Home Auto Mike Robinson: “Lancia elettrica? Grande idea”

Mike Robinson: “Lancia elettrica? Grande idea”

1
CONDIVIDI

Anche Mike Robinson sposa la pazza idea di Vaielettrico di suggerire a FCA  di fare della Lancia il marchio elettrico del Gruppo. Il designer americano, da decenni trapiantato a Torino, è convinto che il DNA di Lancia sia quello giusto.

“Rompere le regole è nel Dna della Lancia”

Robinson, 62 anni, nella sua carriera ha diretto tra l’altro il Centro Stile Lancia e la Bertone. Pensa che sia un vero peccato lasciar morire un marchio al quale resta molto legato, anche se i numeri sembrano impietosi: senza più prodotti nuovi, il marchio lancia si sta spegnendo. Ormai è ridotto a un solo, datato prodotto, la Ypsilon, che si vende quasi solo in Italia. E anche da noi non c’è da stare allegri: la quota di mercato è scesa al 2%, con 4 mila macchine vendute a fatica in un mese.(guarda i dati ufficiali). Di questo passo c’è da aspettarsi che Sergio Marchionne, quando a giugno delineerà il futuro del Gruppo nel Piano industriale al 2022, annunci la fine del marchio Lancia. E se invece gli si desse nuova vita con l’elettrico? <ll motto di Vincenzo Lancia era: “rompere le regole codificate della tradizione“.

La Lancia Stratos Zero

L’elettrico sarebbe una sfida fantastica>, dice Robinson, <io stesso sono venuto in Italia da Los Angeles quand’ancora ero un ragazzo perché rimasi a bocca aperta nel vedere la Lancia Stratos Zero. Anche lì si sovvertivano le regole, usando il parabrezza come porta d’ingresso. Gandini e Nuccio Bertone ci hanno dimostrato che si può fare>.”

“Da dove partire? Dalla Ypsilon”

Robinson è convinto sostenitore non solo dell’elettrico, ma anche della guida autonoma. <L’elettrico è il nostro futuro, ma noi dobbiamo puntare ai tre zeri: zero emissioni, zero incidenti, zero congestione. L’Italia è molto indietro come infrastrutture, bisogna recuperare rispetto al resto d’Europa. Senza avere paura della guida autonoma, non possiamo più tollerare tutti questi morti dovuti ai nostri errori alla guida>.

Mike Robinson (foto Rachel Robinson)

Ma da dove si potrebbe partire per una gamma elettrica della Lancia? Forse da una piccola serie? Mike non ha dubbi: <Bisognerebbe partire dalla Ypsilon, dotarla di un motore a batterie come si è fatto con la Fiat 500 negli Stati Uniti. Un’elegante macchina piccola a emissioni zero. Per poi continuare con il resto. Ma lasciar morire la Lancia così è veramente un delitto>.

Apri commenti

1 COMMENTO

  1. Ho appena saputo del ritorno in vendita di un piccolo numero di Lancia Stratos.
    Ottima idea. Si potrebbe continuare cosi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome