Home Flotte 225 Citroen Ami per i postini marocchini

225 Citroen Ami per i postini marocchini

5
CONDIVIDI
La firma dell'accordo per l'acquisto di 225 Ami da parte del primo operatore postale marocchino.

225 Citroen Ami saranno consegnate ai postini marocchini del gruppo Barid Al-Maghrib. Della piccola elettrica francese sarà prodotta una versione specifica.

225 Citroen Ami, volute dal governo di Rabat

Agili e ad emissioni zero: per questo il primo operatore postale marocchino ha scelto le Ami, che verranno prodotte localmente nella fabbrica Peugeot-Citroen di Kenitra. L’accordo, formalizzato il 19 ottobre, ha avuto la benedizione del governo del Marocco: «La Ami è un primo passo nel settore della nostra mobilità elettrica urbana. Fa  parte della visione del Regno di sviluppare un’industria ad alto valore aggiunto guidata dal principio dello sviluppo sostenibile ”, ha spiegato Moulay Hafid Elalamy, Ministro di Commercio Industria ed Economia Verde, a margine della firma. 225 citroen amiIn effetti per i postini l’Ami può essere un’ottima soluzione: l’ingombro è praticamente quello di uno scooter, ma l’operatore è al coperto. E viaggia senza rumore né emissioni. L’autonomia è di 75 km, la velocità massima di 45 km/h, con ricarica completa in 3 ore da una normale presa domestica. E i dirigenti dell’operatore postale hanno fatto capire che altri ordini potrebbero seguire alle prime 225 Citroen Ami.

In Italia la piccoletta disponibile da novembre

In Italia la Ami sarà disponibile da novembre: la si potrà comprare o noleggiare (è un veicolo pensato soprattutto per un uso condiviso). in acquisto si parte da 5.430 euro, incluso Ecobonus 2020. L’alternativa, probabilmente più gettonata, è lo sharing il noleggio anche solo per un giorno attraverso la società Free2Move (qui il sito).225 citroen ami Due le proposte già annunciate per il noleggio a lungo termine, entrambe con canone mensile da 19,99 euro:

  • deduzione Ecobonus, 36 rate, con quella iniziale pari a 1.990 euro;
  •  36 rate, la prima di 1.260 euro, sconto Ecobonus e con rottamazione di un veicolo categoria “L” ante Euro3.

La garanzia è di due anni per l’intero mezzo, otto anni per le batterie.

 

 

 

 

 

 

.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome