Home Auto Un Model S prende fuoco in un garage: autocombustione? VIDEO

Un Model S prende fuoco in un garage: autocombustione? VIDEO

0
CONDIVIDI

Un Model S prende fuoco in un garage a Shangai, in Cina. Dal video postato su Twitter da un utente che si firma Jay (clicca qui) sembra proprio autocombustione.

Le fiamme divampano all’improvviso

Nel bene e nel male, è sempre Tesla a fare notizia. In questo caso con un improvviso incendio ripreso dalle telecamere a circuito chiuso di un garage. Ovvio che il video è diventato virale e ha fatto il giro del mondo. Anche le auto con motore endotermico sono spesso oggetto di autocombustione, ma è ovvio che sulle auto elettriche c’è un’attenzione particolare. E quindi sarà importante capire che cosa è effettivamente successo a questo Model S prima serie, un’auto che dovrebbe avere cinque anni di vita. Comunque non vecchissima, quindi. Lo staff del patron Elon Musk, come in altre occasioni, ha inviato sul posto una squadra per verificare che cosa è successo.

I precedenti: altri incendi con altre Tesla

Ovviamente l’attenzione particolare dovrà essere rivolta al pacco-batterie. E sarà importante capire anche che cosa stabiliranno le autorità locali, che hanno aperto un’indagine. Anche perché non si tratta di una prima volta. In questo articolo del giugno scorso vi abbiamo raccontato alcuni precedenti, tra cui quello accaduto a Los Angeles con un altro Model S, di proprietà del marito di una famosa attrice di Hollywood, Mary McCormack (foto sopra). Ancora prima, nel 2016, un incendio divampò in Francia, a Biarritz, durante un Electrive Drive Test (guarda il servizio di Electrek). Pochi mesi prima, a Brokelandsheia, paese norvegese 200 chilometri a sud di Oslo, un altro Tesla Model S aveva preso fuoco mentre era collegato alla colonnina di ricarica rapida Supercharger.