Home Auto Vaielettrico alla Mille Miglia Green con Mercedes EQA

Vaielettrico alla Mille Miglia Green con Mercedes EQA

2
CONDIVIDI
mille miglia green
Ultimi preparativi prima delle partenza per il nostro collega Massimo Degli Esposti che da mercoledì a sabato prenderà parte alla Mille Miglia a bordo di una Mercedes EQA 250 con il numero 703

Ci sarà anche l’equipaggio di Vaielettrico alla Mille Miglia in partenza di Brescia alle 13,30 di mercoledì 16 giugno. Massimo Degli Esposti, co fondatore del nostro sito, sarà alla guida di una Mercedes EQA 250 iscritta dalla casa della Stella. Il navigatore sarà Anna Giorgi, giornalista del quotidiano Il Giorno. Il team parteciperà alla gara di regolarità Mille Miglia Green riservata alle auto elettriche, vedendosela con Porsche Tycan e Jagur I-Pace. Sfida nella sfida: usare per la ricarica la sola rete di stazioni Enel X indicate nella App Juice Pass. 

Mille Miglia Green
La “nostra” Mercedes EQA 250 alle operazioni di verifica e punzonatura tra alcuni gioielli della Mille Miglia Storica.

La seconda volta di Mille Miglia Green

La 1000 Miglia Green, dedicata al mondo dei veicoli elettrici si svolgerà lungo lo stesso percorso  della competizione rievocativa, mantenendo però tempi coerenti con la diversa alimentazione. Per ogni tappa, circa metà del percorso sarà obbligato e cronometrato. Il resto avrà solo controlli orari per concludersi entro i tempi indicati e poter così’ prendere parte alle passerelle d’arrivo a fine tappa.

I concorrenti della 1000 Miglia Green saranno accompagnati in pedana di partenza e all’arrivo dall’iconico Hyper Suv Vision 2030 totalmente elettrico disegnato da Fabrizio Giugiaro. L’edizione di quest’anno – è stato sottolineato nella conferenza stampa di presentazione – rappresenterà un banco di prova  per sondare la fattibilità di una vera e propria competizione già nel 2022.

375 auto storiche, c’è anche John Elkann

Per gli organizzatori, infatti, si tratta di riaffermare che la nuove Mille Miglia non si accontenta di rievocare il passato, ma vuole essere sempre più occasione per guardare al futuro dell’automobile, indissolubilmente legato allo sviluppo di nuove tecnologie rivolte alla  sostenibilità.

Alla gara rievocativa prenderanno parte 375 auto d’epoca, tutte prodotte prima del 1057, data dell’ultima edizione della Mille Miglia. Tra queste anche un‘Alfa Romeo 1900 C Super Sprint del 1956 numero 300 pilotata dal presidente di Stellantins John Elkann accompagnato dalla moglie Lavinia Borromeo. Tra gli altri personaggi noti Melissa Satta, Camila RaznovichCaterina Balivo, Alessandra MastronardiCristina Parodi e Francesca Piccinini. Partenza alle 13,30 da viale Venezia, arrivo sempre a Brescia sabato 19 nel pomeriggio.

Al via anche cento Ferrari prodotte dopo il 1957 per la manifestazione collaterale Ferrari Tribute,  con partenza da Desenzano.

mille miglia green

Le soste a Viareggio, Roma e Bologna

ùLa prima tappa portarà gli equipaggi da Brescia alla costa tirrenica attraverso il Passo della Cisa e infine a Viareggio. La seconda con partenza dalla Cittadella del Carnevale, vedrà le auto proseguire verso Pisa fino a Castiglione della Pescaia e di qui attraverso la a Maremma di Grosseto fino a Viterbo e a Roma con passerella in Via Veneto.

Venerdì 18 le auto torneranno verso nord  attraversando Orvieto, Cortona, Arezzo e giugendo a Bologna dal passo delle Futa e della Raticosa.

Quarta tappa, sabato 19 giugno, da Bologna a Modena e Reggio Emilia, quindi Verona, Lago di Garda Salò e Brescia.

—Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

 

Apri commenti

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome