Home Bici Da Canyon l’elettrica che è un po auto e un po’ e-bike

Da Canyon l’elettrica che è un po auto e un po’ e-bike

0
CONDIVIDI

Da Canyon arriva l’elettrica che è un po’ auto e un po’ e-bike. Il produttore tedesco di bici elettriche e “muscolari” ha presentato il Future Mobility Concept.

Da Canyon un veicolo che va su strada e su ciclabile

È un veicolo a 4 ruote, ma con trasmissione a pedali, progettato per essere guidato su piste ciclabili o su strada. Per ora è solo un prototipo, ma le idee espresse da Canyon fanno pensare a un imminente arrivo di un veicolo da commercializzare. Con quale approccio? Siamo così abituati a saltare nelle nostre auto che spesso diventano una scelta automatica“, si legge sul sito dell’azienda di Coblenza.Poi, seduti nel traffico, è difficile non guardare con invidia i ciclisti che volano sulla pista ciclabile. Ma anche se la popolarità delle e-bike è alle stelle nelle città, il 45% dei potenziali ciclisti desidera ancora un mezzo protetto da vento, pioggia e neve“.

da Canyon
Gli schizzi preparatori del Future Mobility Concept (le foto sono tratte dal sito Canyon.com).

Il Future Mobility nasce dunque “per unire le parti migliori di auto ed e-bike“. Esistono già e-bike a pedali con la copertura, ma in genere si tratta di mezzi da trasporto,  studiati per le piccole consegne in città, come il Citkar Loadster o l’ EAVan. Il Future Mobilità è pensato per i pendolari e può ospitare un adulto e un bambino fino a 140 cm di altezza (o un bagaglio).

È lungo 2,3 metri, può ospitare un adulto e un bambino

Il veicolo della Canyon è lungo 2,3 metri (120 cm. in meno di una Smart), largo 83 centimetri, alto circa un metro e ha un passo di 1,68 metri. Il peso non supera i 95 kg. È dotato di una batteria da 2 kWh: il conducente deve comunque pedalare e un motore elettrico lo supporta nel farlo. Sulla pista ciclabile, la velocità massima è forzatamente contenuta in 25 km/h, come una normale e-bike.

da Canyon Ma su strada il Future Mobility Concept può arrivare ai 60, per evitare che il procedere troppo lentamente crei situazioni di pericolo. Secondo Canyon, si tratta di un “passo decisivo nel reimmaginare come la tecnologia delle biciclette possa recuperare spazio sulle strade”. Resta da capire come verrà catalogato in sede di omologazione.

— Leggi anche: sette e-bike da città, da 890 a 1.999 euro