Home Moto & Scooter Girls Energica Tour, mille km in quattro giorni

Girls Energica Tour, mille km in quattro giorni

0
CONDIVIDI
Lorena Bega e Valentina Bruno, protagoniste del Girls Energica Tour, da Firenze a Ostuni.

Girls Energica Tour, mille km in quattro giorni, da Firenze a Ostuni. Per dimostrare che le due ruote elettriche non sono solo per  spostamenti urbani.

Girls Energica Tour, due ruote elettriche e sostenibilità

 

girls energica tour

 

Sopra: quattro momenti del Tour Energica Tour

Dal 31 agosto al 3 settembre due tra le più note e seguite influencer in campo motociclistico, sonoo impegnate in un viaggio inedito. L’obiettivo è dimostrare che per affrontare un itinerario mototuristico non è necessario partire in sella a una classica viaggiatrice di grossa cilindrata. Il Girls Energica Tour è un’avventura a emissioni zero, che combina il fascino di attraversare lo Stivale nel più completo silenzio guidando moto dalle prestazioni entusiasmanti. Dimostrando che ogni tappa può essere percorsa contando su autonomie di tutto rispetto, senza richiedere alcuna ricarica.

Girls Energica Tour
L’Energica Eva Ribelle, uno dei due modelli usati per il Tour da Lorena e Valentina.

Il progetto, in partnership con Telepass e col sostegno di Enegan, patrocinato da Legambiente e Save the Planet, ha lo scopo di disegnare la via dell’elettrico in Italia. Accendendo i riflettori su tutta una serie di iniziative che hanno come comune denominatore salvaguardia dell’ambiente, ecosostenibilità e tutela del territorio.

Girls Energica Tour, Lorena e Valentina protagoniste

Protagoniste dell’iniziativa sono Lorena Bega (Elleb_02), e Valentina Bruno (TraVale_), molto seguite nell’automotive e del turismo su due ruote. Lorena, 29 anni, è milanese: le due ruote per lei , più che una passione, sono stile di vita. Esperta comunicatrice, ha realizzato nel corso degli anni diversi progetti tailor-made per aziende del settore automotive. Valentina , 44 anni di Ostuni, dopo esperienze a Bangkok e a Londra, in qualità di manager nella formazione della forza vendita, è rientrata in Italia.

Dal 2016 si occupa di promozione turistica nella sua regione, la Puglia. Le due protagoniste utilizzeranno i modelli di punta della gamma Energica: EVA EsseEsse9+ ed EVA Ribelle (qui il sito della Casa modenese) . Entrambe le motociclette sono modelli di serie, vantano una componentistica di prim’ordine e hanno una velocità massima di 200 km/h. Durante il tour l’assistenza tecnica e logistica è garantita dalle concessionarie Elettricorse di Ginestra Fiorentina, polo toscano della mobilità sostenibile, e da GPOne di Milano.

Da Firenze a Ostuni, con mille appuntamenti

Da Firenze a Bologna, dall’Ospedale delle Tartarughe Marine di Riccione al progetto europeo “A pesca di Plastica”. Passando per la Via Verde dei Trabocchi, fino ai progetti di mobilità alternativa della Provincia di Bari.  Il tour si conclude Giovedì 3 settembre, alle 18.30, con un evento d’accoglienza a Ostuni nella sede del GAL. Dove le motocicliste, fresche del viaggio, raccontano le loro impressioni ed emozioni dell’esperienza appena vissuta.

Girls Energica Tour
La locandina ufficiale del Girls Energica Tour.

Per l’occasione vengono resi noti i dati, certificati da Save The Planet, relativi al risparmio di CO2 ottenuti grazie alla mobilità elettrica durante questo tour. Ogni giorno le due protagoniste hanno postato attraverso i canali social Instagram e Facebook, le tappe del Girls Energica Tour . E sono entrate nel vivo dei progetti green che scoperti lungo l’itinerario. Rendendo partecipi i follower delle bellezze paesaggistiche del territorio nazionale.

— Leggi anche:  Polo Nord in e-moto, il sogno realizzato di Miriam