Home Turismo elettrico Donna Sicilia, l’eco-tour di Sicily by Car

Donna Sicilia, l’eco-tour di Sicily by Car

0
CONDIVIDI
dav

Un eco-tour alla scoperta del patrimonio storico-artistico della Sicilia nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale, utilizzando solo auto 100° elettriche a lunga percorrenza, che si possono ricaricare in speciali colonnine installate nelle diverse strutture ricettive.

Questo il fulcro del progetto avanguardistico denominato DONNA SICILIA e promosso da Sicily by Car, società leader a livello nazionale nel settore dell’autonoleggio, presente in tutta Italia con oltre 20.000 vetture.

La prima iniziativa in Europa di eco-mobilità diffusa a caratura regionale è stata presentata oggi a Palermo, nel Complesso Monumentale dello Steri (sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo), alla presenza di diverse figure istituzionali regionali.

Turismo, tradizione, cultura, mobilità ad impatto zero: queste le parole chiave del nuovo progetto, in cui il noleggio di auto elettriche si sposa per la prima volta con la ricettività storica e d’eccellenza della Sicilia, creando una rete tra privati che credono nel futuro del turismo green.

In pratica, castelli, bagli antichi, dimore storiche e masserie di charme aprono le loro porte mettendo a disposizione dei visitatori dell’eco-tour alcune colonnine di ricarica elettrica volute e già posizionate da Sicily by Car in ciascuna delle strutture ricettive.
In questa maniera, il visitatore può realizzare il tour dell’intera Sicilia ad impatto zero, andando alla scoperta di luoghi e residenze storiche, che offrono piena ospitalità.

A mappare l’itinerario ci pensa una eco-guida, “DONNA SICILIA”, che illustra tutte le caratteristiche di ciascuna location, raccontandone la storia ed i servizi offerti.

La Guida sarà promossa in occasione di tutte le maggiori fiere mondiali del turismo e verso tutti gli operatori del settore mentre l’iniziativa, che ha già suscitato molto interesse, è già pronta per varcare i confini dell’isola ed espandersi in tutte le regioni d’Italia.