Home Nautica XING, la batteria modulare che prende forma con la barca

XING, la batteria modulare che prende forma con la barca

0
CONDIVIDI
Stan ad una fiera

E’ il turno di XING. La e-nautica attira sempre più investitori, da quelli piccoli (leggi qui) con il crowdfunding (guarda), agli investitori industriali. L’ultimo caso è quello dell’orientale di Xing Mobility che passando dalle supercar si lancia sulle batterie per le barche.

Designer e ingegnere, la strana coppia di XING

La batteria innovativa sarà presentata al The Fort Lauderdale International Boat Show, ma è interessante conoscere la storia di questo marchio nato dall’ incontro di un genio del design con un ex ingegnere di NASA e Tesla. Il primo si chiama Royce Hong (qui una sua intervista al Taiwan News) mentre l’ex collaboratore di Elon Musk è Azizi Tucker (leggi qui). insieme hanno fondato Xing Mobility nel 2015 a Taiwan.

manager di Taiwan

Il fondatore Royce HongDue anni fa XING Mobility si è messa in evidenza per la presentazione del sistema di batterie modulari raffreddato ad immersione. Funziona così: si immergono le celle agli ioni di litio nel 3M Novec Engineered Fluid, un refrigerante non conduttivo messo a punto in collaborazione con il gigante chimico 3M.

 

il co fondatoee ed ex ingegnere Tesla
Azizi Tucker co fondatore ed ex ingegnere NASA e Tesla

Secondo l’azienda si ha una maggiore durata e stabilità della batteria. Inoltre il pacco  è progettato per impilarsi e incastrarsi per formare pacchi batteria di qualsiasi dimensione e forma.

Testate su supercar Miss E e Miss R

A XING producono batterie, ma hanno forgiato anche due supercar: Miss E e Miss R. Sono due bolidi, la prima tocca i 300 km/h e la seconda è in grado di produrre 1 Megawatt di potenza. Si tratta essenzialmente di piattaforme per testare il sistema modulare.

si provano le batterie
Miss R, la supercar di XING dove sono state testate le batterie

Lo sbarco in mare

L’esperienza dell’automotive, generalmente più avanzata, si trasferisce alla nautica dove il designer e l’ingegnere sono approdati. Il debutto alla fiera in Florida dove sottolineano che il punto di forza è la versatilità: “Il prodotto è progettato per rendere il più semplice possibile per i produttori di imbarcazioni l’elettrificazione delle flotte esistenti”. Chiare le conseguenze: “Le applicazioni del sistema di batterie modulari Immersio ™ possono variare dalle barche ad alte prestazioni ai traghetti passeggeri”.

Un mercato da soddisfare per XING 

il pacco batterie di XING

Per l’ingegnere e co-fondatore Azizi Tucker: “Esiste un’enorme richiesta insoddisfatta di elettrificazione”. A XING puntano sul fatto che sono “leader di mercato nella tecnologia di raffreddamento ad immersione, il metodo considerato più efficace a causa del contatto 100% cella-refrigerante”. I benefici? “Il miglior controllo del calore e l’uniformità della temperatura della cella migliora il ciclo di vita della batteria a 3000 o più cicli di carica”. Stime fatte su un motoscafo ad alte prestazioni: “l’elettrificazione può ridurre il costo del consumo di carburante a vita a meno del 20% rispetto a quello di un motore a combustione”.

Sicurezza e prua sui grandi marchi

Un fattore su cui si discute spesso per le barche elettriche è la sicurezza. Da XING sottolineano che “il fluido di raffreddamento contiene proprietà antincendio  rendendo la tecnologia estremamente sicura”. Oltre alla qualità del prodotto i manager di Taiwan puntano sui grandi marchi dei motori marini: “come Volvo Penta, Cummins, Mercury Marine e Honda Engines”. Alcuni di questi stanno lavorando ai loro progetti (vedi), ma il panorama di produttori si amplia.

LEGGI ANCHE: Nidec ASI (ex Ansaldo) lancia nuove batterie per le grandi navi