Home Auto Un’elettrica usata? Quotazioni e consigli

Un’elettrica usata? Quotazioni e consigli

4
CONDIVIDI
Una Nissan Leaf Visia Flex offerta su Autoscout 24 da Auto & Auto a 10.500 euro.

Visti i prezzi del nuovo, un’elettrica usata può essere un’idea logica. Ma chi non conosce questo mondo deve fare attenzione a tre aspetti, da soppesare bene.

  1. Il mercato è ancora piccolo e l’offerta molto limitata. Quindi: non c’è la concorrenza sui prezzi (al ribasso) che esiste invece per le auto con motori tradizionali.
  2. Nell’elettrico la tecnologia delle batterie evolve molto rapidamente. Quindi: i modelli nuovi hanno una capacità e un’autonomia sempre maggiore.
  3. Verificare lo stato delle batterie, per capire qual è la capacità residua, è fondamentale, per non ritrovarsi con una macchina in grado di percorrere pochi km.

Per noi, quindi, un’elettrica usata ha senso soprattutto se si cerca un’auto da usare in città per spostamenti non troppo lunghi. In questo caso si possono fare buoni affari, magari ricaricando a casa, dove le tariffe dell’energia in genere sono più convenienti. Per questo uso può andare benissimo una Nissan Leaf prima serie o una Renault Zoe con batteria da 22 kWh. Ma ecco una carrellata sui prezzi, tratta dal sito specializzato Autoscout 24. Con una piccola, modestissima, preghiera. Per descrivere, anche brevemente, un’elettrica, meglio indicare anche la capacità della batterie (in kWh).

NISSAN LEAF. Naturalmente parliamo della prima serie, la seconda è troppo ‘fresca’ per essere offerta nell’usato. I prezzi vanno da un minimo di 9.200 euro per un’auto dell’aprile 2012 con oltre 108 mila km ai 22.500 euro di esemplari seminuovi, con non più di 7 mila km, immatricolate al più tardi nel 2016. Vale anche per la Leaf il ragionamento fatto sopra: ottima seconda macchina, da usare in città (anche nelle ZTL e dintorni). Ovviamente anzianità e chilometraggio pesano: le batterie sono garantite per 8 anni o 160 mila km e ogni ricarica comporta una frazione di perdita di capacità.

RENAULT ZOE. Qui l’usato è più recente, il primo disponibile è del 2013 e costa 10.800 euro, con 106 mila km sul groppone. Le più recenti sono del 2015 e vengono offerte a qualche meno euro rispetto a quota 15 mila, anche con chilometraggio minimo (14 mila km). Ovviamente hanno ancora il pacco-batterie meno capace di quello offerto ora da Renault, ovvero 22 kWh. Naturalmente va verificato se le batterie sono di proprietà o noleggiate, come spesso è avvenuto per le prime Zoe vendute in Italia.C’è anche chi si va a comprare la Zoe usata in Francia, dove l’offerta è più ampia e i prezzi inferiori. Ma occhio ai problemi di immatricolazione.

BMW i3. Una macchina di quattro anni e mezzo, con 100 mila km percorsi, viene offerta  a 19.000 euro, mentre un usato più fresco (con circa 20 mila km) costa 23-24 mila euro. A questi prezzi, secondo noi, è ben comprata, visto che stiamo parlando di un’auto di categoria (e qualità dei materiali) superiore. Ha 170 cavalli e, quel che più conta, un’accelerazione entusiasmante. Naturalmente le offerte su Autoscout riguardano sia l’elettrica pura sia la range extender. Ovvero il modello ibrido, in cui il motorino termico serve solo a ricaricare le batterie del propulsore elettrico.

— Elettrica usata? Guarda anche il nostro articolo di marzo su cinque modelli —

 

 

 

 

4 COMMENTI

  1. Ma tutta questa storia sul decadimento delle batterie mi sembra un po’ esagerata esperienza personale auto di seconda mano 90000 km in 2 anni decadimento 0

      • leaf 24 kw del 2013 il primo proprietario legato dal contratto ha fatto 19400 km in due anni (ne poteva fare 10000 l’anno)nel 2016 ho fatto 45000 km dal 2017 a ora 45000 in inverno cala la resa ma poco magari devo usare i fanali più a lungo ( il tipo alogena consuma )e altri accessori quindi il calo risulta esiguo( la notte la macchina e nel box) non sono mai rimasto a secco capitolo a parte da quando ci sono le fast Eva si fanno 3 ricariche di seguito senza alterare la batteria dopodiché con oltre 30 gradi esterni la scala temperatura si avvicina al rosso in inverno non ce problema alcuno.

  2. Anche io, quale possesore di renault zoe usata (quella con batterie da 22Kw), non ho notato problemi con la batteria Ho acquistato auto con 57000km ora ne sono 78000 e non vedo decadimento. Inoltre credo che quasi la totalità delle auto elettriche usate disponibili siano legate a contratti di noleggio batteria (come nel mio caso) per cui nel caso ci fosse una calo significativo si potrà richiedere la sostituzione.

Comments are closed.