Home Student Specialisti in elettrificazione: il lavoro è qui

Specialisti in elettrificazione: il lavoro è qui

0
CONDIVIDI
Operatore Volkswagen
Un operatore al lavoro nella fabbrica di auto elettriche Volkswagen a Zwickau

Specialisti di elettrificazione motore, sistemi di guida autonoma e di materiali compositi. Sono questi i profili più ricercati nell’automotive secondo Page Group, società di recruitment.

Ricercati a Torino, in Emilia e a Milano

Non si tratta di semplici ‘addetti ai lavori’, ma di ingegneri elettrici, di dottori in Elettronica e Meccanica con esperienza in industrie internazionali. Sono, quindi, profili specializzaticonoscitori delle innovazioni del settore e con un’ottima padronanza dell’inglese.  Le aree geografiche in cui si ricercano questi professionisti, tra cui gli specialisti in elettrificazione, sono diverse. In Italia, le regioni più interessate sono quelle del centro-nord: Torino è seguita da Modena, Bologna e Milano. Queste città, forti dell’importanza del settore auto – basti pensare alla presenza della Motor Valley emiliana, con Maranello baricentro – sono sempre alla ricerca di personale specializzato. Questi profili sono molto ricercati anche al di là del confine nazionale. I recruiters si trovano principalmente in Francia (Parigi e Lione), in Germania (Francoforte), in Belgio e Olanda, Corea del Sud e Giappone.

Ecco alcune posizioni aperte

Attualmente, per il mercato locale nella regione Piemonte, Michael Page ha 17 posizioni aperte consultabili sul sito. Più altre  21 posizioni ricercate attraverso la controllata PagePersonnel (consultabili qui). Tuttavia Page lamenta lo stallo dei finanziamenti volti a supportare l’innovazione in Italia. Un esempio su tutti è la scarsità di aziende italiane produttrici di kit per l’elettrificazione, costituiti da propulsore elettrico, controller, accumulatore elettrico, sistema di gestione della batteria e riduttore . Con il conseguente sorpasso dei produttori francesi e tedeschi e, quindi, con una maggiore ricerca di specialisti provenienti dall’estero. Se sull’elettrificazione dei motori l’Italia è indietro, sul versante dei sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) è invece all’avanguardia. Grazie a realtà consolidate che rappresentano il fiore all’occhiello per il settore.

— Leggi anche: il lavoro nell’elettrico? Te lo dà l’Eures