Home Student Vi presento Luca, la sportiva EV in plastica riciclata

Vi presento Luca, la sportiva EV in plastica riciclata

1
CONDIVIDI
Il rendering di Luca, l'auto progettata dagli studenti del Politecnico di Eindhoven.

Vi presento Luca. Non è un nuovo amico tra i tanti, ma… un’auto elettrica sportiva realizzata (per ora come concept) dai ragazzi dell’università di Eindhoven. 

Vi presento Luca, firmata Politecnico di Eindhoven

Luca sarà il sesto concept-vehicle realizzato dall’Ecomotive team del Politecnico della città della Philips, la Eindhoven University of Technology. Ogni anno gli studenti olandesi si misurano con un tema diverso e il 2020 prevede appunto il maggior utilizzo possibile di un composito bio-based che comprende plastica recuperata dagli Oceani e riciclata. Per farne non più un problema, ma un’opportunità.

Vi presento Luca
La Noah, il precedente progetto realizzato dall’Università olandese.

Un progetto che si ricollega al precedente concept-vehicle, la citycar Noah, nata nel segno della sostenibilità e del riciclo integrale a fine vita. La sfida per Luca è di utilizzare quanto più possibile materiale di riciclo. Il telaio sarà costruito usando anche un composito derivato da prodotti in polietilene terepftalato (PET) imbottito da strati esterni di lino. Il body nascerà invece con un nuovo materiale sviluppato in collaborazione con una start-up israeliana, UBQ, combinando un additivo derivato da rifiuti urbani con polipropilene riciclato (PP). Davanti e dietro nel telaio ci saranno parti in alluminio, riciclato anch’esso.

Due motori elettrici, batterie modulari

Il progetto prevede due motori elettrici, montati direttamente sulle ruote, per arrivare a un’efficienza del 92%. Potenza complessiva: 15 kW (poco più di 20 cavalli). Con batterie modulari, facilmente estraibili e sostituibili, tipo Fiat Centoventi (leggi qui). I posti saranno solo due. Nessun sistema di infotainment fisso a bordo. Per risparmiare sugli investimenti, si sfrutterà l’integrazione con il telefono cellulare di chi guida. L’idea è di terminare il progetto per giugno. Quando, ottenute le autorizzazioni necessarie, partirà un tour dimostrativo. Vi presento Luca, appunto.

 

 

1 COMMENTO

  1. Il rabbino Yehuda Pearl, noto per aver esportato l’hummus Sabra, da lui prodotto, negli Stati Uniti, ora trasforma qualsiasi rifiuto in UBQ, un materiale composito simile alla plastica.

    Ma cos’è UBQ?

    È un processo ovviamente brevettato che trasforma ed aggrega in un materiale composito i rifiuti indifferenziati onnicomprensivi per riciclare quelli reimpiegabili e pregiati come il vetro e i metalli (alluminio, acciaio, banda stagnata) e trasformare i rifiuti di risulta indifferenziati: l’umido organico, quindi qualsiasi scarto e avanzo di cibo unito a materie plastiche sporche e deteriorate, cartoni e carta che vengono essiccati e macinati in polvere. La polvere viene introdotta in una magica camera di reazione, dove viene prima scomposta e poi ricostituita molecolarmente in un materiale composito simile alla plastica biologica.

    UBQ non è energivoro, né assetato, consuma poca energia e per niente l’acqua, in rapporto agli altri processi di riciclo e di incenerimento riduce le emissioni di gas serra e i sottoprodotti dei rifiuti residui.

    È stato calcolato che ogni tonnellata di UBQ creata nel processo impedisce la creazione di 3-30 tonnellate di CO2 mantenendo i rifiuti fuori dalle discariche o dagli inceneritori e nel caso di stoccaggio in discarica la decomposizione e la formazione di biogas.

    UBQ oltre ad essere impiegato per realizzare componenti di vetture, aggregato ad altri materiali formando ulteriori compositi in concentrazioni dal 30% fino al 100% del prodotto finito, può essere stampati a iniezione, estruso e centrifugato per formature.

    Si impiega per realizzare mattoni, cordoli per marciapiedi, travi, fioriere, panche, recinzioni, tubazioni e impiegato con gli altri materiali da costruzione.

    Probabilmente lo avete già acquistato senza saperlo.

    https://www.nobelprize.org/prizes/chemistry/2006/kornberg/biographical/
    https://www.youtube.com/watch?v=tI2Y4nv4FG4
    https://www.youtube.com/watch?v=8-nyXtvcao8
    https://www.timesofisrael.com/sabra-hummus-founder-says-plastic-is-the-perfect-way-to-upcycle-waste/

    Il brevetto del processo e la camera magica
    https://patents.google.com/patent/US8202918
    http://www.freepatentsonline.com/20130060003.pdf

    Yehuda Pearl

Comments are closed.