Home Auto Xiaopeng Motors P7 coupé, l’ambizione di battere le tedesche

Xiaopeng Motors P7 coupé, l’ambizione di battere le tedesche

0
CONDIVIDI
Il render del nuovo coupé xpeng P7.

Xiaopeng Motors presenterà ad Auto Shanghai 2019 un nuovo modello coupé full electric, denominato P7. Punta su abitabilità (carrozzeria a 5 porte), stile raffinato e contenuti high-tech d’avanguardia.

In occasione della kermesse cinese, la startup con sede a Guangzhou porta al debutto un nuovo modello coupé, ampliando la propria offerta elettrica (il SUV G3 è già in vendita). La fiducia nel progetto è tale che la casa ritiene il prototipo P7 in grado di ” raggiungere nuovi standard nell’interazione uomo-macchina e nella guida assistita“.

Guida autonoma avanzata

Il potente sistema di intelligenza artificiale Xavier, sviluppato da NVIDIA, dovrebbe garantire la funzione di guida autonoma fino al livello 3. Questa tecnologia, insieme agli algoritmi software elaborati internamente da Xiaopeng Motors, contribuirà a ridisegnare le abitudini alla guida degli utenti cinesi.

Abitabilità e stile premium

Il frontale è imponente e grintoso.

Sebbene i dati tecnici non siano stati ancora rivelati, a proposito delle dimensioni l’azienda spiega che vanno “completamente al di là di quelle di una tradizionale auto di media grandezza“. Dal teaser si può osservare un interasse allungato, a tutto vantaggio di spazio e abitabilità. La filosofia di design sposa appieno i concetti di sportività e tecnologia. Il frontale minimale è privo di griglia, suggerendo la presenza del motore elettrico. Sopra i proiettori anteriori sdoppiati, una sottile lama di luce corre lungo il cofano della vettura, ampliandone visivamente la larghezza.

Le forme del P7 sono classiche e tondeggianti.

Spostandosi sulla fiancata, il nuovo P7 offre maniglie a scomparsa che aiutano a ridurre la resistenza aerodinamica. La linea fastback e lo spoiler a coda d’anatra nel posteriore, invece, contribuiscono a spostare il centro visivo di gravità nel retro della vettura, anche grazie allo sbalzo anteriore contenuto. II parabrezza panoramico, insieme alle portiere prive d’intelaiatura, rafforza la silhouette coupé della vettura. Un particolare tocco di raffinatezza è dato dal trattamento minimale delle superfici, riprendendo il design tipico degli anni ’90. Così concepito, il corpo vettura offre giochi di luce e di ombre, coniugando dinamismo ed eleganza.

Il posteriore richiama l’Aston Martin DB7.

Arriva a fine 2019

La nuova coupé dovrebbe essere commercializzata verso la fine dell’anno, dichiara il costruttore. E non sarà una semplice comparsa nel segmento dei coupé premium. Infatti, secondo Xiaopeng Motors, proporrà “prestazioni e maneggevolezza più avanzate rispetto alle auto di lusso tedesche standard“. L’appuntamento è per il 16 aprile, data in cui si conosceranno tutti i dettagli di questo ambizioso modello.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome