Home Camion, bus e mezzi da lavoro Sesam2, finalmente il trattore elettrico e autonomo John Deere

Sesam2, finalmente il trattore elettrico e autonomo John Deere

0
CONDIVIDI

Sesam2 di John Deere colma il vuoto nel mondo dell’agricoltura elettrica. Finalmente il trattore che riesce a coprire un’intera giornata di lavoro in campo. Si può guidare da solo e l’autonomia è garantita da una mega batteria da 1000 kWh. Un’altra potenza.

Sono anni che l’azienda testa e sperimenta trattori elettrici, ha pure sfornato un prototipo dotato di un cavo, ma con scarsi esiti per l’operatività in campo. Con Sesam2 i manager si liberano della prudenza e parlano con sicurezza: “La piena funzionalità di questa macchina agricola come trattore standard è stata testata con successo sul campo“.

Sesam 2  alimentato da ben 1000 kWh

Questo progetto è innovativo poichè sul mercato non c’è ancora un vero e proprio trattore elettrico. Sesam2 è stato finanziato con fondi pubblici del programma tedesco GridCON 2. Il dato centrale è questo: “Alimentato a batteria per lavorare senza limiti di tempo e di funzionamento“.

Sesam 2 jhon Deere
Il trattore elettrico e anche autonomo della John Deere Sesam2

Merito della batteria: “Abbiamo installato un modulo  con una capacità totale di 1000 kWh. Così il trattore lavora per un’intera giornata senza ricarica, a seconda del caso d’uso“.

Non è finita qui: è possibile l’offboarding fino a 1000 kW per attivare e far funzionare gli attrezzi o altre macchine azionate elettricamente in un sistema a sciame agricolo. Per la propulsione a disposizione 500 kW.

Un bel passo avanti rispetto alla prima versione del 2016 quando il pacco batteria si fermava a 130 kWh

Autonomo, ma può montare la cabina per la strada

Sesam2
In pochi minuti si monta la cabina per poter percorre anche le strade

Come si vede molto bene nel video di apertura dell’articolo il Sesam2 è un blocco compatto che si muove in modo autonomo. Ma in pochi minuti  è possibile installare la cabina ad uso del pilota. Non è un particolare secondario visto che un mezzo autonomo per questioni di sicurezza non può percorrere le strade aperte al traffico.  in questo modo si amplia la possibilità di uso in più terreni, campi e aziende.

Barra dritta sull’elettrificazione

L’azienda con questo progetto sviluppato in Germania conferma che “l’elettrificazione e l’automazione sono già temi importanti negli sviluppi agricoli“. Non è futuro, ma presente.

“La rivoluzione elettrica dell’industria automobilistica e le normative  sui veicoli a combustione, rendono l’elettrificazione delle macchine sempre più importante per i produttori di macchine agricole“. Chi non si adegua rischia di finire in cunetta.

Per le aziende agricole “un aspetto chiave di questa strategia è l’auto produzione e auto consumo dell’elettricità. Ciò rende gli agricoltori indipendenti dall’aumento dei prezzi del carburante“. Questa la frontiera.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube 

 

 

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome