissimi anni fa (quasi 40) esisteva un software, un compilatore Basic. Costava 1000$ (del 1987!!) e vendette in un anno 1000 copie, totale 1 milione di dollari.
    Lo acquistò la Borland e lo rimise in vendita a 100 dollari. Vendette 100 milioni di copie nel successivo anno, totale 10 milioni di dollari.

    Ora, il problema di chi fa auto è che vendi qualcosa di materiale, non è un software dove il costo (di 40 anni fa) consisteva nel duplicare dei dischetti (i CD ROM ancora non esistevano e tantomeno era possibile il download) e stampare il manuale, rigorosamente cartaceo, il resto era puro guadagno.
    Però esistono anche le vie di mezzo, se lo scopo non è avere a catalogo qualcosa che NON vuoi vendere (perchè venderesti in perdita) e che hai solo perchè devi averlo.

    Tesla ha abbassato i prezzi perchè ha abbassato prima i costi e ha rinunciato solo ad una parte di guadagno (non è che quando vendeva le Model 3 a 57.000€ ci guadagnava 25.000€ ad esemplare) ma il suo problema è che non riesce a produrre abbastanza e soprattutto vuole tirare il collo ai competitor per guadagnare quote di mercato quando loro sono ancora deboli, vista l’affezione al marchio.

    MG a che gioco sta giocando?

    • -MG a che gioco sta giocando?-

      Al gioco dell’uccello padulo, dove loro guadagnano e noi la prendiamo ….
      MG e i cinesi tutti, sia chiaro.

      -In altre parole, possono permettersi di scontarti 11 mila euro e non andare in perdita?-

      Sono pronto a scommettere che il costo industriale di quel veicolo non arriva a 10k euro. E parlo sul serio, senza peraltro voler avanzare la benché minima critica alla qualità reale e percepita della mg4.

      E a questo punto sarai curiosissimo di sapere cosa potrebbe costare se uno non ha nulla da rottamare e un ISEE al di sopra dei limiti noti…
      Qualcuno mi può aiutare?

    • Secondo me semplicemente ti fanno oggi l’ordine, ma il contratto te lo fanno quando arriverà l’auto e per allora ci saranno i nuovi incentivi e del loro maxi-sconto non ci sarà più bisogno. Loro come gli altri.

      • C’è ne sono pronta consegna 11 dal conce vicino a dove vivo , fanno lo sconto solo con sottoscrizione del finanziamento al tasso Taeg del 10%

        • Sul sito è riportato anche lo sconto di 10k€ in contanti.
          Prova a cambiare rivenditore.
          Io quasi quasi, domani vado a chiedere visto che un E3 c’è l’ho ma esattamente un’anno da ho preso una BEV.
          Quindi sarà per pura curiosità.

          • offerta promo della mg4 standard 19790 già decurtati dell’incentivo (5k statali); sottoscrizione finanziamento 35 rate da 199 (6965) anticipo 3460, rata rinale 17242, spese e prariche 450, poliza kasco 38 euro per 35 mesi di finanziamento (1330), 4,5 euro per ogni incasso rata=29605 euro……. veramente una super offerta. 🙁

        • Infatti il TITOLO dell’articolo parla chiaro: SOLO SE FAI UN FINANZIAMENTO. Ormai puntano su quello, non frega nulla dell’auto….

        • Eraldo, buona sera
          Questa mattina sono andato a chiedere lumi ed in contanti per la base da 51 lWh in pronta consegna mi hanno chiesto 21.000 € per quella di colore puffo e 21.900 € per una bianca.
          Diciamo che stiamo a livello di una Fiat Tipo.
          I tagliandi costano 80€, se non ho capito male.

          • Coretto con pagamento cash… Il maggior sconto allegato al finanziamento te lo fanno purgare con un loro extra guadagno di quasi 10k tra interessi e costi di pratica. Bello il colore “puffo” ,onesto il costo del controllo periodico

          • Eraldo, i tassi d’interesse nell’ultimo anno sono schizzati e tutti i finanziamenti per prodotti non immobiliari (come le auto che non sono un investimento ma un costo) ne fanno le spese.
            Pertanto se si acquista a rate se ne deve tenere conto. L’alternativa è risparmiare prima di acquistare in modo da ridurre l’importo da finanziare, sempre se si può.
            Come terza opzione c’è il NLT che costa ma ha anche dei pro.

    • In pratica loro scontano “solo” 6000€ perché l’incentivo statale di 5000€ è attualmente in vigore e con ancora parecchie risorse.
      Poi strategicamente cercano di anticipare gli altri produttori; probabilmente un possibile acquirente, nel momento in cui saranno attivi i nuovi incentivi che con rottamazione arrivano fino a 13750€, potrebbero indirizzarsi verso marchi e modelli più appetitosi, vedi Tesla, VW, ecc. E i marchi meno “blasonati” potrebbero rimanere nell’ombra.

    • Quindi: per le vetture pronta consegna eventualmente vendute pre-incentivi ci guadagnano il contratto con la finanziaria (immagino a tassi alti) e ci rimettono tutto il margine (chissà, forse), per tutte le altre… mantenendo il prezzo, lo sconto è coperto dagli incentivi.
      La versione automobilistica dei biglietti aerei a 19€ “fino ad esaurimento posti”, adesso capisco.

      • La Renault ti “sconta” 13700…. A quanto pare, anche in contanti.
        Sto pensando ad una Twingo, poiché tra pochi mesi mi scade il nlt della Smart…dando indietro una euro 2.

        • 13.700€ su che?
          Se vai a vedere sarei curioso quanto sconto fanno su Zoe base che è dichiarata per 395 km e 280 km nel caso peggiore li dovrebbe fare.
          Io questa mattina sono c passato a vedere la MG4 e per le pronte consegna dovrei sborsare 21.000€ per la base color puffi e 21.900€ per la bianca tutto chiavi in mano ed in contanti.

  9. Validissima questa promo di MG, anche migliore degli incentivi statali. Interessanti tutti gli allestimenti, inclusa la XPower e la equilibrata Trophy Edition con tanta autonomia, consumi accettabili e prestazioni interessanti

Rispondi