Home Due ruote Yadea M6L, l’elettrico cinese dal prezzo super

Yadea M6L, l’elettrico cinese dal prezzo super

1

Compatto, leggero e molto economico. Il colosso cinese Yadea sforna un nuovo modello di ciclomotore elettrico, denominato M6L. Spirito cittadino, con buone dotazioni di serie e un prezzo veramente da battaglia.

Abbiamo imparato a conoscere Yadea per i suoi scooter elettrici prettamente urbani, piccoli, compatti ed estremamente economici. Ebbene, il colosso cinese ha da poco svelato la sua ultima “creatura”, che, se possibile, esalta ancora di più queste caratteristiche. Si chiama M6L (solito nome in codice, secondo tradizione) ed è un ciclomotore elettrico di chiaro spirito cittadino, ben realizzato e che, soprattutto, costa meno di 2.000 euro.

Un prezzo-record per il brand cinese, che in gamma ha già scooter economici per la categoria, ma che in fondo ben si allinea con le caratteristiche e le potenzialità del mezzo. Numeri da ciclomotore, ovviamente, quindi funzionali all’uso che se ne deve fare, ma comunque ben abbinati a soluzioni stilistiche moderne e piacevoli.

Yadea M6L

Qualità al servizio della città

Il design presenta infatti linee morbide, tondeggianti che danno un aspetto leggero al mezzo. Di fatto, lo è veramente (74 kg totali), essendo contenuto nelle dimensioni. Caratteristico il frontale con i grandi fari full LED a forma triangolare, così come l’inedito schienale del passeggero presente di serie (sostituibile con un portapacchi in alluminio, nel caso).

Le prestazioni, come detto, sono da ciclomotore puro. Urbano e senza particolari velleità. Il motore da 1,5 kW, situato nel mozzo, permette all’M6L di raggiungere la canonica velocità di 45 km/h.
La batteria (60V-20Ah) ha una capacità di 1,2 kWh e pesa 10 kg, è alloggiata sotto la pedana poggiapiedi ed è estraibile per la ricarica domestica (c’è anche quella on-board con apposito caricatore di serie). In generale, l’autonomia dichiarata è di 40 km, “gestibile” utilizzando al meglio le due modalità di guida presenti.

In fatto di ciclistica: il telaio è in tubi di acciaio e piastre stampate, l’impianto frenante prevede il tamburo al posteriore (disco davanti) e i cerchi in lega leggera sono da 10 pollici.

Yadea M6L

Prezzo super: 1.300 euro con Ecobonus

Per costare così poco non sono male le dotazioni di serie. Dal doppio cavalletto (centrale e laterale), alla sella biposto, passando per il display LCD del quadro strumento, il sistema antifurto e la presa USB.
Libero dalla batteria, infine, il vano sottosella riesce a contenere un casco jet.

Il nuovo ciclomotore Yadea M6L sarà distribuito anche in Italia da Padana Sviluppo al prezzo di 1.990 euro. Sfruttando gli eco-incentivi, si scende quindi a poco più di 1.300 euro (40% e rottamazione). Decisamente un “prezzone”.

Yadea M6L

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Phoenix
Vesper
Apri commenti

1 COMMENTO

  1. /// decisamente un “prezzone” \\\ Vero, con l’incentivo costa poco piú di un monopattino di alta gamma.. E meno di molte ebike.

Rispondi