Home Camion, bus e mezzi da lavoro Volvo FH Electric: “Ho portato 40 tonnellate a spasso per 343 km”...

Volvo FH Electric: “Ho portato 40 tonnellate a spasso per 343 km”  

7
CONDIVIDI
Cinquecento chilometri in una giornata di lavoro, con una sola sosta di 45 minuti per la ricarica e il pranzo: il primo test indipendente di efficienza energetica per il camion di punta dalla gamma elettrica Volvo, l’FH Electric da 40 tonnellate, ha dimostrato che è possibile.
La prova è stata effettuata in Germania dal giornalista Jan Burgdorf, esperto di trasporti su gomma. Ha guidato il veicolo pesante sulla Green Truck Route, una strada lunga 343 km che include diverse autostrade, terreni collinari e viabilità ordinaria. E’ il percorso utilizzato per testare i camion di vari produttori in una vasta gamma di condizioni. Il camion della Volvo, a pieno carico, ha superato l’autonomia dichiarata di 345 km consumando metà energia rispetto alla sua versione diesel.

“Agile, facile da guidare e silenzioso”

Il Volvo FH Electric vanta una potenza continua di 490 kW e peso totale a terra di 40 tonnellate. «Devo dire che durante la guida il camion si dimostra altrettanto agile, se non addirittura più agile di un camion diesel – ha dichiarato Jan Burgdorf _. Gli autisti si sorprenderanno di quanto sia facile da guidare e silenzioso e di quanto risponda bene. Le vibrazioni sono del tutto assenti».

Volvo FH Electric
Il giornalista Jan Burgdorf alla guida del Volovo FH Electric durante il test

Durante il test il Volvo FH Electric ha tenuto una velocità media di 80 km/h, come la versione diesel con pacchetto I-Save per la riduzione del consumo di carburante. Ha consumato 1,1 kWh/km, confermando un’autonomia totale di 345 km con una carica.

500 km con pausa pranzo-ricarica di 45 minuti

Di consegiuenza, secondo Tobias Bergman, press test director di Volvo Trucks si dimostra che «è possibile percorrere fino a 500 km in una normale giornata di lavoro, con una sosta breve di ricarica, ad esempio durante la pausa pranzo». «La trasmissione elettrica è molto efficiente e rende questo veicolo completamente elettrico uno strumento estremamente potente per la riduzione delle emissioni di CO2» ha aggiunto.

L’obiettivo dell’azienda svedese è portare i veicoli elettrici al 50% delle vendite totali di camion nel 2030 e nel 2040 raggiungere il 100% di viecoli ad emissioni zero “well to wheel” (dal pozzo alla ruota).

Volvo Trucks ha una gamma di sei veicoli pesanti completamente elettrici, progettati per soddisfare le più diverse esigenze di trasporto. I modelli Volvo FH, FM e FMX Electric hanno un peso totale a terra fino a 44 tonnellate. Le vendite sono attualmente in corso in Europa e la produzione inizierà nella seconda metà del 2022. La produzione in serie in Europa dei Volvo FL e FE Electric per la distribuzione urbana e la gestione dei rifiuti ha preso il via nel 2019. La produzione del Volvo VNR Electric per l’America del Nord è iniziata nel 2020.

I dati chiave del Volvo FH Electric su strada

Questi i risultati del test condotto sul Green Truck Route

  • Peso totale a terra: 40 tonnellate
  • Velocità media: 80 km/h
  • Consumo energetico: 1,1 kWh/km
  • Capacità della batteria: 540 kWh
  • Potenza di uscita: 490 kW di potenza continua
  • Distanza totale percorsa nel test: 343 km
  • Autonomia totale basata su una carica: 345 km
  • Il Volvo FH Electric sottoposto al test può percorrere fino a 500 km in una normale giornata di lavoro aggiungendo una sessione di ricarica, ad esempio durante la pausa pranzo.

    — Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it—

Apri commenti

7 COMMENTI

  1. Questa è un ottima notizia. Ma del Tesla Semi si hanno notizie ? Doveva entrare in produzione nel 2019 ed ancora non si vede. Mi sa che i costruttori tradizionali (Volvo, Iveco/Nikola ) stiano facendo meglio di Tesla nel settore commerciale.
    Si vede che hanno imparato la lezione del settore automotive e NON vogliono rimanere indietro

  2. La trsnsizione enegetica farra un salto quantico quando il trasporto pesante su gomma fara il salto
    Sarra il trasporto pesante a strutturare la rete di ricarica lungo i corridoi commerciali i primis nei attraversamenti alpini liberando valli intere di un pesantissimo inquinamento locale ( chamonix,etc..)

  3. Formigli l’avrebbe fatto guidare ad un neopatentato sulle mulattiere in Colombia concludendo che il trasporto merci in elettrico è un inferno

  4. Sarà un sogno vedere autocarri per servizi di raccolta rifiuti e pulizia strade elettrici silenziosi e privi di emissioni nei nostri comuni???

  5. Ulteriore chiara dimostrazione che la trazione elettrica è estremamente efficiente e conveninente anche nei trasporti pesanti di corto e MEDIO raggio!
    Quante settimane dovremo aspettare ancora affinché i camion pesanti della GDO (Grande Distribuzione Organizzata) come Esselunga, Lidl, Aldi, Conad, Bennet, … siano trasformati in elettrico ?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome