Home Auto La Taycan Cross Turismo è pronta: che ve ne pare?

La Taycan Cross Turismo è pronta: che ve ne pare?

1
CONDIVIDI

La Taycan Cross Turismo è pronta: foto e video sono state pubblicate sul sito media della Casa tedesca. Arriverà sul mercato nei prossimi mesi.

La Taycan Cross Turismo, per fuoristrada leggeri

Sarà il secondo modello elettrico della gamma Porsche, dopo la Taycan: il terzo arriverà a inizio 2022 e sarà la versione a batterie del Suv Macan. Già l’anno scorso, con un solo prodotto, la Porsche ha venduto circa 20 mila macchine elettriche (qui l’articolo), ma ora si punta su numeri ben più ambiziosi. La nuova Taycan Cross Turismo è stata presentata dal capo della linea elettrica, Stefan Weckbach, con immagini girate nelle campagne di Weissach. L’auto è ancora leggermente mimetizzata, ma le linee si vedono tutte e quel che più colpisce è il “taglio” che è stato scelto per il posteriore. 

la Porsche Taycan Cross Turismo

Colpiscono subito la lunga linea del tetto e la maggiore altezza da terra rispetto alla Taycan “normale”. “Per consentirgli di affrontare fuoristrada leggeri e strade sterrate“, spiega Weckbach, “abbiamo aumentato l’altezza da terra. E ottimizzato le sospensioni in modo che Cross Turismo sia dotata di una modalità di guida specifica CUV (cross utility vehicle). Questo assicura che funzioni bene sulle strade sterrate in termini di stabilità, prestazioni e dinamica“.

Un po’ più spaziosa e versatile all’interno

Con la Taycan Cross Turismo, volevamo offrire un po’ più di spazio, un po’ più di flessibilità e versatilità“, continua Weckback. “Abbiamo sviluppato una linea del tetto completamente nuova, dotata di mancorrenti sul tetto, una seconda fila più generosa e un bagagliaio più grande. Il tutto per creare un’auto perfetta per uno stile di vita attivo. Sia per l’ambiente urbano che per la campagna“.

Prototipo della Taycan Cross Turismo, 2021, Porsche AG

L’idea di Porsche è di raggiungere un nuovo gruppo di clienti “che vogliono portare il loro stile di vita a basso impatto fuori dai sentieri battuti”. Quanto costeranno queste scampagnate ancora non si sa, i listini verranno comunicati a breve. Dal punto di vista stilistico, a noi convince di più la Taycan “normale”. Ma non siamo Porschisti duri e puri e lasciamo a questi ultimi il giudizio finale.

1 COMMENTO

  1. la linea non è cattiva anche se molto “funebre”, somilglia molto alle hactback tedesche di alta gamma.
    Non mi entusiasma, molto meglio la tradizionale, poi voglio vedere quanto influirà sulla già scarsa autonomia di questo modello. vedremo…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome