Home Auto Una Opel Corsa-e al posto delle Punto? Vaielettrico risponde

Una Opel Corsa-e al posto delle Punto? Vaielettrico risponde

32
CONDIVIDI
La Opel Corsa-e: costi competitivi con la versione a benzina? Sì, secondo "Quattroruote".

Una Opel Corsa-e in sostituzione della vecchia Fiat Punto? Valerio, un lettore, ci sta pensando, ma esita per il costo dell’elettrica. Vaielettrico risponde. Ricordiamo che i vostri quesiti vanno inviati a info@vaielettrico.it .

Una Opel Corsa-e: è vero che per mantenerla…?

“Caro Vaielettrico, la mia vecchia Punto è giunta ormai al capolinea e sto tenendo d’occhio le auto elettriche, leggendo i vostri articoli e i vostri forum. Un’auto che potrebbe fare al caso mio è la Opel Corsa-e, per misure e anche per il costo, che tra incentivi e sconti può essere alla mia portata. Il concessionario mi dice che quel spendo di più all’acquisto, lo recupero poi con le spese di gestione. una OpelE mi ha mostrato anche una tabella fatta dalla Opel che dimostra che si risparmiano almeno 600 euro all’anno. Questo rispetto alla Corsa a benzina o diesel (ma l’auto a gasolio la scarto, non mi fido più con tutti i blocchi del caro sindaco Sala). Domanda: posso prendere per buoni questi calcoli? I venditori, si sa, tirano l’acqua al loro mulino, ma l’auto è una spesa troppo importante per il mio bilancio famigliare. Non posso permettermi di sbagliare, insomma. GrazieValerio, Milano.

I conti giusti? Li ha fatti Quattroruote

una Opel Corsa
L’articolo di Quattroruote, con il confronto: da leggere.

Giusto cercare una verifica con una fonte terza, che non sia solo chi l’auto la vuole vendere. Quando siamo noi a suggerire l’acquisto di un’elettrica, anche a causa del nome del sito, veniamo subito accusati di partigianeria. E allora per una volta ci rifacciamo a una testata che non ha certo fama di essere a favore delle EVs sempre e comunque, come Quattroruote. Nell’ultimo numero è stato pubblicato un interessante servizio in cui si misura proprio la convenienza dei modelli a batterie. Tra le auto prese in considerazione c’è proprio la Opel Corsa-e. E il bilancio dopo cinque anni, in confronto alla Corsa a benzina (1.2 130 Cv GS Line), è favorevole all’elettrica per oltre 4.400 euro. Le consigliamo di leggere con attenzione l’articolo, che esamina proprio tutto, dal costo dell’acquisto alle spese per i rifornimenti, dai tagliandi al valore residuo dell’usato.  Per correttezza va aggiunto, però, che in un altro modello preso in considerazione, la Kia Niro, la bilancia dei costi dopo 5 anni pende dalla parte della versione ibrida 1.6 GDi 140 Cv rispetto all’elettrica.

—————————————————————————————————-

una opel corsa— “Vaielettrico risponde”, i quesiti già pubblicati: qui Massimo e la ricarica “fuori-casa” di una Leaf – quiche auto consigliare con 25 mila euro – Qui: quanto costa ricaricare a casa Qui: meglio ricaricare al 70 o all’80%. Qui: pneumatici, sono un costo nascosto nelle auto elettriche? – E qui: incubo ricarica in condominio, che cosa si può fare e cosa no.

 

 

32 COMMENTI

  1. Interessante, qui si ammette che l’unico motivo per non comprare il diesel è l’oppressione legislativa creata da politici parassiti ad hoc, nel caso tale sindaco, plurindagato e condannato per falso in relazione all’Expo ma cui gli amici giudici non hanno applicato la Severino..
    Caro amico, comprati un’auto a metano. Ti cambia la vita e ti lascia il portafoglio pieno.

  2. Per la mia Corsa e ho un consumo medio da computer di bordo di 15,6 kwh/100 km su 7000 km di percorrenza, mista.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome