Home Aziende Tremila Dacia Spring per il noleggio di Leclerc

Tremila Dacia Spring per il noleggio di Leclerc

1
CONDIVIDI

Tremila Dacia Spring per il noleggio di Leclerc, l’azienda nota per i suoi ipermercati. Colpo grosso per la prima low-cost elettrica, in arrivo a primavera.

Tremila Dacia Spring più mille Renault Zoe

Leclerc in Francia è noto per i suoi prezzi decisamente competitivi, anche nel noleggio delle auto. Finora la sua flotta si era limitata a 30 mila veicoli, tutti con motori tradizionali. Era stato stato lo stesso patron Michel-Édouard Leclerc ad anticipare la svolta, domenica 29 novembre: “Abbiamo deciso di stringere una partnership con il Gruppo Renault per accelerare la diffusione del noleggio di auto elettriche a basso costo”.

Tremila Dacia Spring
Anche mille Renault Zoe nell’accordo con Leclerc

Aggiungendo che “tutta la nostra flotta a noleggio è destinata a passare all’elettrico” . A stretto giro di posta il Gruppo Renault ha ufficializzato la partnership con un comunicato stampain cui si aggiungono altri dettagli. Le Dacia Spring verranno offerte ai clienti nei un comunicato nei 504 punti-vendita di Leclerc in Francia. E non saranno sole: in flotta, oltre alle tremila Dacia Spring, ci saranno anche mille Renault Zoe, facendo salire a 4 mila unità la disponibilità di veicoli elettrici.

tremila dacia sprint
Luca De Meo, numero uno del Gruppo Renault

Da Leclerc 5 mila stazioni di ricarica entro due anni

Il primo assaggio di Leclerc con l’elettrico ha origini lontane. Già nel 2011 la grande catena della grande distribuzione iniziò a installare colonnine di ricarica nei suoi supermercati e ipermercati. Dal 2012, poi, ha iniziato ad acquistare Renault Zoe per uso interno aziendale. Ma ora c’è un vero e proprio salto di qualità, sia in termini di offerta per il noleggio, sia per infrastruttura di ricarica. Nei comunicati ufficiali si parla addirittura di 5 mila stazioni di ricarica entro il 2022 e di 10 mila entro il 2025. Ovvia la soddisfazione del numero uno del Gruppo Renault, Luca De Meo: “Nei rispettivi campi, Leclerc e Dacia offrono alternative affidabili per qualità e prezzo, alla portata di tutti. Proponendo le Dacia Spring, l’auto con il prezzo più ragionevole in Europa, Leclerc apre le porte a una mobilità elettrica per tutte le tasche e in tutta la Francia. La nostra è una partnership promettente e voluta, che contribuirà a un altro obiettivo comune: una società carbon-free“.

 

 

 

Apri commenti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome