Home Scenari e-Mobility Expo a KEY: full immersion nella mobilità sostenibile

e-Mobility Expo a KEY: full immersion nella mobilità sostenibile

0
mobilità sostenibile

Mobilità sostenibile protagonista a Rimini, fra le sette aree tematiche di  KEY – The Energy Transition Expo (28 febbraio-1° marzo). Quest’anno la fiera si estende su 16 padiglioni del quartiere fieristico riminese, 4 in più rispetto all’edizione  2023. e-MOBILITY EXPO occuperà per intero il padiglione B4 e condividerà una parte del B3 con Sustainable City.

Key Energy 24

Si rivolge a professionisti del settore mobilità,  Pubblica Amministrazione, operatori del retail, mondo industriale e buyer internazionali che potranno trovare esposte le soluzioni più  innovative riguardo a:
-infrastrutture di ricarica pubblica e privata;
batterie;
-elettrificazione delle flotte aziendali e del trasporto merci;
-transizione energetica nella trasformazione dell’ecosistema automotive e della  mobilità collettiva.

mobilità sostenibile

Negli spazi collegati di Sustainable City lo sguardo si estenderà alla trasformazione delle città, secondo il modello delle smart city. In tema di mobilità sostenibile ci sarà spazio anche per prodotti, servizi e tecnologie come electric & hybrid cars,  car e bike sharing, smart parking, trasporto pubblico elettrico e soluzioni digitali, come le app per il trasporto integrato.

Eventi/ Il punto sulla transizione

Ricchissimo il programma di eventi dedicati ai temi chiave della mobilità sostenibile.

La mobilità elettrica tra presente e futuro (28 febbraio, 16:30 – 18:00) a cura di ENEA farà il punto sullo stato dell’arte della transizione. Partendo dalla constatazione che il veicolo elettrico rappresenta ormai un’ opzione reale per gli acquirenti  pubblici e privati nel settore auto ma anche in quello degli autobus, verranno approfondite le implicazioni sull’ecosistema elettrico. Quindi si tratta di definire corretti profili di ricarica per pianificare lo sviluppo della rete elettrica. Al riguardo ENEA presenterà un’ indagine sul comportamento di ricarica dei possessori di auto elettriche in Italia.

Eventi/ Le sfide per la filiera automotive

A cura di Motus-E, il 29 febbraio dalle 9:30 alle 11:00 si parlerà della filiera industriale nel convegno dal titolo: Le competenze per fare impresa e lavorare nella mobilità elettrica. Da un lato di affronterà il tema della formazione, dall’altro quello dell’innovazione e della conversione industriale dell’automotive italiano. Dalla presentazione dell’ultima survey dell’Osservatorio TEA si trarranno gli spunti per aiutare imprese e imprenditori a  cavalcare la transizione, crescere e creare posti di lavoro.

Eventi/ Il trasporto merci alla spina

Nel pomeriggio (29 febbraio, 16:30 – 18:00) sarà la volta del convegno Veicoli commerciali alla (ri)carica! Elettrificazione del trasporto merci in Italia e attuazione delle infrastrutture di ricarica curato da Kyoto Club, Motus-E, Comitato Tecnico Scientifico di KEY e in collaborazione con Ecomondo.

Anche la logistica e il trasporto merci, infatti, sono coinvolti nella transizione e l’Italia si appresta a recepire la normativa europea che disciplina l’elettrificazione dei mezzi pesanti. In particolare per la ricarica, soggetta al nuovo regolamento AFIR.

Eventi/ Le materie prime critiche

Vaielettrico curerà l’evento in programma il 1° marzo, giorno di chiusura di KEY – The Energy Transition Expo. Sarà una tavola rotonda dal titolo: Mobilità elettrica e materie prime critiche: disponibilità, estrazione sostenibile, riciclo e nuove frontiere della ricerca (10:30 – 11:45). Ne parleranno tra gli altri i professori Nicola Armaroli, Alessandro Abbotto, Silvia Bodoardo confrontandosi con imprese della filiera delle batterie come FAAM, Spirit e Manz.

In occasione di KEY – The Energy Transition Expo si può raggiungere il quartiere fieristico di Rimini in modo green e sostenibile. Nei parcheggi della fiera sono disponibili colonnine per la ricarica elettrica. Inoltre, sarà possibile usufruire dei servizi di biciclette e monopattini elettrici in sharing.

Il quartiere fieristico di Rimini è dotato di una stazione ferroviaria interna (Riminifiera), attiva nelle giornate di manifestazione, nella quale fermeranno circa 50 treni al giorno.

Rafforzato il trasporto pubblico dalla fiera alla stazione di Rimini con corse dedicate che non prevedono fermate intermedie.

Maggiori informazioni al link https://www.key-expo.com/link/info-utili/come-arrivare

E qui il link per il pre accredito e il biglietto gratuitohttps://unb.key-expo.com/visita-2024/?utm_source=referral&utm_medium=redazionale&utm_campaign=vaielettrico

– Iscriviti alla Newsletter e al nostro canale YouTube –

Apri commenti

Rispondi