Home Auto Formula Sae, in gara 2.600 futuri ingegneri

Formula Sae, in gara 2.600 futuri ingegneri

0
CONDIVIDI

È ufficialmente iniziata mercoledì 11 luglio, con la cerimonia inaugurale sulla pista dell’Autodromo “R. Paletti” di Varano de’ Melegari (Parma), la XIV edizione di Formula SAE Italy, Formula Electric Italy & Formula Driverless.

In gara 14 team italiani, da 13 atenei

La Formula Sae è una competizione tecnico-sportiva aperta alla partecipazione di studenti di ingegneria provenienti dalle università di tutto il mondo, organizzata da ANFIA. A dare il benvenuto ad oltre 2.600 studenti da 26 paesi del mondo e oltre 79 diversi atenei in rappresentanza di 84 team universitari – di cui 64 europei (14 italiani, provenienti da 13 diversi atenei) e 20 extra-europei – Raffaele Fregonese, Direttore Formula SAE Italy. Durante la serata, si è svolta la simulazione di un parcheggio senza conducente (Remote Parking) organizzata da Fiat Chrysler Automobiles. Davanti ai partecipanti una vettura dimostrativa ha eseguito una manovra di parcheggio in autonomia. Per motivi esclusivamente di sicurezza, l’attivazione del sistema autonomo è stato autorizzato da un tecnico nei pressi dell’auto utilizzando una app mobile. Al termine della demo sono intervenuti Giampaolo Dallara e Gianmaria Gabbiani, driver e testimonial di Bosch, che ha  sottolineato l’importanza della passione e dell’impegno nel lavoro di squadra.

Elettriche e driverless classi più  stimolanti

Tra mercoledì e giovedì sono incominciate nel paddock le verifiche tecniche delle vetture in gara per le classi 1 C (a combustione), 1 E (elettriche) e 1 D (driverless). E  si sono aperte le sessioni del Business presentation event, concluso giovedì in giornata per la Classe 1 D e venerdì per le altre due classi, con le finali nella meeting tent dell’evento. Sempre giovedì era in programma il Cost event a partire dalle 14.30, mentre nella giornata di venerdì si svolge il Design event. Per entrambe le prove, le giurie si confrontano direttamente con i team nei rispettivi pit sui progetti e sulle vetture presentati. Per ogni ulteriore info, visitare il sito della manifestazione, dove è possibile trovare il programma completo e l’elenco dei partecipanti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome