Home Aziende Sicilia: 5mila euro a chi rottama e compra l’auto elettrica

Sicilia: 5mila euro a chi rottama e compra l’auto elettrica

2
incentivo isee

In Sicilia 5mila euro a chi rottama l’auto – diesel/benzina da Euro 0 ed Euro 3 – e acquista un’auto elettrica. Terzo bando in tre anni, ma solo 198mila euro a disposizione.

PHOENIX CONTACT

Pochi ma generosi gli incentivi della Regione Sicilia

Se va bene, se tutti i beneficiari optassero per un’auto elettrica, con 198mila euro se ne potrebbero comprare una quarantina. Il bando della Regione Sicilia però offre anche 2.500 euro 2.500 euro per chi sceglierà un’auto con alimentazione full ibrid  Euro 6. Insomma c’è concorrenza tra i due sistemi di propulsione.

sicilia ricaricaSi tratta in ogni caso di un buon segno e l’incentivo è particolarmente generoso: ai 5mila euro del contributo locale si possono sommare i 5mila nazionali. Con 10mila euro si riesce ad avere uno sconto molto interessante.

A cui bisogna aggiungere il risparmio sul bollo, sulla manutenzione e sul carburante se si ricarica soprattutto a casa e magari con il fotovoltaico. Senza dimenticare  il passaggio gratuito su Ztl e la sosta  (in gran parte delle città). Per i residenti nelle isole minori e nei comuni montani (riconosciuti dalla legge 34/2004)  il contributo è aumentato di mille euro.

Previsto uno sconto da mille euro del concessionario

Una ricarica Enel X Way in via Sciuti, a Palermo.

Al contributo pubblico si dovrebbe sommare quello dei privati. Lo sostiene l’assessore regionale alla mobilità Alessandro Aricò: “Con questo nuovo provvedimento, anche le associazioni di categoria dei produttori di automobili si sono impegnati ad effettuare uno sconto minimo sul prezzo di listino di mille euro oltre Iva”.

Se interessati bisogna presentare la domanda il prima possibile perchè i contributi “saranno assegnati sulla base dell’ordine cronologico di presentazione dell’istanza e fino ad esaurimento delle risorse“.

Quando e come chiedere il contributo

Quando? “Dalla data di pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale e fino al 30 novembre 2023”. Sulle modalità: “Le istanze dovranno essere trasmesse via Pec all’indirizzo dipartimento.infrastrutture@certmail.regione.sicilia.it allegando, la copia del contratto di acquisto della nuova auto a trazione elettrica o ibrida, il certificato di rottamazione e il documento di circolazione del mezzo da rottamare, documento di identità e patente dell’acquirente“.

La politica regionale

Il presidente della Regione Sicilia (ed ex n.1 del Senato), Renato Schifani.

Ecco la dichiarazione del presidente della Regione Renato Schifani. “La Regione  sostiene con atti amministrativi concreti la svolta culturale verso modelli ecologicamente virtuosi. Per questo la giunta ha deciso di riproporre questa misura, che è cumulabile con i bonus nazionali”.

Sicilia
La consigliera regionale Jose Marano dei 5 Stelle

Poi la consigliera regionale per i 5 Stelle Jose Marano: “Questo è il terzo anno che grazie alla mia norma nella finanziaria del 2021 abbiamo istituito il capitolo relativo agli incentivi per l’acquisto delle auto elettriche“. Sugli incentivi locali e nazionali c’è l‘applicazione Motus-E.

-Iscriviti alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube 

Apri commenti

2 COMMENTI

  1. /// se va bene, se tutti i beneficiari optassero per un’auto elettrica, con 198mila euro se ne potrebbero comprare una quarantina. Il bando della Regione Sicilia però offre anche 2.500 euro 2.500 euro per chi sceglierà un’auto con alimentazione full ibrid Euro 6 \\\ Visto che l’incentivo regionale è cumulabile con quello statale (e con lo sconto del concessionario), non sarebbe meglio abbassarlo in modo da permettere l’acquisto di piú auto da parte degli aventi diritto ? Magari “penalizzando” l’importo per le full hybrid..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome