Home Tecnologia & Industria In vetta con la motoslitta full electric: l’austriaca Icat Pro

In vetta con la motoslitta full electric: l’austriaca Icat Pro

0
CONDIVIDI

La mobilità in alta quota deve essere full electric e  ad emissioni zero vista la fragilità di queste aree naturali. Una vera e propria esigenza ecologica che ha portato alla creazione di Icat Pro 13 ZE, la motoslitta elettrica per vacanzieri e cittadini delle vette. 

La macchina  è di un’azienda austriaca che punta sul fattore sostenibilità ambientale. Lungo la scocca è scritto chiaro ed in grande: zero emission, full electric power drive. Precisa dichiarazione di intenti ecologista per un mezzo che deve rispettare l’ambiente. “L’obiettivo dei nostri sviluppatori era quello di riprodurre tutte le caratteristiche di guida e le prestazioni di un motore a combustione di grandi dimensioni – si legge nel sito internet -. Ci siamo riusciti, utilizzando la potenza di un motore elettrico con una coppia da 115 Nm. Si tratta di un ottimo risultato per la qualità della guida e per l’accelerazione, ma garantiamo pure zero emissioni, silenzio e poca manutenzione così da ridurre i costi di gestione di 10 volte rispetto ad un mezzo tradizionale“.

Velocità da 65 km, 55 km di autonomia

Per quanto riguarda i dati la motoslitta è alimentata da un motore elettrico che fornisce una potenza da 39 kW. La velocità massima è di 65 km/h  ma può essere programmata. La batteria è da 12,5 kW, fornisce una tensione da 110 Volt, ed assicura un’autonomia di circa 55 km in condizioni standard. Un altro elemento molto utile fornito dall’azienda è quello relativo ai costi di gestione: siamo sui 6,75 euro per 100 km. Il tempo di ricarica? Sulle 5 ore. Trasporta due passeggeri e ha un peso di 358 kg. Il display offre numerose funzioni: visualizzazione dello stato di carica, velocità, visualizzazione del riscaldamento sempre attiva e gli errori.

Il prezzo? Sui 24 mila euro

Icat Pro costa sui 24 mila euro. Può essere utilizzata per muoversi nei sentieri innevati e noleggiata ai vacanzieri dei rifugi e delle località sciistiche, ma è utile anche per i residenti. Alla motoslitta si può agganciare un cesto per il trasporto di materiale e ad altri attrezzi che la rendono anche un utile mezzo di lavoro.