Home Aziende e flotte Volvo Trucks consegna i primi camion full-electric

Volvo Trucks consegna i primi camion full-electric

4
CONDIVIDI
La ricarica del modello FE Electric di Volvo Trucks.

Volvo Trucks ha iniziato le consegne dei suoi primi camion full-electric in Europa. Si tratta di mezzi della spazzatura per la Renova di Amburgo e di un camion destinato al fornitore svedese di servizi logistici eco-sostenibili Schenker.

Un anno fa parlammo della sfida a quattro nei mezzi pesanti a emissioni zero che si andava profilando tra Volvo, Tesla, Nikola e Daimler-Fuso. Ora Volvo Trucks fa un altro passo in avanti annunciando l’avvio di una serie-pilota creata in collaborazione con clienti selezionati. La produzione industriale dei modelli FL Electric e FE Electric partirà invece nella seconda metà del 2019. Con un numero ancora limitato di veicoli riservati per i mercati europei, tra cui verosimilmente anche l’Italia.

I due camion elettrici di Volvo Trucks, FL e FE, durante una presentazione.

FL studiato per servizi come la nettezza urbana

Il Volvo FL Electric è pensato per le consegne nel traffico urbano e per i servizi comunali,  come appunto la gestione dei rifiuti. Ha una potenza massima di 185 kW e una potenza continua di 130 kW. Ha una capacità di carico di 16 tonnellate viene alimentato con una dotazione flessibile di pacchi-batterie, da due a sei, a seconda dell’autonomia di cui si necessita. Sono moduli di batterie agli ioni di litio da 50 kWh ciascuno ed è quindi possibile avere capacità da 100 a 300 kWh. Questo dovrebbe consentire una percorrenza da 100 a 300 chilometri.

Un’altra immagine del Volvo FL Electric

La ricarica può avvenire a corrente alternata (a un massimo di 22 kW, richiede circa 13 ore per la batteria da 300 kWh). Oppure a corrente continua tramite CCS fino a 150 kW  in una-due ore.

Più carico e batterie nel modello FE

Il modello FE Electric è invece un camion più importante, adatto per cariche e percorrenze impegnative. Ha una capacità di carico fino a 27 tonnellate, con due motori elettrici. La potenza massima è di 370 kW, la potenza continua di 260 kW. Qui la modularità dei pacchi-batteria consente di scegliere tra una dotazione da 200 a 300 kWh. L’autonomia dovrebbe essere fino a 200 km. Anche in questo caso è possibile la ricarica a corrente alternata fino a 22 kW (in genere notturna) o in continua fino a 150 kW. Anche questo mezzo dovrebbe entrare nel pieno della produzione nel 2020.

 

 

4 COMMENTI

Comments are closed.