Home Moto & Scooter Vespa elettrica icona del design: vince il Compasso d’Oro

Vespa elettrica icona del design: vince il Compasso d’Oro

1
CONDIVIDI
vespa elettrica

Anche in versione elettrica Vespa si conferma una icona senza tempo, simbolo della contemporaneità e degli anni che verranno. La Giuria Internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI ha infatti conferito a Vespa Elettrica la Menzione d’Onore, prestigioso riconoscimento che distingue le eccellenze del design mondiale.

Vespa Elettrica conferma lo spirito pioneristico ed innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità” recita la motivazone del premio.

vespa elettrica

Il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico e più autorevole premio mondiale di design. E’ nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti per evidenziare il valore e la qualità del design italiano. L’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) cura l’organizzazione del Premio. I quasi trecento progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita, insieme ai quasi duemila selezionati per la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI, la cui gestione è stata affidata alla Fondazione ADI.

Il Gruppo Piaggio è già stato insignito del Compasso d’Oro negli anni ’90 e di una Menzione d’Onore, con Vespa 946, nel 2016.

La cerimonia di premiazione si è svolta negli spazi del nuovo ADI Design Museum, a Milano, dove Vespa Elettrica sarà in esposizione fino al prossimo 16 settembre assieme a tutti gli altri prodotti che hanno partecipato alla XXVI edizione del Compasso d’Oro. Per informazioni su come visitare la mostra “XXVI Compasso d’Oro ADI – Mettere radici”, visitare www.adi-design.org.

LEGGI ANCHE:  Che bello andre in Vespa elettrica sui Colli Bolognesi. E QUI: Scooter elettrici, il listino facile: oltre 90 modelli

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome