Home Camion, bus e mezzi da lavoro Ztractor, trattore elettrico e autonomo californiano (VIDEO)

Ztractor, trattore elettrico e autonomo californiano (VIDEO)

0
CONDIVIDI

Si chiama Ztractor il concorrente di Monarch. La California si affolla di competitor, ed è un bene, nei trattori elettrici e a guida autonoma. E’ questo il futuro dell’agricoltura. Le emissioni zero, infatti, saranno presto obbligatorie anche per le macchine agricole. E le aziende agricole, per aumentare il margine economico, vorranno  ridurre i costi della manodopera con macchine autonome e robot (leggi qui).

Una rivoluzione che è arrivata anche da noi (leggi qui). Le stesse motivazioni californiane le abbiamo ascoltate dal vivo nei campi di barbabietole da zucchero del bolognese. Tutto bene? Sulla salute (vedi polmoni) e la sicurezza (troppi incidenti mortali a bordo dei trattori) dei lavoratori senza dubbio. Ma la riduzione della manodopera ha un costo sociale.

Ztractor, la California semina tecnologia

trattore elettrico
bearcub24 di Ztractor

Monarch è sicuramente uno dei trattori elettrici che più ha incuriosito i media mondiali e soprattutto degli investitori come CNH. Il gigante italiano ha rilevato quote del gruppo dove è presente uno degli eredi di una delle più importanti famiglie italo-americane produttrici di vino (leggi qui).

In questa terra fertile per l’agricoltura e la tecnologia si sta facendo notare Ztracotr, azienda guidata dal Ceo Bakur Kvezereli. Propone tre modelli diversi: Bearcub, Mars, Superpilot; dal più piccolo al più grande. Abbiamo aperto una corrispondenza con il Ceo e il suo team, e ora andiamo a scoprire questa macchina agricola.

L’intervista / Parla il Ceo Kvezereli

Potete illustrare i dati tecnici essenziali e più rilevanti delle vostre macchine agricole?

La potenza dei motori va da 20 a 25 kW. Le batterie avranno dimensioni diverse a seconda dei modelli. Il trattore più piccolo di Ztractor – il Bearcub – utilizza di solito una batteria di 50 kWh; il Mars una da 45 kWh e il Superpilot è alimentato da una da 125 kWh.

Bakur Kvezereli
Bakur Kvezereli, Ceo di Ztractor

Attualmente il tempo di ricarica è di circa 4 h, però nuovi aggiornamenti ridurranno la durata a circa 1.5 h. Per la ricarica con i pannelli solari ci stiamo lavorando, pensiamo di posizionarli direttamente sul tetto del trattore perché si possano caricare durante la lavorazione nel campo. La velocità massima è pari a 11 km/h. I Ztractors funzionano al livello 2 di autonomia oppure con automazione parziale di guida e possono essere controllati fino a 8 chilometri di distanza.

Come funziona la guida autonoma?

Gli agricoltori possono utilizzare lo smartphone oppure il computer per impostare i confini del terreno e far operare il trattore elettrico senza guidarlo fisicamente. Tuttavia, gli operatori devono stare entro 8 km dal sito. I dati e le istruzioni si possono implementare tramite la rete Microsoft Maps di Ztractor.

trattore elettrico
Ztractor durante la sperimentazione in campo del modello Beracub 24

In campagna con guida autonoma di secondo livello

Tutti i trattori hanno una capacità di autonomia di secondo livello e il sistema avanzato di assistenza guida (ADAS) può controllare lo sterzo, l’accelerazione e la decelerazione. Operazioni possibili tramite 67 sensori, 6  telecamere, GPS RTK. Il modello Bearcub-24, 100% elettrico, raccoglie i dati in tempo reale durante il lavoro nel campo grazie alla struttura IoT e l’algoritmo di apprendimento automatico che poi interpreteranno i dati per fornire un’efficienza e un rendimento superiore.

E stata impegnativa e quanto è durata la progettazione del trattore?

I trattori sono in sviluppo da quando l’azienda è stata fondata nel 2017, quasi cinque anni fa. In particolare è stato impegnativo il lavoro ingegneristico sul software. L’applicazione utilizza una struttura tipo IoT e un algoritmo di apprendimento automatico per aiutare gli agricoltori a ottenere informazioni più precise sulle loro colture e risparmiare così tempo e denaro.

Tre versioni per tutte le coltivazioni

Quali sono i lavori per cui possono essere impiegati i trattori Ztractor?

Il Bearcub 24 è il trattore più piccolo e compatto di Ztractor, un modello dedicato alle aziende agricole biologiche a dimensioni ridotte. Può lavorare in almeno 130 colture diverse, in particolare le verdure, i frutti di bosco e i vigneti. Il Bearcub lavora con 75 attrezzi come l’erpice a dischi, la seminatrice di verdure, la pacciamatrice e l’irrigatore di precisione, per citarne alcuni.

trattore elettrico
Con i sensori è possibile spostarsi in modo autonomo.

Il  trattore può raggiungere fino a 24 km/h con un PTO che sostiene tutti gli attrezzi di categoria 1. Questo modello è ottimo per lavorare in vigna perché ha la capacità  di irrorare l’uva senza necessità di pilotaggio, limitando il contatto chimico inutile per l’agricoltore.

Il trattore Mars 45 è un veicolo di servizi generali che si può utilizzare con almeno 250 colture come fagioli, piselli e noci. Questo è più resistente all’usura rispetto al modello Bearcub ed è compatibile con 150 attrezzi diversi come fresa rotante, seminatrice di verdure, aratro.

Il SuperPilot 125 è il nostro trattore più grande e resistente all’usura, dedicato alle aziende agricole di grandi dimensioni. Il trattore funziona con 50 attrezzi tra cui un’erpice a disco e una seminatrice a 12 file, per citarne alcuni. Il trattore può lavorare con 80 colture tra cui grano, mais, soia e riso.

trattore elettrico
il superpilot125 è il modello più grande progettato

Monitora le piante contro le infestazioni

Aldilà delle attività tradizionali agricole i Ztractors forniscono un’analisi della salute delle colture per fornire soluzioni e assicurare rendimenti superiori. La segmentazione a colori è utilizzata per determinare la salute delle piante mentre un algoritmo programmato per il riconoscimento e il comportamento degli insetti viene utilizzato tramite il sensore RGB per rilevare le infestazioni. Il software Ztractor riesce a determinare la causa dei problemi attraverso l’analisi delle foglie utilizzando la ricostruzione 3D.

Quando arriveranno i vostri trattori sul mercato?

I primi modelli di Bearcub-24 saranno disponibili per i clienti quest’anno, nel 2021.

Il prezzo di vendita?

Quello del modello Bearcub sarà approssimativamente di $42,000 in Europa (può subire modifiche) e includerà l’elaborazione dei dati agricoli, le caratteristiche di computer vision e altri prodotti software o funzioni per operazioni diverse. I Ztractors saranno distribuiti quest’anno in tutto il mondo, sia negli Stati Uniti che in Europa.

Il risultato dei test in campo?

trattore elettrico
Propulsione full electric per i trattori Ztractor

 

Ztractor in Europa entro quest’anno

Abbiamo iniziato un’ampia ricerca sul campo dal 2017 con dei test in aziende agricole locali in California dove c’è la sede di Ztractor. In particolare su aziende specializzare in verdure, frutti di bosco, vigneti e abbiamo avuto esiti positivi. Abbiamo scoperto che il trattore si comporta bene in viticoltura grazie alla natura prevedibile della coltivazione dell’uva. Gli operatori possono pianificare e programmare il trattore in anticipo per lavorare su compiti determinati durante un certo periodo, riducendo la complessità del processo.

La risposta del mondo agricolo? C’è interesse da parte degli imprenditori?

Un interesse che sta ancora crescendo. Gli utenti primari di Ztractor sono gli agricoltori, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda. Dal punto di vista geografico ci aspettiamo che i primi utenti del prodotto siano in California, Oregon e Washington, soprattutto grazie al loro impegno a favore di un’agricoltura sostenibile. Valutando l’attività e l’interesse mostrato tra i Paesi europei crediamo nei Paesi Bassi, Austria, Italia e Germania.

Anche le organizzazioni locali e regionali di governo, soprattutto gli enti dedicati alla qualità dell’aria e all’agricoltura sono un ottimo obiettivo per la Ztractor perché capiscono che l’automatizzazione e la decarbonizzazione dell’agricoltura producono dei benefici per le loro comunità. Sul mercato europeo puntiamo a creare una rete di rivenditori.

Per maggiori info, qui il sito.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome