Home Auto Settembre elettrico: Tesla Model 3 davanti a tutti

Settembre elettrico: Tesla Model 3 davanti a tutti

1
CONDIVIDI
Settembre elettrico / Tesla Model 3
La Tesla Model 3: a settembre l'elettrica più venduta in Italia.

Settembre elettrico: le vendite aumentano del 156% sullo stesso mese del 2018, con 1.253 vetture immatricolate. La quota di mercato sale allo 0,9% del totale. E la regina è la Tesla Model 3, con 325 vetture vendute nel mese.

Verso le 10 mila immatricolazioni nel 2019

Se guardiamo al totale del 2019, scopriamo che da gennaio a settembre si sono vendute in Italia 7.707 auto elettriche. E dunque che il traguardo delle 10 mila unità immatricolate in un anno è ormai a portata mano, grazie anche alla spinta arrivata dagli incentivi.

Elettriche, top ten di settembre e del 2019  (fonte: Unrae)

Ottima la performance del Model 3, che nei primi 9 mesi dell’anno è stata acquistata da 1.491 italiani. Nella classifica di settembre al secondo posto c’è la Nissan Leaf, seguita dalla Smart Fortwo. Fuori dal podio a settembre, per una volta, la Renault Zoe, che però mantiene saldo il primato sulle vendite 2019, con 1.796 immatricolazioni complessive. Un risultato modesto, rispetto alle sue potenzialità, lo mette a segno la Hyundai Kona, che è solo 7° con 41 auto vendute.

Settembre elettrico/ Nissan Leaf
La Nissan Leaf, seconda a settembre.

Ma qui c’è un problema di disponibilità di prodotto, con una lista d’attesa che scoraggia molti potenziali compratori. Nella top ten del settembre elettrico si affaccia invece la Jaguar I-Pace, con 27 vetture vendute. Mentre ancora non pervenuta è la Audi e-tron, le cui consegne continuano col contagocce. Ma è chiaro che questa graduatoria è destinata ad essere sconvolta nel 2020, quando arriveranno vetture nate per fare grandi numeri come la Volkswagen ID.3, la Mini-e, la Peugeot e-208 e la Opel Corsa-e.

Molto bene anche le auto Gpl e metano

Settembre elettrico / Renault Zoe
La Renault Zoe resta l’elettrica più venduta nel totale 2019.

In generale vetture immatricolate in Italia a settembre sono state 142.136, in crescita del 13,4% rispetto al 2018. L’incremento è da imputare a un fatto tecnico. Nel settembre dello scorso anno il mercato risentì dell’anticipo degli acquisti per l’introduzione delle nuove norme WLTP. Il consuntivo dei primi 9 mesi dell’anno resta in flessione (-1,6%), con 1.467.668 immatricolazioni. Gli italiani continuano a preferire le vetture a benzina, con vendite che crescono del 30,4% a settembre. La quota di mercato sale al 44,7%. Parallelamente prosegue la forte contrazione degli acquisti di diesel: -13,9% nel mese, con il 36,6% di quota di mercato. Se ne avvantaggiano gli acquisti di vetture con carburanti ritenuti più ecologici. Le auto a Gpl raggiungono il 7,8% di quota di mercato, mentre le auto a metano risalgono al 2,5% . Molto bene anche la vendita di macchine ibride (+40%), che sfiorano in settembre le 11.000 unità. La quota di mercato è al 7,7%.

— Tutte le statistiche sul sito Unrae.it. E qui elettrico d’agosto, con i dati del mese precedente. 

 

1 COMMENTO

Comments are closed.