Home Auto Tropos in arrivo con camioncini e furgoncini elettrici

Tropos in arrivo con camioncini e furgoncini elettrici

0
CONDIVIDI
Tropos Able
Il Tropos Able configurato per lavori stradali. Presto sarà in vendita in Europa.

Tropos Motors, costruttore californiano, costruirà e vendere i suoi camioncini elettrici anche in Europa. La sua base, anche produttiva, sarà in Germania.

Autonomia dichiarata: fino a a 260 km

Tropos da tempo cercava un partner per sbarcare nel Vecchio Continente. E l’ha trovato in  Mosolf Group, un’azienda tedesca specializzata in logistica per l’automotive. Nasce così Tropos Motors Europe, che da gennaio costruirà i piccoli veicoli commerciali della serie Able (in italiano “Capace”) a Herne, nel cuore della Ruhr.

Able Tropos.
I veicoli elettrici Tropos Able in versione aperta e scoperta.

La versione top, l’Abel XR, dichiara una velocità massima di 72 km/h, ma soprattutto promette fino a 260 km di autonomia con una ricarica, grazie a un pacco-batterie da 26 kWh.  Peso massimo trasportabile: 900 kg su strade pubbliche, fino a 1.360 kg negli spazi privati dei cantieri. Il punto di forza dei Tropos (qui il sito) è nell’estrema flessibilità: lo spazio di carico può essere adattato facilmente a diversi usi, anche ambulanza. Ma è chiaro che gli Able sono soprattutto veicoli per il delivery cittadino.

Tropos nasce nella Silicon Valley

Non sarà comunque una produzione di massa: nel 2020, primo anno di lavoro per l’impianto di Herne, verranno costruiti tra 1.500 e 2.800 veicoli, per poi arrivare 3 mila a regime negli anni successivi. La collocazione nella Ruhr secondo Gregory Hancke, CEO di Mosolf Group, è stata studiata proprio perché al centro di una delle aree industriali più importanti d’Europa, con un’ampia clientela potenziale. E anche una buona disponibilità di tecnici qualificati per la squadra che si va a formare. La Tropos è stata fondata nella Silicon Valley, in California, da John Bautista, che ne è tuttora il CEO. Sostiene di voler replicare il “terrific success” già raccolto negli Stati Uniti con questi veicoli definiti eCUVs (electric Compact Utility Vehicles).

—Leggi anche: Regis Epic0, il piccolo pick-up elettrico made in Italy

 

+