Home Bici Sos! Dal 118 arriva la e-bike

Sos! Dal 118 arriva la e-bike

0
CONDIVIDI

Bici elettriche, squadre geolocalizzate e droni sono le novità della task force sanitaria messe in campo per la recente visita pastorale di papa Francesco a Bologna, il 1° ottobre.

Il gruppo di lavoro dell’emergenza sanitaria, per il debutto di questo servizio, ha scelto il modello Naked per le caratteristiche di robustezza e agilità, qualità che si rivelano indispensabili in un ambito cittadino. Questa idea inserita nel progetto bologna Cardioprotetta, si pone come obiettivo di aumentare la possibilità di sopravvivenza di persone colpite da gravi problemi sanitari, che richiedono un intervento rapido e immediato di un’equipe sanitaria.

Ma la novità più importante sperimentata nell’occasione è stato l’utilizzo da parte del 118 delle biciclette elettriche per gli spostamenti in città.  Ne sono state acquistate sei, dotate di defibrillatore e per le prime manovre rianimatorie.

Le e-bike sono state scelte per potere più facilmente raggiungere eventuali situazioni di allarme nella calca (malori tra la folla), individuati dai droni – tre – le cui immagini sono state trasmesse e attentamente seguite nella centrale operativa del 118, nella centrale operativa di Prefettura, e collegati agli smartphone degli operatori sanitari impegnati sul campo.