Home Auto In Europa lotta a due tra Tesla e VW

In Europa lotta a due tra Tesla e VW

12
ID.3 e ID.4 a caccia di Tesla: le vendite crescono, ma Model Y resta largamente leader in Europa.

In Europa lotta a due tra Tesla e VW per il primato nell’elettrico: Model Y leader anche in aprile, ma complessivamente Volkswagen prevale a livello di gruppo.

In Europa lotta a due
Vendite in Europa, aprile 2023. Fonte delle tabelle: Jato Dynamics.

In Europa lotta a due: Model Y sempre leader, ma crescono ID.4-ID.3

Ancora un volta la vendita di auto elettriche cresce a ritmi più sostenuti del mercato in generale. In aprile sono state immatricolate 129 mila veicoli a batterie, +49% sullo stesso mese del 2022. Il totale delle auto vendute, con tutte le motorizzazioni, è invece cresciuto a quota 960.191, + 16%, secondo le rilevazioni di JATO Dynamics. La quota di mercato delle BEV è salita così al 13% (2 punti in più sull’aprile scorso), trascinata da tutti i grandi mercati ad eccezione dell’Italia. Da noi la quota è ferma a un misero 3,1%. Nonostante il primo mese del trimestre sia sempre marginale per le consegne di Tesla, la marca di Elon Musk ha piazzato al 1° posto il Model Y con 10.553 consegne. Ma la Volkswagen occupa seconda e terza piazza con ID.4 (a quota 6.542) e ID.3 (5.913). Colpiscono soprattutto le percentuali di incremento delle due VW (addirittura il 259% per la ID.3), segno che la marca tedesca ha risolto i problemi di produzione e consegne. Seguono un altro modello del gruppo VW, la Skoda Enyaq (4.393) e la Dacia Spring (4.191).

In Europa lotta a dueMolto bene la cinese MG 4, arretra ancora la 500e

Ma forse il dato più eclatante è quello messo a segno da un modello cinese, la MG 4, che sale in sesta posizione con 4.174 auto vendute in aprile. Facendo dire a Felipe Munoz, analista di Jato, che soprattutto “Tesla e MG hanno alimentato la crescita dei BEV il mese scorso. I consumatori sembrano rispondere bene alle offerte competitive più ampie e ai buoni affari presentati dai due marchi“. In effetti, pur agendo in segmenti di mercato diversi, Model Y e MG 4 sono accomunati da prezzi decisamente più bassi della concorrenza . Scivola ancora, invece, la Fiat 500e, scesa all’ottavo posto, preceduta anche dalla Volvo XC 40. Volkswagen si prende una rivincita a livello di gruppo: con tutti i suoi marchi le vendite sono salite del 98% a quasi 31.900 unità. È più del doppio delle 14.200 unità immatricolate da Tesla, che però ha una gamma molto più ristretta. Nel mercato generale, invece, resta leader la Dacia Sandero, Suv low-cost del gruppo Renault. L’unica elettrica presente nella Top 25 (vedi tabella sopra) è ancora una volta la Tesla Model Y, che si piazza 17°. Ma che sicuramente risalirà parecchie posizioni con i dati di maggio e giugno, quando le consegne saranno accelerate per centrare gli obbiettivi del trimestre.

  • La MG 4 continua a scalare le classifiche di vendite: guarda il VIDEO-TEST firmato da Paolo Mariano

Vesper
Apri commenti

12 COMMENTI

  1. L’anno prossimo arrivano 2 versioni interessanti della MG4: la touring, con batteria 77 kWh e 500 km di autonomia WLTP e la XPower (già venduta oggi in Cina col nome di Mulan Triumph Edition) con 443 cv, 600 nm, 0-100 in 4.7″ e 2 motori.

    Peccato per la cyberster e il suo prezzo troppo alto, ma con la MG4 si parla già di prezzi competitivi per queste 2 versioni.

    • Interessa anche a me la MG4 77KWh.
      Voci la davano per Giugno 23 ma a questo punto la vedo difficile.
      Spero non seguano Tesla e facciano la versione ultramegapowaaa come la LR con due motori e 350CV.

      Se facessero invece una comfort con 77KWh di batteria al prezzo della luxury… sarebbe interessante con 32000€ avrei un segC con 204CV e 300Km di autostrada a 130Km/h. A 120 ne fai 350
      In città carichi due volte al mese e nel misto una a settimana.

      Dopo un annetto di rodaggio (mio) potrei pensare di vendere anche l’altra e passare da due ICE ad una BEV.

      • Le fanno entrambe, la Touring punterà sull’autonomia mentre la XPower sui cavalli, entrambe dovrebbero adottare lo stesso pacco batterie. E’ la miglior politica commerciale al mondo, così non si scontenta nessuno, né chi è interessato alle prestazione né chi non le vuole neanche se lo pagano.

  2. VW nel 2022 é l’unico produttore europeo che piazza una BEV in TOP-ten la ID4.
    Non mi meraviglia trovarla così in alto nella classifica delle BEV, penso che possa dire la sua nel mercato BEV europeo e mondiale spero per lei.

    La MG4 si sta ritagliando un suo spazio, meritato se posso dirlo, é un’auto concreta e funzionale ha buona abitabilità ed é divertente da guidare. A 30800€ per essere BEV non é male e non mi meraviglia vederla fra le altre.

    Anche io ad oggi guarderei MG4 e Tesla per l’acquisto di una BEV.

  3. In questi giorni abbiamo per mano id5….mi sa’ che tesla può dormire sonni tranquilli…se non si impegnano un po’ in VW per migliorare l’esperienza generale a bordo ,non ci sarà partita🖖

    • Infatti.. ma mi domando perche vendano così tanto queste id …
      Sarà solo x i nostalgici del maggiolone? Posso capire che si scelga la id 3 perché si ha il garage piccolo… ma perché comprare una id4 se esiste la tesla Y?

      • Perche’ la model Y non e’ questa gran macchina. E’ una valida vettura ma non piace a tutti, esteticamente ed internamente. Il minimalismo estremo e’ quasi povero, l’esterno gia’ datato vista la somiglianza con la 3. L’esperienza di guida e’ poi diversa ma non necessarimente migliore per tutti. Il successo di VW e’ basato su prodotti che vanno bene a tanti, alle persone che cercano solidita’. Senza dimenticare che VW offre un supporto post vendita affidabile. Basta?
        Poi, non e’ che in VW sono scemi ed in Tesla geni, loro sono sul mercato da qualche annetto mi pare, qualche competenza l’avranno.

        • Vendite 2023 italia: tesla Y+3 batte vw id3 id4 id5 5009 a 872.
          1 trim 2023 europa: tesla 91.304 vw 33.962

          Dove lo vede il successo di VW?

          Pienamente d’accordo con Giorgio, come si fa a comprare una ID4 anzichè una Y? Auto superiore sotto tutti i punti di vista, tranne il prezzo! 😉

        • Sicuramente il lato della scelta personale è indiscutibile… però paragonando id5 con model y credo che tesla ofra molto di più che VW ed a meno euro…in VW non hai un software equiparabile..di serie non danno i fari Matrix,il portellone eletroattuato, il tetto panorama…accelerazione più blanda…il led up display poco preciso…e lo dico da propietaria id3 soddisfatta🖖

  4. Tea l’altro… giusto per dire… ma di 500 elettriche quest’anno non volevano farne centomila? Quindi se tanto mi dà tanto mi aspetto una cospicuo offerta di chilometri zero.

    Siore e siori, rompete i porcellini perché potrebbe anche darsi che di qui a qualche mese ci sia modo di fare degli ottimi affari per chi gli interessa l’articolo. 🤭

    • A quei prezzi? La devono scontare parecchio. É piccola come auto sono 4 posti e nemmeno 200L di bagagliaio.
      29900€ la entrylevel con 190Km WLTP.

      La Spring ha 270L di bagagliaio, 220Km WLTP a 23200€…24.400 mettendo DC e cavo tipo 2.

      Ora non metto in dubbio che siano due auto molto diverse ma hanno prezzi anche molto diversi. Se devo spendere 30.000€ ho la MG4 con 5 posti e 350Km WLTP. Se voglio una citycar, seconda auto, da usare solo in città per muovermi la Spring.

      In famiglia siamo in 4 con 200L di bagagliaio farei fatica a mettere passeggino, borsa del cambio e le borse della spesa.
      Se sei single/coppia OK però é una macchina dedicata ad una certa tipologia di utenza.
      Non é per tutti.

Rispondi