Home Alla ricarica Il robot-ricarica mobile VW ti raggiunge ovunque

Il robot-ricarica mobile VW ti raggiunge ovunque

1
CONDIVIDI

Il robot-ricarica mobile che ti raggiunge ovunque, ecco la sorpresa di Natale del Volkswagen Group. Sulla Newsroom del costruttore tedesco (clicca qui) è apparsa la presentazione di “un nuovo e visionario charging concept”.

Il robot-ricarica fa tutto da solo, l’ideale nei parcheggi

Non più l’auto che deve trovare la colonnina di ricarica. Ma la colonnina che, accompagnata da un robot, raggiunge il veicolo dove è stato lasciato. In modo che nei parcheggi ogni spazio possa diventare un punto di rifornimento. Il robot fa tutto da solo, autonomamente. Una volta azionato, via app o comunicazione V2X, raggiunge l’auto, apre lo sportellino e connette il cavo. Fino ad addebitare il costo della ricarica. Poi richiude e se ne va, senza che il guidatore abbia fatto nulla.

Il robot-ricarica
Il grafico mostra come funziona il robot-ricarica: ogni parcheggio può diventare un punto di ricarica.

Il funzionamento è apparentemente semplice: il robot porta a destinazione un energy-storage. Lo collega all’auto e poi se ne va per accompagnare la ricarica di altri veicoli. Quando la ricarica è finita, torna, riaggancia l’accumulatore e lo riporta a ricaricarsi a sua volta. Solo una suggestione? Mica tanto, a sentire Mark Möller, Capo dello sviluppo di Volkswagen Group Components: “È un prototipo visionario, che può essere trasformato in realtà piuttosto in fretta“, spiega, pensando soprattutto a un’applicazione nei parcheggi multipiano.  Il robot-ricarica è solo una delle tante soluzioni pensate per facilitare la ricarica, considerata ancora una delle fasi che più preoccupano i potenziali acquirenti.

1 COMMENTO

Comments are closed.