Home Bici Da Wayscral e Michelin l’e-bike una e trina che si ispira al...

Da Wayscral e Michelin l’e-bike una e trina che si ispira al vecchio Solex

0
CONDIVIDI

Da una parte la bicicletta e dall’altra il motore. Insieme fanno una e-bike in meno di tre secondi, ma divise possono avere una vita propria. Wayscral e Michelin presentano una nuova bicicletta da città che può essere trasformata in una e-bike in meno di tre secondi, grazie al kit motore E-Drive sviluppato da Michelin.

Michelin E-drive, leggero e rapido

Il sistema motore è molto compatto e comprende al suo interno anche la batteria. Si installa nel portapacchi posteriore della bici Wayscral ed è rimovibile con poche semplici mosse. Funziona tramite un rullo a trazione che va a contatto con la gomma della bicicletta. Il nuovo sistema di assistenza al motore sviluppato da Michelin è il risultato di tre anni di lavoro. 

Uno dei ricercatori della Michelin ha avuto l’idea di rivedere i sistemi di propulsione Solex, originariamente progettati per essere installati sulla ruota anteriore. Il risultato è il kit di assistenza elettrica E-Drive Powered by Michelin, compatto e leggero, che può essere installato su una bicicletta standard. 

E-Drive pesa meno di 3 kg e si installa velocemente grazie alla concentrazione di tutti gli elementi elettrici in un unico elemento. Oltre al sistema di gestione, il dispositivo estraibile ospita le batterie Panasonic da 252 Wh e un piccolo motore che agisce su una rotellina simile alle vecchie dinamo.

Motore su una ruota speciale

Al contrario del passato, la dinamo non serve a produrre energia per le luci, ma a trasmettere il moto alla ruota posteriore. A completare il kit è il Michelin Protek Urban Hybrid, pneumatico specifico con spalla rinforzata e tassellata in armonia con la dentellatura della rotellina di propulsione per incrementare la trazione. L’accensione e lo spegnimento dell’assistenza avvengono tramite una semplice retropedalata.  

Si tratta di un sistema dotato di antifurto e collegato tramite un’applicazione per smartphone per controllare tutte le informazioni. Dal telefonino si può scegliere una delle due modalità di assistenza previste e verificare diversi dettagli del viaggio. Compresa la carica degli accumulatori, ricaricabili in tre ore e in grado di fornire autonomie comprese tra 30 e 50 km.

La prima bici che debutta con l’E-Drive ha un peso dichiarato di 18 kg, compresi i 3,2 kg del kit. Il lavoro di Wayscral e Michelin ha permesso di tagliare di un quarto il peso complessivo della due ruote rispetto alla media delle concorrenti.

Wayscral è e-bike per ogni strada

E’ un modello urbano con un range di 50 km in modalità elettrica con tempi di ricarica di circa 4 ore. Sarà prevista in versione maschile o femminile per un interessante prezzo di 999 €, in vendita in tutta la rete di negozi Norauto. Ma offerte si possono trovare anche su Amazon e eBay.

Wayscral è un’azienda francese che produce una discreta gamma di e-bike. Dalle mountain bike e offroad fino alle bici elettriche per la città, compresi alcuni modelli di pieghevoli con prezzi tra i 700 e i 1400 euro. In diversi casi le batterie sono applicate alla parte posteriore, ma le e-mountain montano il pacco sul corpo centrale della bici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome