Home Nautica Yanmar salpa su barca ad idrogeno con tecnologia della Mirai (Toyota)

Yanmar salpa su barca ad idrogeno con tecnologia della Mirai (Toyota)

0
CONDIVIDI
barca a idrogeno

La Yanmar prende dalla Mirai, l’auto della Toyota, la tecnologia per portare a bordo delle sue barche l’idrogeno. Una partnership per sviluppare un sistema a celle a combustibile per applicazioni marittime che deriva dall’automotive. Un travaso tecnologico da terra a mare. 

Norme ambientali IMO più severe,Yanmar vira sull’idrogeno

In comunicato stampa breve e sintetico Yanmar, gruppo industriale giapponese fondato nel 1912 ad Osaka, annuncia e spiega questa virata verso l’idrogeno con la necessità di adeguarsi alle norme internazionali sulla tutela ambientale. Il riferimento è esplicito: “Con l’Organizzazione marittima internazionale (IMO) che annuncia una strategia per ridurre a zero le emissioni di gas a effetto serra (GHG) entro la fine di questo secolo, le normative ambientali marittime sono state inasprite in tutto il mondo e l’attuazione delle aree di controllo delle emissioni ha iniziato a incidere sulla nautica“.

Finora ci siamo salvati migliorando i motori diesel. Questa la risposta di Yanmar alla richieste regionali, da diversi Paesi del mondo, sul rispetto delle normative sul controllo delle emissioni. Tutto bene, ma oggi fanno sapere dal marchio giapponese: “La prossima sfida è lo sviluppo di propulsori per carburanti non fossili“. Volere o volare si deve cambiare. La prima mossa è stato lo sviluppo di motorizzazioni basate sull’idrogeno. Il “combustibile” del futuro per Yanmar.

Accordo con Toyota, così la tecnologia passa dalla strada all’alto mare

Mirai
La Mirai, la Toyota a idrogeno.

Yanmar  ha firmato un protocollo d’intesa con Toyota Motor Corporation per sviluppare un sistema a celle a combustibile a idrogeno per applicazioni marittime basato su componenti del sistema, inclusi i serbatoi di idrogeno ad alta pressione, della MIRAI, un’automobile a celle a combustibile a idrogeno prodotta da Toyota.

Al fine di realizzare un modulo facilmente installabile Yanmar inizia con  l’installare il sistema di celle a combustibile marittimo sulla propria barca e avviare un test dimostrativo sul campo entro la fine del 2020. Inoltre, la società prevede di espandere la tecnologia per una varietà di applicazioni diverse.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOU TUBE: BASTA UN CLICK QUI