Home Vaielettrico risponde Una Cupra Born nuova o una Tesla M3 usata?

Una Cupra Born nuova o una Tesla M3 usata?

24
CONDIVIDI
Meglio una Cupra Born nuova o una Tesla Model 3 usata? È il quesito di Mattia.

Una Cupra Born nuova o una Tesla Model 3 usata? È la scelta davanti alla quale si trova Mattia, un lettore che vuole acquistare la sua prima auto elettrica. 

Una Cupra Born nuova o una Tesla Model 3 usata? È la scelta davanti alla quale si trova Mattia, un lettore che vuole acquistare la sua prima auto elettrica. Una Cupra Born nuova o una Tesla di seconda mano? Faccio 70 km al giorno…

“Abito in Emilia Romagna. Sto valutando l’acquisto di un’auto elettrica per sostituire la mia piccola Volkswagen Up a metano e vorrei fare un salto di categoria. Tra i mille Suv, di cui non sono amante, ho ridotto la mia ricerca alla Cupra Born e la Tesla Model 3. Il mio budget mi permetterebbe di comprare la Cupra nuova o la Tesla usata. Premetto che percorro 70 km al giorno per lavoro, solo in extraurbano, e ho il fotovoltaico con wallbox, quindi non avrei problemi di ricariche. Chiedo cortesemente un parere alla redazione. Grazie mille. Mattia

meglio la Cuora Born nuova
Uno dei tanti annunci di Tesla Model 3 usate pubblicati su Autoscout 24.

Che cosa mettere sul piatto della bilancia

Risposta. Il problema è che, anche se dagli Stati Uniti arrivano le prime notizie di un brusco calo nelle quotazioni delle Tesla usate, da noi i valori restano ancora elevati. Se abbiamo interpretato bene le sue parole, Mattia dipone di un budget attorno ai 40 mila euro ed è tentato dalla Model 3 di seconda mano.  Con questa cifra sui siti specializzati  come Autoscout 24 si trovano soprattutto esemplari del 2019-20 nella versione Standard Range, con almeno 40 mila km sul groppone. Stiamo parlando di vetture con un’autonomia iniziale di circa 400 km, su cui occorrerebbe come prima cosa effettuare un check-up della capacità residua della batteria. Questo per accertare il range reale a oggi. Sull’altro patto della bilancia c’è la Born, che altri non è se non la versione un po’ più cattivella della Volkswagen ID.3. Nell’allestimento con batteria da 52 kWh l’autonomia dichiarata arriva a 427 km e il prezzo è di 41.100 euro, meno incentivi. Quale preferire? Beh la Tesla è sicuramente un’auto più importante e prestazionale. L’altra è nuova e costa un po’ meno: de gustibus…

Apri commenti

24 COMMENTI

  1. Con il nuovo listino Tesla in vigore da oggi Model 3 nuova!!! 44990 per la Rwd non c’è nemmeno da pensare….
    Questa volta ci è andato pesante il buon Elon, nuovo listino moooolto interessante su tutta la gamma

    • E le usate di due-tre anni che stanno scendendo già sui 36-37.000, ho visto stamattina diversi ribassi di annunci già esistenti.

  2. Ma alla fine la Cupra born cos’è? Una id 3 rimarchiata all’occhio sportiva? Negli ultimi 10 anni ste auto clone/ desing matrioska stanno aumentando in maniera impressionante… Un sacco di modelli per fare confusione… Allora meglio andare con la filosofia di Tesla che fa pochi modelli seppur con desing a matrioska, usa un solo marchio e caratteristiche differenti tra i vari modelli. O c’è ancora qualcuno che crede comprando una Cupra di aver comprato un’auto spagnola?

  3. Ho acquistato una Born. Mi trovo molto bene km effettivi da 350 a 450. La m3 nn l’ho provata, ma, non amo le auto troppo basse.
    Pagata 41.000 € con sconto di 5000 €. Del concessionario.
    Nel mio allestimento costava oltre 46k in strada.
    Ciao.
    Franco

  4. Buongiorno, ho un dubbio da ignorante (ho letto i commenti ma restano i dubbi). Come si possono valutare i km percorsi su un usato elettrico? Faccio un esempio: ho comprato una SW Fiat diesel con 25mila km e va bene (ne faccio quasi 2500 al mese). Con le Audi usato “ufficiale” ti vendono auto con quasi 200.000 km ma andranno avanti per altri 500.000. Tra mille dubbi con le termiche uno si orienta. Se capita una Tespa da 100 mila euro con 150mila km o meno. Quali sono i fattori da tenere in considerazione? Quale può essere il prezzo giusto? Bisogna controllare solo la batteria? (diamo per scontato eventuali danni sulla carrozzeria e/o interni). A quanto del prezzo originale conviene prenderla in considerazione? Grazie a tutti

    • I prezzi sono ancora molto fluttuanti, molti tendono a tenerli alti in modo esagerato, tipo le zoe a 25k o le m3 a 45k, ma credo sia solo questione di maturità del mercato usato.
      A livello di controlli, l’informazione principale da avere è il SOH (State of health) della batteria. Purtroppo molti concessionari che trattano principalmente termiche non sanno nemmeno di cosa si parla, ma è possibile verificarlo in autonomia xon software come PKC, che leggono i dati dalla porta obd con un adattatore bluetooth. E genera un cetificato condivisibile e non alterabile.
      Dovendo spendere 30-40k per un’auto io – in mancanza del soh verificato – non mi farei problemi a chiedere di poter fare io direttamente il controllo sull’auto che sto visionando.

  5. Avevo lo stesso dubbio e lo stesso budget, ma dopo averle provate entrambe dal concessionario non c’è stata storia. Mi sono messo subito alla ricerca di una tesla. Alla fine il mese scorso, grazie all’effetto model Y, sono riuscito a prendere una model 3 usata da un privato, che appunto stava passando a model Y, ad un ottimo prezzo. Settembre 2021, 28 mila km, 41 mila euro. A questo prezzo non ho dovuto nemmeno pensarci.

  6. 🤔 bel quesito..dipende se vuoi un software più da nerd con mille dati da confrontare e necessiti di ricariche più veloci allora direi tesla..se invece vuoi una compatta con informazioni essenziali ti direi Cupra…poi cmq valuterai le sensazioni che provi al volante,personalmente salendo su id3 ho avuto un feeling immediato che non ho avuto sulle altre provate…buona scelta👋🖖

  7. Han già detto tutto tutti… aggiungo solo un altro fattore: rampe? Salite? Parcheggi interrati?
    Se non hai problemi di rampe, vai a occhi chiusi sulla M3.
    Altrimenti valuta molto bene perchè la M3 è lunga e bassa! Quindi si rischia di toccare! 🙂

  8. Sicuramente Model 3, Cupra Born è la sorella bella della ID3…. non tutti i loro posessori lo dicono, ma è una baracca. Chilometri effettivi 40% in meno di quelli dichiarati. Non buttar via soldi te ne pentiresti.

    1 Settimana che ho Model 3, ho già dimenticato tutte le altre auto in passato…

  9. Meglio una ford Focus nuova o una BMW serie 3 usata? Di questo parliamo. Auto diverse di diverse classi e categorie. Scelta soggettiva imho.
    Io andrei su Tesla tutta la vita.
    Perchè comprare una copia quando puoi prendere l’originale?

  10. Tutta la vita Model 3 presa dall’usato Tesla! Possiedo una Long Range e sono agente di commercio, è la miglior auto di sempre di quelle che ho posseduto in 35 anni,.

  11. Riguardo la Model 3 usata terrei d’occhio il sito ufficiale nella sezione usato: settimana scorsa avevano una M3 dicembre 2020, 440km di autonomia, mai incidentata, nera, stupenda, a 36’500! A quel punto a 5.5k meno della Cupra, in pronta consegna, 1 anno di garanzia full + 6 anni su batteria e motore, vista la mancanza di controindicazioni dalla redazione… Non avrei dubbi 😉

  12. A caldo direi Tesla usata
    Ma effettivamente andrebbe considerato il tipo di utilizzo che sia stato fatto dalla vettura.
    Anche in funzione di quante ricariche ultra fast sono state eseguite.
    sicuramente non sono i chilometri il problema specialmente per una elettrica

  13. Diciamo che da un privato non comprerei solo per il fatto che i prezzi li sparano alti poi c’è sempre la formula vista è piaciuta ( quindi nessuna garanzia) , una Tesla usata direttamente in Tesla ho guardato i prezzi e sono più in linea di molte concessionarie, detto questo a parità di prezzo, andrei a gusto se l’autonomia rientra nei miei bisogni.
    Poi ovviamente ognuno fa le proprie scelte.

  14. Redazione, una precisazione: l’autonomia WLTP della SR+ è di 427 km, al di là dell’omologazione da 409 km.
    Questo perchè fu rilasciata con una capacità netta inferiore ai 50kWh che fu poi portata con il solito aggiornamento OTA a 52,5 kWh riducendo il buffer, per cui tutte le SR+ hanno più chilometri di autonomia dell’omologato (tipico di Tesla che garantisce un livello minimo ma la macchina può avere qualcosa in più, che sia l’autonomia o la potenza o le prestazioni).
    E’ la stessa ragione per cui la stessa macchina immatricolata in mesi differenti ha a libretto 88kW oppure 100kW pur avendo la stessa identica batteria (e tre differenti modelli di motore con tre potenze differenti).
    La RWD della seconda metà 2021 è invece salita a 490 km perchè monta batteria LFP da 57kWh netti (circa) e ha motore ottimizzato per il consumo a scapito delle prestazioni (passate da 0-100 in 5.2/5.6 a 6.1)

    Quindi: la Model 3 SR+ e la Cupra hanno la stessa identica batteria netta e la stessa autonomia WLTP, è proprio esclusivamente una questione di gusti tra prendere una usata e l’altra nuova, tenendo anche presente che la garanzia integrale per Tesla è di 4 anni (e i soliti 8 su motore/batteria), per cui potrebbe averne due residui. 40.000 km per una batteria Tesla sono poco significativi (il mio SoH è 99.5 dopo 25.000 km e 18 mesi).

    Appartengono a due differenti segmenti, le prestazioni sono sensibilmente diverse ma lo sono anche le dimensioni e i consumi (che entrano nel computo della spesa globale): ognuno conosce le proprie esigenze e i propri gusti, io so cosa farei, avendolo già fatto!

    • Aggiungerei la questione software: con Tesla ne arriva uno al mese, e permette di avere un’auto sempre aggiornata. Sulla piattaforma id. ne esce uno ogni secolo, e le installazioni OTA hanno problemi a non finire.

    • Con le continue consegne delle Model Y mi aspetto un calo delle quotazioni delle M3 usate, probabilmente pagate come, se non meno, delle attuali richieste. Quindi vedo un mergine di trattativa con un venditore che se va male avrà girato 4 anni gratis.
      Poi la concorrenza in arrivo, ma qui servirà più tempo.
      Quindi dipende, oltre dai gusti, anche dai tempi.
      Quanto tempo è disposto Mattia a spendere per analizzare il mercato della M3?
      Per come sono fatto io, con pochi soldi e tanta pazienza 😁, attenderei l’occasione giusta per una Model 3.
      E non solo per la superiorità tecnica (finiture a parte), anche a livello di design la trovo una scelta più matura.
      Ma io ormai sono un diversamente giovane.
      Infatti la svalutazione futura dovrebbe essere minore rispetto ad una Born nuova (comunque con meno mercato)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome