Home Senza categoria Turismo in Calabria: a Lorica sul lago con il catamarano elettrico

Turismo in Calabria: a Lorica sul lago con il catamarano elettrico

0
CONDIVIDI
La barca e uno scorcio paesaggistico

Un catamarano tipo  pontoon a propulsione elettrica che naviga a 1300 metri nel Parco Nazionale della Sila. Siamo in Calabria, nel paese di Lorica, nel lago Arvo dove da metà maggio a metà ottobre i fratelli Francesco e Luca Lico fanno turismo a emissioni zero.

la natura incantevole dalla barca elettrica
Il paesaggio del Parco Nazionale della Sila dalla barca elettrica

Sono ben 6 anni che i due fratelli Lico offrono il servizio di escursione sul lago con il motore elettrico. Hanno iniziato nel 2012 con una prima barca che si sono fatti fare su misura in un cantiere del Lago Maggiore. L’attività va bene e l’anno scorso hanno cambiato barca: più grande e comoda. Un trionfo di cuscineria.

Due motori da 4 kW per il catamarano  di Lorica

Pieno di turisti
Pieno di turisti nel catamarano di Lorica

Il catamarano ha una forma tozza, ma pure simpatica. E’ spinto da due motori da 4 kW perché, spiegano i fratelli, “qui non ci sono altre barche e in caso si verifichino dei problemi dobbiamo avere l’alternativa”. Rigorosamente elettrica perché siamo in un’area protetta. “La barca è omologata per 34 passeggeri e le batterie da 400 Ah ci assicurano una buona autonomia.  Parliamo di una giornata di lavoro di circa otto ore, anche nove ma dipende dal meteo e dalle condizioni del lago. Sono le stesse batterie dei muletti elettrici, molto resistenti”.

Cosa si vede: la diga e la natura incontaminata

Il paesaggio che si vede dalla barca elettrica
Il paesaggio che si ammira dalla barca

Come confermano le foto, il paesaggio qui è ricco e vario. Il bosco di pini, lerici e faggi è popolato da una fauna molto varia: caprioli, cervi, volpi, daini che capita di poter ammirare anche nel giro turistico. Conviene tenersi preparati per le foto. “Un elemento distintivo oltre la bellezza paesaggistica è la possibilità di ammirare la diga del 1932 in terra battuta, una delle più alte d’Italia”. Il tour è di circa 25/30 minuti e nel lago si può usufruire delle zone relax, pic nic e si organizzano numerose manifestazioni.

C’è pure il bob, naturalmente elettrico

Clienti alla pista di bob

Un’altra attrazione è sempre elettrica: il bob che corre lungo dei binari in acciaio. “Non c’è cemento, anche il pontile per la barca è mobile, in discesa si muove naturalmente mentre per la salita si aggancia automaticamente ad un sistema regolato da un motore elettrico. Per la pista di bob siamo aperti tutto l’anno”. Lo confermano le foto con il bob che corre tra la neve.

Prezzi popolari a Lorica: dai 3 ai 5 euro

Uno scorcio suggestivo con la barca
Uno scorcio del lago Arvo a Lorica

I prezzi sono adeguati. Il giro in battello costa 5 euro – tariffa unica – mentre per il bob se ne pagano 3 . Per maggiori informazioni è possibile telefonare al 320/8420597  sfogliare le pagine Facebook della barca e del bob  

LEGGI ANCHE: A Manerba e S. Felice dove si naviga solo in elettrico