Home Auto Una Tesla incidentata così la comprereste? Eppure…

Una Tesla incidentata così la comprereste? Eppure…

0
CONDIVIDI

AGGIORNAMENTO del 20/4/2020: la Tesla Model 3 gravemente incidentata di cui parliamo nell’articolo sotto è stata venduta su eBay. L’auto, ancora funzionante, ha ricevuto 51 offerte ed è stata aggiudicata al prezzo di 15.599 dollari, circa 14.360 euro.

 

————————————————————————————————————————–

 

Una Tesla incidentata così la comprereste? Il crash è avvenuto in Canada e a giudicare dalle immagini dev’essere stata piuttosto impattante. Eppure l’auto funziona ancora (guarda il video in fondo all’articolo) e se volete fare un’offerta c’è chi la ricostruisce…

Una Tesla incidentata, ma funziona. Magari per il motore

Una Tesla incidentataIl tema delle Tesla incidentate in modo grave è piuttosto controverso. La Casa di Fremont non ama che vengano messe in commercio, anche solo per recuperare pezzi (come il motore, in questo caso) ancora utilizzabili. Tanto che per i modelli che le risultano oggetto di crash disabilita la possibilità di rifornirsi nei Supercharger e non fornisce pezzi di ricambio. Eppure c’è chi ci ha fatto sopra un business, come un famoso YouTuber che si fa chiamare Rich Rebuilds (Riccardo Ricostruisce). Quel che non è chiaro, ma chiaramente sarebbe il punto centrale, è che cosa è successo al conducente. Ma a giudicare dalle condizioni dell’abitacolo, sembra che il Model 3 abbia retto in modo egregio all’urto.

Se volete vedere com’è fatto un Model 3 dentro…

Le foto, postate su Twitter da Drive Tesla Canada, offrono involontariamente anche uno spaccato su come è fatta una Tesla “dentro”. Ci sono super-tecnici specializzati nello smontaggio delle auto per giudicarne la qualità di costruzione e recentemente vi abbiamo parlato del lavoro  fatto dal mitico Sandy Munro proprio sul Model 3 e sul Model Y. Ma qui lo “spaccato” dell’auto si può ammirare in modo ancora più significativo, dopo un urto bestiale. In genere, comunque, bisogna dare atto a Tesla di avere raggiunto una qualità da costruzione da best in class quanto a sicurezza. Un dato suffragato sia dai crash-test  ufficiali sia dagli incidenti nei quali sono stati coinvolti clienti della marca di Elon Musk(guarda anche questo articolo).  L’Euro NCAP, per esempio, ha assegnato al Model 3 un rating di 5 stelle, il massimo (qui la pagella completa), con 94/100 di punteggio, livello mai raggiunto da una vettura nei nuovi protocolli dell’Ente